in ,

FUNKO POP – i dieci modellini più rari e costosi

I Funko Pop sono diventati una vera e propria mania per i collezionisti anno dopo anno, ne sono usciti a migliaia, ma vediamo quali sono i più rari e costosi.

Si sa i Pop ormai sono diventati una mania, da quando sono state presentati per la prima volta al Comic-Con nel 2010, Funko Pop! le figure da collezione sono diventate un’icona, adorate da piccoli e grandi. Nel corso degli anni Funko ha rilasciato una miriade di personaggi, se ne trovano di qualsiasi tipo, dagli sportivi, ai film, ai cantanti, passando per i cartoni animati, insomma tutti modellati su riferimenti culturali popolari.

Come per tutti i collezionatili alcuni Funko Pop! Sono estremamente rari e con una cifra di valore veramente ma veramente alta. Considerando che il prezzo delle statuette al dettaglio è relativamente basso, forse rimarrete a bocca aperta nello scoprire quanto costano alcune delle più rare e se ne avete nella vostra collezione tra i sotto elencati, beh complimenti, siete i fieri possessori di un Funko che costa un occhio della testa.

Vediamo i 10 Funko più costosi.

10 – Master of the Universe She-Ra ($700)

Pubblicato per la prima volta nel 2013 come parte della serie Funko Masters of the Universe, She-Ra era acquistabile al dettaglio per un prezzo costo poco sotto i $10. 

Ma nel 2020 il collezionabile ha avuto un aumento di valore pari a $700. Ad oggi non è più riprodotta.

9 – Flashpoint Batman ($1100)

Nel 2011 DC ha rilasciato una serie di Batman con timeline alternativa chiamata Flashpoint, l’arco narrativo intorno a Thomas Wayne.

Data la popolarità di Flashpoint tra i fan, non siamo sorpresi che Funko abbia deciso di pubblicare un’edizione limitata di Pop! Presentata al Cimic-con di New York.

8 – Edizione Boba Fett Droids ($1100)

Boba Fett è uno dei personaggi preferiti dai fan di Star Wars, infatti non sorprende che il suo Funko sia così popolare, inizialmente costava tanto, ma dopo la serie The Mandalorian (la quale ha reintrodotto Boba nel mondo di Star Wars) questo Funko ha visto il suo valore raddoppiarsi.

7 – Reggae Rasta (1225$)

Icona del Reggae più influente fino ad oggi, i messaggi trasmessi attraverso la musica hanno influenzato intere generazioni, siamo parlando di Bob Marley.

Il Funko di Bob fa parte della serie “Rocks”, in particolare questo Funko è stato pubblicato nel 2015 .

6 – Headless Led Stark (1250$)

I fan di Got hanno ben impressa nella mente la tragica scena della morte del povero Nel. Decapitato di netto.

Questo Funko è un’altra esclusiva del Clmic-Con di San Diego. Introdotto per la prima volta nel 2013 pochi anni dopo l’inizio della serie GOT.

5 – Topolino metallico (1500$)

Topolino non è nuovo al mondo dei Funko, tuttavia una versione in particolare è stata venduta all’asta ad una somma notevole. Rilasciato nell’ambito dell’Expo D23, Funko ha realizzato solo 480 pezzi di questo topolino metallico.

4 – Loki, Marvel Avengers Edition ($1950)

Nel 2012 Funko ha debuttato al Ccmic-Con con un modellino di Loki “esclusivo SDCC” in edizione limitata. Sembra strano però che non sia diventata più costoso il modellino di Thor.

La cifra di questo Funko ha visto crescere il suo valore negli ultimi anni superando di gran lunga le aspettative dei collezionisti. Date le recenti tendenze il valore potrebbe aumentare ancora di più in vista della serie Loki su Disney +.

3 – Clown Face Dumbo ($2000)

Come molti altri Funko a tema Disnele figure di Dumbo sono molto ricercate dai collezionisti. 

Questa variante di Dumbo è la più costosa rilasciata nel 2013 in esclusiva al Cmmic-Con di San Diego.

2 – Planet Arlia Vegeta ($3500)

Nel 2014, Toy Tokyo ha rilasciato un’esclusivo modellino Funko al Comic-Con di New York. 

Planet Arlia Vegeta è uscito dopo la prima apparizione del Sayan sul suo pianeta natale nelle prime fasi di Dragon Ball Z.

1 – Darth Maul Olografico ($3750)

Questo Funko è particolarmente noto tra i collezionisti per via del suo valore. È stato rilasciato nel 2012 sempre al Comic-Con di San Diego.

La cifra ha visto un incredibile incremento in un breve lasso di tempo. Nell’ultimo anno il pezzo ha visto il suo valore crescere di migliaia di dollari in soli tre mesi circa. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità