I migliori Easter egg del film di Five Nights at Freddy’s

I migliori Easter egg del film di Five Nights at Freddys

Il film su Five Nights at Freddy’s è stato un successo al botteghino, ma forse nella prima visione vi siete persi tutti questi Easter Egg!

Sebbene si sia già discusso molto sul fatto che il film di Five Nights at Freddy’s sia un buon adattamento del franchise videoludico, non si può negare che sia stato un successo al botteghino. È il film della Blumhouse che ha incassato di più al botteghino mondiale e il film horror che ha incassato di più nel 2023, con un totale attuale di poco più di 283 milioni di dollari. Forse non è l’adattamento di videogiochi di maggior successo dell’anno – quello va sicuramente a Super Mario Bros. Movie, con ben 1,3 miliardi di euro di vendite al botteghino globale – ma non c’è da storcere il naso, soprattutto per un adattamento di un gioco indipendente.

Correlato: Five Nights at Freddy’s – Nuovo gioco in pixel art leakato assieme al suo trailer

Tuttavia, sappiamo tutti qual è la cosa migliore dei film sui videogiochi: Gli Easter eggs! Nel film non mancano i riferimenti al materiale di partenza e al fandom e, in realtà, sarebbe davvero un film di videogiochi senza qualche divertente chicca nascosta? Tuttavia, l’emozione di vedere i vostri animatronics assassini preferiti sul grande schermo può rendere facile perdere questi dettagli. Ora che il film viene distribuito sui servizi di streaming, avrete la possibilità di cercare tutti questi riferimenti un po’ più a fondo. Tuttavia, se non avete voglia di fare una caccia al tesoro mentre vi godete Five Nights at Freddy’s comodamente seduti sul divano, siete fortunati. Qui potete trovare una rapida carrellata di alcune dei migliori Easter eggs di Five Nights at Freddy’s!

Tutti i Cameo degli YouTuber in Five Nights at Freddy’s

five nights at freddys film

Five Nights at Freddy’s ha raggiunto la notorietà nel 2014 soprattutto grazie alla quantità spropositata di YouTubers che lo hanno trattato in let’s play e video teorici. È giusto che nel film si ritrovino alcuni di questi grandi protagonisti! Il conduttore di Game Theory MatPat (Matthew Patrick), noto per i suoi video teorici su Five Nights at Freddy’s, fa un cameo come cameriere nello Sparky’s Diner. Dice anche la sua frase tipica: “È solo una teoria”. Anche lo YouTuber Cory DeVante Williams (o CoryxKenshin), uno YouTuber i cui video di playthrough di Five Nights at Freddy’s hanno contribuito a catapultare la serie nella notorietà, fa un’apparizione come tassista. Lo si vede sia nel film che nella scena dei titoli di coda, dove condivide lo schermo con un altro personaggio dell’Easter egg (di cui si parlerà più avanti). Inoltre, sulla parete del dipendente del mese nella pizzeria si possono vedere diversi YouTuber, tra cui 8-Bit Ryan, Dawko, FusionZGamer e Razzbowski. Tutti gli YouTuber presenti su questa parete sono giocatori popolari di Five Nights at Freddy’s.

La teoria dei sogni e lo Sparky’s Diner

Avrete notato che Mike (Josh Hutcherson) porta con sé un libro sulla teoria dei sogni e lo cita più volte come mezzo per ottenere informazioni sul rapitore di suo fratello. Anche se questo potrebbe non essere un riferimento ai giochi stessi, è più probabile che si tratti di un riferimento a una teoria dei fan resa popolare dal canale Game Theory. La teoria suggerisce che tutti gli eventi dei giochi – ad eccezione dei minigiochi di Five Nights at Freddy’s 4 – facciano parte di un sogno. Anche se questa teoria è stata ampiamente smentita, è bello vedere un cenno ad essa nel film.

La teoria dei sogni

Un altro cenno alle teorie e alle leggende dei fan è stato il nome della tavola calda nel film: Sparky’s. Agli albori di Five Nights at Freddy’s, circolava una voce secondo cui esisteva un animatronic segreto che poteva apparire nel gioco, chiamato Sparky the Dog. Anche se si è rivelata una bufala, è una delle leggende metropolitane più note del fandom. Oltre al nome della tavola calda, una tuta di Sparky appare anche nella stanza dei ricambi e dell’assistenza.

Tutti i riferimenti ai videogiochi nel film “Five Nights at Freddy’s

Naturalmente, ci sono anche molti easter egg dai giochi veri e propri! Uno di questi è il fatto che la sveglia di Mike suona alle 6:00 del mattino, che nei giochi è sempre l'”ora sicura” in cui finisce la notte. Un altro è l’apparizione dell’arcobaleno magico di Chica – un antagonista del secondo aggiornamento di FNaF World – come mascotte della gelateria che Mike visita. L’uso dell’elettricità è un elemento importante per chi è arrivato al quinto gioco della serie, Five Nights at Freddy’s: Sister Location, in cui per la prima volta è stata utilizzata per fermare temporaneamente gli animatronics. C’è anche un riferimento al Phone Guy dei primi tre giochi di Five Nights at Freddy’s, anche se nel film è William Afton (Matthew Lillard) a spiegare a Mike le sue mansioni e i suoi consigli.

Ci sono anche alcune apparizioni di personaggi dei giochi. Balloon Boy, un antagonista che compare per la prima volta nel secondo gioco, appare alcune volte per spaventare Mike e compare un’ultima volta nella scena dei titoli di coda, a significare la possibilità di un sequel che incorporerà alcuni punti della trama a partire dal secondo gioco. Allo stesso modo, vediamo il famigerato Springtrap – l’animatronic che William Afton pilota in Five Nights at Freddy’s 3 – nella battaglia finale (e in tutto il film).

Ci sono anche alcune fantastiche ricreazioni di scene dei giochi, una delle quali coinvolge Springtrap. Alla fine del film, il sistema di chiusura a molla si guasta e inizia a infilzare William Afton, che cade in ginocchio e pronuncia la sua famosa frase: ” Tornerò sempre”. Si tratta di una riproduzione quasi esatta della sua “morte” in Five Nights at Freddy’s 3. Tuttavia, come ha detto, sembra che abbia sempre un modo per tornare, quindi questa potrebbe non essere l’ultima volta che vediamo Afton o Springtrap.

Balloon boy

Vediamo Freddy mordere Max, il che fa riferimento ai due casi in cui qualcuno è stato morso da un animatronic nel gioco: il morso dell’83 e il morso dell’87. Quest’ultimo morso è ancora un grande mistero per la serie, in quanto non si sa quale animatronic abbia causato l’incidente o chi sia stato morso, ma l’incidente viene menzionato da Phone Guy nel primo gioco ed è citato come una delle ragioni della rovina del ristorante Freddy Fazbear’s.

Sebbene il film sia stato molto criticato per la sua mancanza di spaventi, c’è uno spavento che viene direttamente dal gioco: Lo sprint di Foxy nel corridoio. Foxy aveva la meccanica più singolare del primo gioco: mentre gli altri animatronic si aggiravano furtivamente, Foxy rimaneva in attesa fino al momento in cui arrivava a scattare lungo il corridoio da Pirate’s Cove per prendervi. Se non si chiude la porta in tempo, il volpino ci spaventa con un grido caratteristico. Questa scena è stata ricreata esattamente per il film ed è stata una delle parti più divertenti dell’intero film.

La colonna sonora di “Five Nights at Freddy’s

Dopo la scena dei titoli di coda, si sente una melodia familiare. La musica è la stessa che suona il carillon di Five Nights at Freddy’s 2, il che potrebbe significare che vedremo il pupazzo di quel gioco in un potenziale sequel!

Correlato: Le 10 migliori Serie TV Netflix da vedere assolutamente

Infine, concludiamo con un grande Easter egg dai titoli di coda: la canzone finale. La canzone che suona sopra i titoli di coda è “Five Nights at Freddy’s” dei The Living Tombstone, una canzone creata dopo l’uscita del primo gioco. Da allora i The Living Tombstone hanno continuato a produrre canzoni di Five Nights at Freddy’s, quindi possiamo incrociare le dita per ascoltare alcuni dei loro pezzi assoluti in eventuali sequel!

Fonte

Five Nights at Freddy’s – Nuovo gioco in pixel art leakato assieme al suo trailer

Five Nights at Freddys Nuovo gioco in pixel art leakato assieme al suo trailer

È leakato un nuovo trailer che conferma l’esistenza di un nuovo gioco in pixel art su Five Nights at Freddy’s

Un prossimo gioco di Five Nights at Freddy’s, non ancora annunciato, è stato rivelato in anticipo, anche se Scott Cawthon, creatore del franchise horror indie di successo, ha affrontato la fuga di notizie e ha dato la sua benedizione alla discussione su di esso.

Correlato: Until Dawn – Sembra che le versioni PS5 e PC del gioco siano in lavorazione

Questa mattina è trapelato il trailer di un gioco di FNAF basato sulla storia di Fazbear Frights Into the Pit. Mostra un nuovo tipo di gioco FNAF in stile 16-bit, con un gameplay a scorrimento laterale ambientato a Jeff’s Pizza. Vediamo Oswald e suo padre, che sembra fare una brutta fine in una piscina di palline.

Cawthon è intervenuto sul subreddit di FNAF per commentare la fuga di notizie. “Non c’è bisogno di tenere tutto nascosto”, ha scritto. “Va tutto bene! Sì, stavo cercando di mantenere il segreto ancora per un po’, ma ora che è uscito, va bene così. Questo gioco è stato in sviluppo per molto tempo e sono davvero orgoglioso del prodotto finale. Sarà un gioco per il 10° anniversario!”.

Lo sviluppatore è lo specialista di pixel art Mega Cat Studios, che ha realizzato WrestleQuest. Dato che Cawthon ha menzionato la coincidenza di questo gioco con il 10° anniversario di FNAF, Into the Pit uscirà probabilmente ad agosto di quest’anno.

Correlato: Final Fantasy 14 – La serie live-action sul gioco è ufficialmente morta

Nel mondo di FNAF stanno accadendo molte cose. Il mese scorso, Cawthon è stato costretto a ritirare un gioco ufficiale di FNAF su Roblox, definendo il suo rilascio “un enorme errore”. Nel frattempo, sembra che Five Nights at Freddy’s 2 stia per essere realizzato dopo l’enorme successo commerciale del primo film.

Fonte

Five Nights at Freddy’s 2 – Josh Hutcherson rivela che ci sarà un sequel del film

Five Nights at Freddys Josh Hutcherson rivela che ci sara un sequel del film

Sembra che il sequel Five Nights at Freddy’s 2 si farà dopo l’enorme successo del primo film, ha rivelato Josh Hutcherson.

Il fenomeno dei videogiochi horror indie Five Nights at Freddy’s ha finalmente ottenuto il tanto atteso adattamento cinematografico nel 2023 ed è diventato il film di maggior incasso della Blumhouse fino ad oggi. La Universal non ha ancora annunciato un film sequel per Five Nights at Freddy’s 2, ma visti gli ottimi risultati al botteghino e l’ampia storia che potrebbe essere adattata, è sempre sembrata una scelta obbligata.

Correlato: Ecco tutti i vincitori dei Golden Globes 2024

Ora, i commenti di Josh Hutcherson, che nel primo film interpretava la guardia di sicurezza Mike Schmidt, suggeriscono fortemente che un sequel è in lavorazione. Parlando con Variety, Hutcherson ha dichiarato: “So che in questo momento stanno mettendo a punto la storia e vogliono partire il prima possibile. Ovviamente, i fan sono fantastici e irriducibili. Per me farne parte è stato davvero fantastico e fenomenale”.

“Speravamo che il pubblico potesse apprezzarlo. Ma non credo che nessuno, nemmeno da parte nostra, si aspettasse che avrebbe avuto il successo che ha avuto. Non vedo l’ora di tornare sul set. Emma Tammi, la nostra regista, è stata fantastica, ed è stato un mondo così divertente in cui giocare. Non vedo l’ora di vedere cosa faranno in seguito”.

Secondo Variety, Hutcherson ha anche detto che la sua co-star di Hunger Games, Jennifer Lawrence, gli ha mandato un messaggio per celebrare il successo al botteghino di Five Nights at Freddy’s nello stesso weekend in cui il suo film No Hard Feelings ha raggiunto la vetta della classifica di Netflix.

Correlato: Minecraft – Black Jack interpreterà Steve nel film del famoso videogioco

“Jen mi ha mandato un messaggio quando è uscito Freddy’s”, ha raccontato Hutcherson. “Mi ha detto: ‘Il mio film è al primo posto su Netflix e il tuo è al primo posto al botteghino! Evviva! E io: “Ti voglio bene!””.

Fonte

Five Nights at Freddy’s: Help Wanted 2 – Trailer gameplay e data di uscita

Five Nights at Freddy's Help Wanted Primo trailer gameplay

Ecco il trailer gameplay del nuovo titolo della serie FNAF, ovverosia “Five Nights at Freddy’s: Help Wanted 2”, in arrivo per PS VR2!

È stato un anno memorabile per il franchise di Five Nights at Freddy’s, dopo che il tanto atteso adattamento cinematografico è finalmente arrivato nelle sale. La serie si arricchirà di un altro gioco entro la fine dell’anno: il 14 dicembre arriverà il secondo gioco della serie spin-off per VR Help Wanted.

Correlato: Five Nights at Freddy’s – Il creatore reagisce al successo del film

Il gioco per PS VR2 è un’espansione dell’originale che permette ai giocatori di avvicinarsi ancora di più ai bizzarri ristoranti della serie e agli animatronici che li abitano. Come il primo gioco, anche Help Wanted 2 richiederà di completare minigiochi a tema cercando di rimanere in vita.

In un post sul blog di PlayStation, il produttore esecutivo Ray McCaffrey ha fornito ulteriori informazioni sul titolo e sui suoi minigiochi. Help Wanted 2 ha sei categorie di minigiochi: “Backstage”, “Fazcade”, “Staff Only”, “Food Prep”, “Ticket Booth” e “Sister Location”.

Simile: NieR Automata – Sequel confermato, ma non a breve!

Proprio così: una parte di Help Wanted 2 sarà caratterizzata dal gameplay di Sister Location tradotto in VR, il che significa che i giocatori potranno incontrare Circus Baby e un nuovo cast di animatronici posseduti mentre attraversano alcune scene classiche di FNAF.

I minigiochi sviluppati appositamente per Help Wanted 2 includono compiti da svolgere dietro le quinte, come riparare (e tenere a bada) le attrazioni più pericolose, aiutare Roxanne Wolf con trucco e parrucco o servire cibo ai clienti affamati.

Simile: Dragon’s Dogma 2 – Leakata una possibile data di uscita del gioco

Il gioco include anche una serie di attrazioni da provare, tra cui i classici giochi arcade e la giostra sparatutto Captain Foxy’s Cowboy Adventure. Help Wanted 2 sfrutta anche la funzione PS VR2 di eye-tracking in un mini-gioco in cui fare del proprio meglio per ingannare l’indovino Mystic Hippo.

Five Nights at Freddy’s: Help Wanted 2 uscirà prima del previsto, il 14 dicembre, per PS VR2.

Fonte

Five Nights at Freddy’s: il creatore reagisce al successo del film

Five Night at Freddys

Dopo il successo del film di Five Nights at Freddy’s, ecco la reazione del creatore del videogioco Scott Cawthon

Non è un segreto che Five Nights at Freddy’s stia andando inaspettatamente bene. Dopo aver infranto numerosi record al botteghino, il film ha avuto anche il più grande debutto sul servizio di streaming Peacock, in soli cinque giorni.

Ora, il creatore di videogiochi Scott Cawthon ha risposto al successo travolgente del film. Cawthon scrive su Reddit:

Grazie a tutti per aver reso il weekend di apertura un così grande successo. Questa cosa va al di là di ogni immaginazione. Leggo i commenti e le critiche, quindi, anche se sono felice che la maggior parte delle persone si sia divertita al cinema, sto sicuramente prestando attenzione e volevo che lo sapeste tutti.

Il film di FNAF si basa su un gioco del 2014, in cui vediamo il giocatore prendere il controllo di Mike Schmidt, la nuova guardia di sicurezza notturna del Freddy Fazbear’s Pizza, che deve sopravvivere al turno mentre personaggi animatronici omicidi vagano per il ristorante.

Cawthon ha inoltre dichiarato:

Se ricordate, avevo programmato di andare in incognito con gli occhiali (e la barba) e di partecipare a diverse proiezioni […] Nessuno mi ha riconosciuto, come previsto, ma ho avuto degli incontri divertenti. […] Giovedì sono andato alla prima rappresentazione alle 14:00. Non c’erano molte persone. Ma poco prima che il film iniziasse, entrarono un ragazzo e una ragazza adolescenti. La ragazza era vestita da Toy Chica e si sedettero proprio accanto a me. Era ovviamente una super fan (lui non tanto), e l’ho sentita dire mentre entrava: “E se Scott Cawthon fosse qui?” Pochi secondi dopo, dopo essersi seduti, l’ho sentita sussurrare: “Sembra Scott Cawthon”, gesticolandomi. Lui mi guardò e poi le sussurrò: “Cara, è vecchio”. A questo proposito dico: due cose possono essere vere allo stesso tempo.

Successivamente, gli incontri con i super fan sono diventati sempre più imbarazzanti e ha aggiunto:

Più tardi quel giorno sono andato a un altro spettacolo e cinque super fan sono venuti e si sono seduti proprio accanto a me […] Dico che erano super fan perché erano tutti in costume. Si sono seduti accanto a me, parlando tra loro per qualche minuto, poi si sono tutti alzati con nonchalance, si sono spostati di qualche posto lontano da me e si sono seduti di nuovo. Giuro che mi metto il deodorante…forse non abbastanza?

Correlato: Deltarune sarà disponibile una volta terminato il capitolo 4

A questa sono seguite altre dichiarazioni come:

Lo spettacolo di venerdì sera è stato il migliore. Era una folla gremita e ho potuto sentire tutti esultare e applaudire. È stato molto divertente. A un certo punto mi sono alzato per andare in bagno e sono passato davanti a un gruppo di adolescenti in prima fila. Uno di loro ha detto: “Ehi, papà” – non era mio figlio, ovviamente – e ho risposto: “Ehi, figliolo”. Quindi da qualche parte là fuori ho un nuovo “figlio onorario”.

Sono poi andato a un’altra proiezione sabato sera. Indossavo una maglietta di Security Breach. Ero in fila dietro una giovane donna con un cappello alla Freddy in attesa di popcorn e drink, e lei si è girata, mi ha guardato e ha detto semplicemente: “Mi piace la maglietta!”. Questo ha reso la mia serata migliore.

Il sito IGN ha recensito Five Nights at Freddy’s con un 4/10, dichiarando che Scott Cawthon ha sì contribuito a produrre l’adattamento cinematografico del suo fenomeno videoludico, ma semplicemente espandendo la premessa del gioco con un eccesso di melodramma sui personaggi. Abbiamo finalmente appreso il tragico retroscena della guardia di sicurezza Mike Schmidt!

