in , ,

Battlefield 2042 posticipato a novembre

EA ha annunciato che Battlefield 2042 sarà posticipato fino al 19 novembre 2021, posticipando la data di uscita di quasi un mese dopo la data di uscita originale del 22 ottobre.

In un comunicato stampa, il GM di DICE Oskar Gabrielson cita le complicazioni in corso d’opera con la pandemia di COVID-19. “Data la portata del gioco, speravamo che i nostri team sarebbero tornati insieme nei nostri studi mentre ci avviavamo verso il lancio. Con le condizioni in corso che non consentono che ciò accada in sicurezza e con tutto il duro lavoro che le squadre stanno svolgendo da casa, riteniamo che sia importante dedicare del tempo extra per realizzare la visione di Battlefield 2042 per i nostri giocatori”.

Battlefield 2042 è il primo gioco Battlefield di EA e DICE da Battlefield 5 del 2018 ed è l’ultimo gioco a subire un ritardo nel 2021.

A differenza di altre importanti versioni originariamente previste per il 2021, Battlefield 2042 verrà lanciato ancora quest’anno e non avrà alcun impatto sulle previsioni finanziarie di EA per l’anno fiscale 2022.

EA afferma anche che un aggiornamento sull’Open Beta per Battlefield 2042 sarà annunciato alla fine di questo mese.

Una nuova aggiunta a Battlefield 2041 è una modalità chiamata Portal che consentirà ai giocatori di creare giochi personalizzati utilizzando risorse di Battlefield 2042, Battlefield 1942, Battlefield Bad Company 2 e Battlefield 3.

Fonte: IGN

Pubblicità

Inserzione pubblicitaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *