in

Guardare il Marvel Cinematic Universe in ordine cronologico

Negli ultimi anni la Marvel ha compiuto una vera e propria impresa titanica, un po’ come Thanos che raccoglie le gemme dell’infinito, la creazione di un intero universo cinematografico pieno di supereroi, evento che a suo modo ha segnato il mondo del cinema. 23 film in tutto partendo dal primo iron man nel 2008, passando per End Game, e poi il film conclusivo dell’universo nel 2019 Spider Man far from home.

Ora che l’universo Marvel si è chiuso qual’è l’ordine giusto per vedere i film? ovvero, qual’è l’ordine cronologico esatto per capire la logica degli avvenimenti che hanno portato all’eliminazione del 50% degli esseri viventi nell’universo e al successivo salvataggio?


Negli ultimi anni la Marvel ha compiuto una vera e propria impresa titanica

1. CAPTAIN AMERICA IL PRIMO VENDICATORE SCONGELATO

Sicuramente il primo film da vedere è “Captain America, il primo vendicatore” film uscito nel 2011 introduce 3 personaggi fondamentali. Teschio rosso trova in Norvegia il Tesseract, un manufatto con al suo interno una gemma dell’infinito (le avevamo sotto gli occhi fin da subito), il capo dell’Hydra deve però fare i conti con con il primo Avengers della storia, il nostro buon Steve Rogers aka Captain America. Cap rischierà tutto per salvare il mondo, ed infatti perderà il suo caro amico Bucky, recuperato poi, quel che ne resta, dall’Hydra il quale lo trasformerà nel sicario che qualche anno dopo ucciderà i genitori di Tony Stark, in the Winter Soldier. Inoltre cap finisce congelato nei ghiacci al seguito di uno schianto aereo.

Ma saltiamo ora ad un’altra data fondamentale per il nostro universo e propedeutica per quella che sarà la nascita di Peter Quill, alias Star Lord. Peter nasce da una scappatella di Ego, uno degli antichi dell’universo, sulla terra con una donna umana nel 1978.

PETER QUILL HA UN PASSATO SPECIALE

1987, una decade dopo, Thanos uccide le famiglie rispettive di Nebula e Gamora, e da qui la famosissima citazione di Thanos, ormai oggetto di svariati meme: “perfettamente bilanciato… come tutto dovrebbe essere”  certo, tranne per il fatto che stermina il 50% della popolazione del pianeta nativo di Gamora, un equilibrio non troppo indicato. Le adotterà e le trasformerà in temibili combattenti, con metodi molto brutali, basti pensare che ha reso Nebula un cyborg come punizione per tutte le sconfitte in combattimento con GamorA. L’anno successivo, il 1988, Peter Quill perde la madre e viene prelevato da Yondu e dai suoi Ravagers, dietro ordine di Ego, che gli ordina di allevarlo e farlo crescere.

THANOS ADOTTA 2 FIGLIE, YONDU ADOTTA PETER QUILL

1995, un bel balzo in avanti, in quest’anno seguiamo Carol Denvers nel suo percorso che la vedrà diventare la supereroina Captain Marvel dopo un terribile incidente con il Tesseract, che la colpisce il pieno con onde di energia donandole poteri inimmaginabili. Qui fa la sua prima apparizione un giovanissimo e affascinante agente dello SHIELD alle prime armi Nick Fury.

(Captain Marvel)

LA PRIMA SUPEREROINA DELLA STORIA

Altro importante balzo in avanti, l’egocentrico miliardario Tony Stark dopo aver spacciato armi ai terroristi, in ordine: viene catturato dai terroristi, scappa piazzandosi nel petto il reattore ARC acquisendo l’identità di Iron Man e viene contattato dal buon Nick Fury (l’avevamo lasciato alle prime armi nel 95, ora è un agente navigato a capo dello SHIELD) che lo vuole reclutare per il progetto Avengers Iniziative. Per convincerlo ad accettare Fury affibbia a Tony la bellissima Natasha Romanoff, alias Vedova Nera, come sua segretaria sotto copertura. Con lei, Iron Man riuscirà a sconfiggere i suoi nemici (Iron Man 2) tra i quali Ivan Vanko, scienziato che ha costruito un’armatura simile a quella di Tony. (curiosità: in Iron Man 2 Tony incontra per la prima volta un baby Tom Holland, il futuro spiderman, in versione cosplay di Iron Man).

(Iron Man 1 e 2)

TONY, IL MILIARDARIO CON L’ARMATURA DI FERRO (IRON MAN)

Nel frattempo Bruce Banner viene investito da raggi gamma e si trasforma per la prima volta nell’incredibile Hulk. Dopo aver spaccato qualsiasi cosa decide di sparire dalla circolazione.

(l’incredibile Hulk)

HULK SPACCA!!!

Nel frattempo, Thor, bellissimo Dio nordico del tuono, decide di fare un viaggio sulla terra, salvo poi dover tornare ad Asgard per rimettere in riga il fratello piantagrane Loki, dio dell’inganno. Loki cade nel vuoto e “muore”; incontra poi Thanos che gli affida uno scettro potenziato con la gemma della mente. Ovviamente Thanos vuole qualcosa in cambio, ovvero: Loki dovrà invadere la terra con i Chitauri, rubare il tesseract allo SHIELD e portarglielo.

(Thor)

THOR CONTRO IL FRATELLO TRADITORE LOKI

Piccola nota: dopo qualche decennio sotto ghiaccio il buon Cap viene tirato fuori dal congelatore.

Ma cosa sta combinando Loki? Il piano di invadere la terra? Un fallimento, dopo aver distrutto mezza New York fallisce, viene sconfitto dai neonati Avengers e dal Genio, Miliardario, Playboy, Filantropo Iron Man, in più perde sia il Tesseract, che viene portato ad Asgard da Thor, sia lo scettro donatogli da Thanos con la gemma della mente, che finisce in mano allo Shields (The Avengers).

(Avengers)

IL FALLIMENTO DI LOKI

Dopo gli avvenimenti di New York troviamo il nostro miliardario alle prese con incubi e paranoie, di conseguenza si circonda con decine di armature come la sua litigando con Pepper, la sua segretaria nonché fidanzata ufficiale. Tony vede il suo mondo crollare quando il Mandarino (si proprio lui, quello che nei cartoni animati di Iron Man del 1994) lo attacca direttamente in casa sua distruggendogli non solo la casa ma anche tutte le certezze. Salvando Pepper con tutte le sue armatureTony riesce a rinunciare al reattore Arc e a rispondersi alla domanda che lo perseguitava segretamente: l’uomo fa l’abito o l’abito fa l’uomo. Alla fine del film fa esplodere tutte le sue armature in tanti fuochi d’artificio, oltre che un grande spreco è anche lo spettacolo pirotecnico più costoso della storia.

(Iron Man 3)

TONY STARK HA UN CUORE E SALVA PEPPER

Nel frattempo torna fuori the Winter Solider, alias Baki, l’amico di Cap recuperato dall’Hydra. Durante gli scontri con il soldato d’inverno Tony scopre che Baki è il sicario che ha ucciso i suoi genitori. Dopo il putiferio gli Avengers ne escono più uniti di prima.

(Captain America The Winter Soldier)

Cambio di scenario, cambio di galassia, milioni di kilometri di distanza nello spazio, gli Asgardiani la stanno facendo in barba agli Elfi Oscuri, gli stanno rubando l’Aether, forma liquida della gemma della realtà. Lo portano al simpatico collezionista. Il collezionista non è uno che si accontenta: perchè avere una sola gemma dell’infinito quando ce ne sono altre 5 nello spazio? Così assume Gamora per recuperare l’orb all’interno del quale è custodita la gemma del potere. Verrà poi recuperato dai Neonati guardiani della galassia, gruppo di ex galeotti composto da: Peter Quill, alias Star Lord, Rocket Raccoon un procione mutato, Groot un albero Umanoide, Drax e Gamora la figlia di Thanos. 

Guardiani della Galassia che tornano protagonisti dopo aver rubato delle batterie ai Sovereing. Vengono salvati miracolosamente da Ego, si esatto quello che ha fatto una scappatella sulla terra nel 1978 e che Peter scoprirà essere suo padre, o meglio, un maniaco che vuole conquistare l’intera galassia fecondando pianeti. Fortunatamente Peter, una volta scoperti i suoi poteri da celestiale, insieme alle riappacificate sorelle Gamora e Nebula, Yondu e il resto degli scoppiati galattici, sconfiggono Ego ma ad un caro prezzo, la morte di Yondu. Degna di menzione è la bellissima e toccante scena del funerale Ravagers di Yondu.

(Thor the dark world, guardiani della galassia 1 e 2)

THOR RUBA L’AETHER E NASCONO I GUARDIANI DELLA GALASSIA

Ma torniamo sulla terra, lo scettro di Loky torna in mano agli Avengers, scoprono che all’interno di esso, oltre alla gemma, è presente un’intelligenza artificiale, Tony e Bruce Banner (Hulk) la usano in segreto per ultimare il programma di difesa globale “Ultron”. Ultron si attiva durante una festa distruggendo l’intelligenza artificiale di Tony J.A.R.V.I.S. e riuscendo a fuggire con lo scettro di Loki. Recluterà poi i gemelli Maximoff e scatenerà un putiferio a Sokovia. Gli Avengers riusciranno a sconfiggere Ultron con l’aiuto di Visione, corpo sintetico con all’interno l’intelligenza artificiale J.A.R.V.I.S, e al quale verrà incastonata in fronte la gemma dell’infinito relativa alla mente. Hulk alla fine del film si autoesilia sul pianeta Sakar (lo rivedremo poi). Alla fine del film, dopo i titoli di coda, come ama fare la Marvel, vediamo Thanos che indossa il guanto dell’infinito per la prima volta.

(Age of Ultron)

ULTRON SI RIBELLA MA VISIONE RISOLVE TUTTO GRAZIE A JARVIS

Fin qui un bel casino eh? ma questo è niente in confronto a quello che verrà ora. Dopo gli avvenimenti di Sokovia assistiamo alla trasformazione dell’ex galeotto (alla Marvel a quanto pare piacciono molto) Scott Lang in Ant Man dotato di una tuta speciale che gli permette di cambiare dimensioni a suo piacimento. Nello stesso periodo nasce Spider Man, il come lo sappiamo tutti, ovviamente la vecchia storia del ragno radioattivo ma questa volta non ha una zia vecchia e decrepita (ci perdoni la vecchia zia may) ma una giovanissima e bellissima zia May ammirata da tutti.

(Ant man)

NASCE L’UOMO FORMICA E L’UOMO RANGNO (alla marvel piacciono gli insetti)

Arriviamo finalmente al 2016, arriviamo finalmente a Civil War. Sostanzialmente è una Super rissa, nel vero senso del termine, tra supereroi che vede contrapporsi le fazioni di: Iron Man (insieme a War Machine, Visione, Vedova Nera, che li tradirà, Spider Man e Black Panther) contro Captain America (insieme a Falcon, Winter Soldier, Scarlet Witch, Occhio di Falco e Ant-Man) che vedrà trionfare proprio quest’ultimo. La sconfitta porterà Cap e Bucky nella mitica e misteriosa terra del Wakanda patria della new entry T’Calla, alias Black Panthern. 

(civil war)

IRON MAN VS CAPTAIN AMERICA

Mentre assistiamo alla difficile battaglia per l’incoronazione tra T’Calla e suo cugino Erick Killmonger per il trono del Wakanda, che vedrà vincitore Black Panthern, dall’altra parte del mondo, più precisamente a Kamar-Taj, il famoso neurochirurgo Steven Strange affronta e sconfigge il temuto Dormammu, signore della dimensione oscura, grazie agli insegnamenti impartitigli dall’antico e all’occhio di Agamotto, che, rullo di tamburi, contiene la gemma dell’infinito del tempo.  (queste gemme sono ovunque)

(Black Panthern e Doctor Strange)

BLACK PANTHERN E IL NEUROCHIRURGO STRANGE

In seguito al casino reale in Wakanda e al neurochirurgo Strange ci viene presentato finalmente l’amichevole Spidey di quartiere. Spider Man una volta assaggiato il gusto di essere un Avenger deve dimostrare a Tony Stark, mentore e fornitore dell’uniforme, che è degno di poter portare quel titolo e quell’uniforme, ci riesce, salvo poi un clamoroso rifiuto alla fine del film. 

(spiderman homecoming)

SPIDER MAN QUASI AVENGER

Il Dottore e Thor si incontrano a New York, Thor sta cercando il padre Odino insieme al fratello Loki. Incontro che non porta benissimo allo Zio del tuono perché in ordine: muore Odino, perde il martello, perde un occhio e perde Asgard che viene distrutta a causa della sorella malvagia Hela. Ma non disperiamo, in seguito a questa sequela di perdite per il povero zio del tuono ci sono anche delle cose positive, incontra Hulk e fa pace con Loki, che però riesce a rubare il Tesseract prima che Asgard venga definitivamente cancellata dall’universo. Proprio mentre gli Asgardiani, rimasti vedovi della loro patria, fanno rotta su un’astronave verso la terra sperando di potersi stanziare lì vengono fermati dalla gigantesca navicella di Thanos.

(Thor Ragnarok)

ASGARD DISTRUTTA PER SEMPRE MA I FRATELLI DI NUOVO INSIEME

Eccoci arrivati finalmente al tanto atteso infinity war, film pieno di botte galattiche e perdite atroci. Ma seguiamo i fatti, dopo aver ucciso in ordine: Loki, Heindall, Gamora e Visione, Thanos riesce a recuperare tutte e 6 le gemme incastonandole nel suo guanto dell’infinito e dopo uno scontro al limite del verosimile in Wakanda, dove scazzotta tutti sembrando invincibile e intoccabile, schiocca le dita compiendo quello che premeditava da 10 anni, fa diventare polvere il 50% della popolazione dell’universo intero. Dopo di che sparisce nel nulla lasciando la terra e l’universo nel caos. Ovviamente anche metà degli Avengers diventa polvere.