È quindi un film che si basa sulla voglia di dare ai fan più fedeli ulteriori approfondimenti sulla trama che circonda il gameplay.

Fonte: IGN

Five Nights at Freddy’s – Rivelato primo trailer del nuovo film!

Aggiungi unintestazione

Il film di Five Nights at Freddy’s ha ricevuto il suo primo trailer che mostra come sarà l’adattamento del gioco sul grande schermo.

La rivelazione di questo primo trailer del nuovo film di Five Nights at Freddy’s, non cade dal nulla: Jason Blum della Blumhouse Productions, lo studio che ha creato questo film, aveva anticipato che avremmo avuto notizie nel prossimo futuro, e così è stato! L’uscita del film è prevista per il 27 ottobre nelle sale e su Peacock, quindi si spera che da qui ad allora ci saranno molti altri trailer.

Correlato: 14 Easter Egg del film The Flash che fanno riflettere sul passato e sul futuro del DCU

Il trailer qui sotto si apre con un’ambientazione che dovrebbe essere familiare ai fan di Five Nights at Freddy’s. La guardia di sicurezza che i giocatori controllano nel gioco è interpretata dall’attore Josh Hutcherson, meglio conosciuto come Peeta della serie Hunger Games. Il personaggio della guardia giurata di Hutcherson è Mike Schmidt, che accetta un’offerta di lavoro da parte del personaggio di Matthew Lillard, William Afton, l’antagonista principale del gioco che è anche il co-fondatore della Fazbear Entertainment. Per alzare un po’ la posta in gioco rispetto a quanto si vede nel gioco, visto che Five Nights at Freddy’s si concentra quasi esclusivamente sul protagonista, la guardia giurata Mike ha con sé al Freddy Fazbear’s Pizza anche sua figlia, e viene avvertita che gli animatronics vogliono rendere la bambina “come loro”.

“Il terrificante fenomeno dei giochi horror diventa un evento cinematografico da brivido: la Blumhouse – la casa produttrice di M3GAN, The Black Phone e The Invisible Man – porta Five Nights at Freddy’s sul grande schermo”, si legge nella sinossi del film. “Il film segue una guardia di sicurezza problematica che inizia a lavorare al Freddy Fazbear’s Pizza. Mentre trascorre la sua prima notte di lavoro, si rende conto che il turno di notte da Freddy’s non sarà così facile da superare”.

Correlato: El Muerto – Il film sullo spinoff di Spider-Man è stato rimandato a oltre gennaio 2024

Il film di Blumhouse Five Nights at Freddy’s arriverà nelle sale e su Peacock il 27 ottobre.

Fonte

Il trailer di Five Nights at Freddy’s porta in vita i Funtime Animatronics

Il trailer di Five Nights at Freddys porta in vita i Funtime Animatronics

Ecco il primo teaser trailer live-action ufficiale di “Five Nights at Freddy’s”, il film che adatta il videogioco horror!

Il trailer del film Five Nights at Freddy’s introduce l’adattamento dell’omonima serie di videogiochi. Il film ha come protagonista Josh Hutcherson nel ruolo di Mike Schmidt, una guardia della sicurezza che lavora da Freddy Fazbear’s Pizza e che scopre che le mascotte del ristorante sono capaci di uccidere. Il film è in lavorazione da quasi dieci anni e le riprese sono iniziate all’inizio di quest’anno.

Ora, dopo aver condiviso un nuovo poster del film, la Universal ha rilasciato il primo teaser trailer di Five Nights at Freddy’s.

Il teaser offre un breve assaggio del terrore che caratterizzerà l’adattamento cinematografico live-action, introducendo anche il Mike di Hutcherson, che si ritrova coinvolto in questo bizzarro incubo. Il video mostra anche gli animatronics, pronti a terrorizzare chi si trova ancora lì dopo la mezzanotte.

