CRESCENT CITY – cosa ricordare in previsione del sequel

Il sequel di “Crescent City” è alle porte: ecco cosa ricordare del primo libro prima di leggere “House of Sky and Breath”! Crescent City: La casa di terra e sangue…

CRESCENT CITY – cosa ricordare in previsione del sequel

Il sequel di “Crescent City” è alle porte: ecco cosa ricordare del primo libro prima di leggere “House of Sky and Breath”!

Crescent City: La casa di terra e sangue di Sarah J. Maas ha portato con sé un gran turbinio di emozioni (“Tutto è possibile grazie all’amore”, dico bene?). Oltre ad i principali colpi di scena e momenti memorabili, però, il libro conteneva un’enorme quantità di informazioni “secondarie” che è importante rispolverare ora che l’uscita del sequel si avvicina!

L’uscita del sequel della saga Crescent City, House of Sky and Breath, è infatti fissata per il 15 Febbraio 2022. Se state pensando che avreste dovuto rileggerlo ma non ne avete avuto il tempo o la voglia, questo articolo fa per voi.

Ecco quindi un riassunto dettagliato (assolutamente NON SPOILER FREE) per rinfrescarvi la memoria sul primo libro della saga di Crescent City: La casa di terra e sangue.

TRAMA + SPIEGAZIONE PERSONAGGI

Bryce Quinlan, una mezza umana e mezza Fae di 23 anni, lavora nel negozio di arte e antichità della maga 400enne Jesiba Roga insieme alla folletta del fuoco Lehabah e alla chimera Syrinx. Vive con la migliore amica Danika Fendyr, nipote del Primo Lupo e Alfa del Branco dei Diavoli.

Giunge notizia che Philip Briggs, ribelle umano catturato dal Branco dei Diavoli mentre organizzava un attentato ad una discoteca, verrà rilasciato per un cavillo legale. I ribelli umani vogliono far scoppiare una guerra tra umani e Vanir, coloro che possiedono poteri magici e vite più lunghe.

A causa del rilascio di Briggs e delle infruttuose lamentele mosse da Danika a Micah Domino, governatore di Crescent City e della più vasta Valbara, il Branco passa la serata a casa. Bryce, dopo aver aspettato a lungo che Reid Redner (erede umano delle Industrie magi-tecnologiche Redner) si presentasse al loro appuntamento, lo scarica, scrive al secondo di Danika, Connor, che accetterà finalmente di uscire con lui, e va a ballare con Fury (dai tanti segreti, probabilmente un’assassina mercenaria) e Juniper (una ragazza fauno e ballerina classica).

Schermata alle
Bryce e Danika, cr: @RacheleRaka su Twitter

Al suo ritorno a casa, tutti i membri del branco sono morti. Bryce fa in tempo a vedere un demone in fuga e inseguirlo, per poi fermarsi ad aiutare un angelo attaccato dal mostro (è Micah, ma si scopre quasi alla fine). Viene catturata e sorvegliata da due angeli, Isaiah e Hunt Athalar. I due sono etichettati come “Caduti” in quanto hanno partecipato 200 anni prima alla ribellione contro gli Asteri capitanata dall’arcangelo Shahar, defunta amante di Hunt.

Gli Asteri sono le sei quasi-divinità che governano Midgard. I Caduti hanno delle corone di spine tatuate in fronte ed un tatuaggio da schiavi, SPQM (“Senatus Populusque Midgard”, “il Senato e Popolo di Midgard”).

Bryce viene liberata grazie all’intervento del fratellastro Ruhn Danaan, figlio come lei del Re dell’Autunno, principe dei Fae di Valbaran, prescelto dalle Stelle ed in possesso di un tipo di magia Fae molto raro. Può controllare le ombre e la nebbia. La madre di Bryce è un’umana, Ember Quinlan, che l’ha cresciuta con il patrigno di lei, Randall, che le ha anche insegnato a sparare.

Bryce e Ruhn erano molto legati, nonostante la loro parentela venga tenuta segreta al pubblico. Quando avevano 16 anni, tuttavia hanno litigato, Ruhn l’ha insultata e lei non l’ha più perdonato, nonostante lui continui a pentirsene e a scusarsi.

A Bryce non viene concesso di assistere al funerale di Danika. I suoi ex amici Lupi la ripudiano, la madre di Danika (Sabine) la incolpa per la sua morte. Se non fosse stato per l’intervento di Juniper, Bryce si sarebbe tolta la vita.