THANOS MATTATORE UNIVERSALE

Quando tutto sembrava ormai finito, Thanos scomparso e gli Avengers sciolti la sua apparizione dopo tanto tempo Captain Marvel che suggerisce ai super superstiti di andare sul pianeta dov’è rifugiato Thanos, rubargli le gemme e ucciderlo semplicemente. Facile direte voi no? Tranne per il fatto che Thanos ha distrutto le gemme, così Thor preso da un’attacco d’ira mozza di netto la testa al titano. Stavolta sembra davvero finita, il buon cap si è ridotto a fare il sostenitore nei centri d’ascolto mentre vedova nera è l’unica che cerca di tenere gli Avengers ancora compatti. ed è proprio qui, 5 anni dopo la decapitazione di Thanos, (siamo nel 2023) che Scott Lang, o meglio Ant man risorge dal regno dei morti, pardon dal regno quantico suggerendo agli Avengers di utilizzare la fisica quantistica per fare un viaggio nel tempo, perchè Scott Lang, nonostante siano passati 5 anni non è invecchiato di un solo anno. Dopo aver reclutato Iron Man, che riesce a capire come sfruttare il mondo quantico per viaggiare nel tempo, gli Avengers si dividono in squadre e recuperano le gemme, dopo incontri toccanti, vedi tony che incontra il padre negli anni 70, e la perdita di vedova neram, finalmente ci sono tutte e 6 le gemme. Hulk indossa il guanto costruito da Tony e schiocca le dita riportando tutto alla normalità. Ma non è finita qua, Nebula, o meglio, la nebula del 2014 infiltratasi tra le file degli Avengers durante un viaggio temporale per recuperare una gemma, apre un portale portando l’esercito di Thanos (del 2014) al completo alla base degli Avenger, che viene rasa al suolo. Da qui si crea forse la battaglia tra supereroi più epica e spettacolare del cinema che vedrà trionfare gli Avengers e diventare polvere il terribile titano. Fin qui tutto bello, ma tutto ha un prezzo, per sconfiggere Thanos perdiamo il nostro miliardario preferito che per sconfiggere il nemico pronuncia una frase che rimarrà negli annali del cinema: “IO SONO IRON MAN” per poi accasciarsi e morire. (non vi nascondo che ho pianto, e anche tanto, anzi vi confesso, piango ogni volta che lo vedo).

Dopo tutto questo Captain America rimette a posto nel tempo tutte le gemme prelevate per poi non ritornare nel presente e scegliendo di compiere un atto di amore, vivere la vita che ha sempre sognato con l’amore della sua vita Peggy Carter. Il film si chiude con la toccante scena del funerale di Tony che vede tutti gli Avengers riuniti. 

GLI AVENGERS TRIONFANO AD UN CARO PREZZO, MA OGNI COSA TORNA AL SUO POSTO

Ma la 3a fase del MCU non si chiude con la morte di Tony, si chiude invece con il film Spider Man Far From Home che vede il nostro amichevole spider man di quartiere allargare i suoi orizzonti ben oltre il suo quartiere ed arrivare in Europa per sconfiggere il famigerato Mysterio e maturare come persona e come supereroe capendo veramente che lui è l’erede di Tony Stark, lui è il nuovo Iron Man.

Bene siamo arrivati tra pianti gioie e botte alla fine dell’MCU 3, la Marvel ha già annunciato per i prossimi anni altri film che introdurranno la fase 4 dell’universo Marvel. i titoli già annunciati saranno: Black Widow (2021), The Eternals, la serie The Falcon and the Winter Soldier, Shang-Chi (2021), WandaVision, Loki, Doctor Strage in the multiverse of madness, Thor love and Thunder, What if, Hawkeyes, Blade.

Noi siamo molto tristi che l’universo sia giunto al termine e ci aspettiamo che la Marvel ci sorprenda ancora, ma per ora, rammaricati da questa fine, con gli occhi pieni di lacrime e con la speranza nel cuore vi lasciamo con una citazione di Cap che speriamo vi possa aiutare ad arrivare indenni ai prossimi capolavori che ci riserverà la Marvel:

Continuo a dire a tutti di andare avanti. Alcuni lo fanno, ma noi no

Pubblicità

Inserzione pubblicitaria

Written by Lorenzo Peparini

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…