Cosa rivela questo teaser trailer?

Il primo trailer ufficiale di Five Nights at Freddy’s offre molte informazioni interessanti per coloro che attendono con ansia l’adattamento cinematografico del titolo horror.

Uno dei maggiori punti di interesse del video è la fedeltà al gioco dei design degli animatronics, portati in vita dal Jim Henson’s Creature Shop, che fa il suo debutto nel genere horror dopo aver lavorato principalmente a progetti per famiglie, tra cui il franchise Dark Crystal.

Un altro elemento promettente presente nel primo teaser di Five Nights at Freddy’s è la location, che sembra aver adattato gran parte del suo layout direttamente dal materiale di partenza, compresa la famigerata angolazione della telecamera del palco che i giocatori controllano per individuare eventuali attività inquietanti

Dato che il film elimina il carattere di agency del videogioco, sembra probabile che le telecamere e la stanza di sicurezza saranno meno significative, anche se una loro rappresentazione accurata si rivelerebbe comunque interessante.

L’altra importante rivelazione del teaser trailer di Five Nights at Freddy’s è il primo sguardo al William Afton di Matthew Lillard. Chi ha familiarità con i giochi lo riconoscerà come l’antagonista principale del franchise, oltre agli animatronics stessi, in quanto creatore dei Funtime Animatronics e assassino di bambini, i cui spiriti possiedono molti degli animatronics.

Non è chiaro quanto di questo retroscena verrà esplorato nel film, anche se il rapido sguardo ad Hutcherson con un gruppo di bambini sembra indicare che questo aspetto verrà affrontato in qualche modo.

Che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte

Five Nights At Freddy’s – Rivelata la data di uscita del film, sarà prima di Halloween

Five Nights At Freddys Rivelata la data di uscita del film sara prima di Halloween

È stata rivelata la data di uscita del nuovo film di Five Nights At Freddy’s di Jason Blum che sarà qualche giorno prima di Halloween.

“Fan di Five Nights at Freddy’s: Avete chiesto e vi abbiamo risposto”, ha twittato Blum. “La data di uscita del film di Five Nights At Freddy’s sarà ad Halloween il 27 ottobre. 2023! 205 giorni alla festa. E questa è la grande notizia”.

Correlato: 15 DEI MIGLIORI GIOCHI HORROR DI SEMPRE

Come riportato da Variety, l’adattamento del videogioco uscirà giorno e data nei cinema e sul servizio di streaming Peacock. Questo approccio di date simultanee è stato adottato anche per alcuni dei precedenti film di Blum, tra cui il film horror del 2022 Halloween Ends.

Il film di Five Nights at Freddy’s ha avuto la sua parte di problemi di produzione da quando è stato annunciato per la prima volta nel 2015. La casa di produzione di Blum, Blumhouse, ha acquisito i diritti del film nel 2017, dopo che Warner Bros. e New Line Cinema avevano ritirato il film dalla produzione.

Inizialmente Blum aveva affidato la regia del film al regista di Harry Potter Chris Columbus, mentre lui e il creatore del gioco Scott Cawthon erano stati scelti come produttori. Nel novembre 2018, Cawthon ha buttato via la sceneggiatura di partenza perché temeva che non corrispondesse alla sua visione del film.

“È stata una vera sfida per tutti, me compreso, trovare una buona sceneggiatura per questo film”, ha spiegato Cawthon all’epoca. “Ma sono determinato a trovare la storia giusta. Mi attengo a quello che ho sempre detto: o si fa il film giusto o non si fa nessun film”.

Correlato: I MIGLIORI GIOCHI HORROR PER PS1, PS2, PS3, PS4 E PS5

Columbus ha poi abbandonato il progetto, costringendo la Blumhouse a trovare un nuovo regista in Emma Tammi. Le riprese sono finalmente iniziate nel febbraio di quest’anno, con Matthew Lillard e Josh Hutcherson nei ruoli principali.

Fonte