DUE ANNI DOPO, Bryce incontra per lavoro il vampiro Maximus Tertian per vendergli un artefatto. Subito dopo Isaiah e Hunt si presentano al negozio per dirle che Tertian è stato ucciso allo stesso modo del Branco di Danika. All’epoca venne arrestato Briggs, ma sembra che l’assassino sia ancora in circolazione, così Micah chiede a Bryce, unico collegamento tra i due omicidi, di trovare il colpevole entro un mese, prima del Summit tra i leader di Valbara.

tumblr cefbdfcdfdabc fb
Hunt, cr: @morgana0anagrom su Instagram, Twitter, Tumblr

Micah incarica Hunt di collaborare con Bryce. In cambio ridurrà la sua pena (l’accordo era che uccidesse per il suo padrone 2217 persone, quante quelle morte a causa sua durante la ribellione) a solo 10 incarichi, se risolverà il caso. Se avrà successo, sarà libero.

Intanto il Re dell’Autunno ordina a Ruhn di trovare il Corno di Luna, che dovrebbe aiutare i Fae a ritrovare il loro antico potere. Il re vuole anche che lui sposi la nuova Regina delle streghe Hypaxia. Non sa che quando Ruhn aveva 13 anni l’Oracolo gli ha predetto che la sua stirpe sarebbe finita con lui.

Ruhn racconta a Bryce che il Corno era una volta in possesso di Pelias, il primo Principe Nato dalle Stelle, che usò l’artefatto per sconfiggere le orde dei demoni durante la Prima Guerra. Nell’archivio di Jesiba, Ruhn scopre che anche la moglie e figlia di Pelias, Theia e Helena, erano Nate dalle Stelle. Scopre anche che il Corno funzionava quando un prescelto vi riversava della Luce dentro, e che può essere riparato solo da “luce che non è luce; magia che non è magia.”

Per contrastarne il potere, il Divoratore di Stelle, il Principe dei Demoni dell’Abisso (il sesto livello degli Inferi) usò il sangue di Pelias per creare un nuovo demone, il Kristallos, il demone già incontrato da Bryce sulla scena del crimine. Prima di morire, Pelias bandì i demoni negli Inferi, ma il corno si ruppe. Ruhn è convinto che, sia il Kristallos, che il suo potere da Nato dalle Stelle, attirino il Corno, che è quindi connesso agli omicidi.

Avvengono altri omicidi, tutti vicino alle linee geomantiche della città. Bryce e Hunt vengono attaccati dal demone e lo sconfiggono. Ruhn racconta a Bryce e Hunt di una nuova droga sintetica dai poteri curativi chiamata synth. Una strega medica cura la gamba di Bryce, ferita dal mostro, ed usa il veleno del demone per creare un antidoto alla droga.

MICAH
Micah, cr: @morgana0anagrom su Instagram, Twitter, Tumblr

Capiscono che il demone responsabile degli omicidi usa le fognature per muoversi, e chiedono a Tharion, affascinante creatura marina e Capitano dell’Intelligence della Regina del Fiume, di tenere gli occhi aperti. Dopo qualche giorno, lui riporta di altri cadaveri. Bryce e Hunt iniziano a pensare che forse Danika non è morta per mano del Kristallos, visto che le ferite erano diverse e non c’era veleno sui corpi.

Scoprono che Danika è stata al Tempio della Luna prima di morire. Sabine, la madre, lo nega, sempre accusando Bryce, ma poi confessa che stava solo cercando di difendere la memoria della figlia, visto che è stata proprio Danika a rubare il Corno. Alla notizia, Bryce rimane sotto shock.

Bryce evoca il suo amico Aidas per chiedergli aiuto. Egli è il Principe dell’Abisso, il quinto livello degli Inferi. Bryce lo ha incontrato a 13 anni, dopo la sua disastrosa visita all’Oracolo, che rimase accecato per una settimana. Aidas racconta a Bryce e Hunt che gli Asteri hanno messo in circolazione false voci sugli Inferi, e che i demoni non hanno interessi verso Midgard. Prima di andarsene, dice a Bryce di chiamarlo dopo che avrà effettuato il Salto.

Hunt e Bryce scoprono che Danika era stata vista trafficare synth poco tempo prima della sua morte, e che i suoi vestiti la notte dell’omicidio ne erano ricoperti. La droga contiene sale di ossidiana, usato per evocare demoni. Nell’account di Danika alle Industrie Redner trovano video di esperimenti: in alte concentrazioni, la droga conferisce uno sprint di forza sovrumana e perfino poteri magici agli esseri umani, che sono così in grado di fare a pezzi perfino i Vanir.

Grazie ad una soffiata di Tharion, Bryce trova Hunt intento ad acquistare synth dalla Regina Vipera, e anche Micah lo scopre. L’Arcangelo afferma che Hunt e i suoi amici Caduti avrebbero distribuito la synth ad altri ribelli per combattere contro di lui. Hunt chiede scusa a Bryce, dicendole che era così solo fino a quando non ha visto i video degli esperimenti.

Le racconta anche di aver scoperto che sia Danika che Tertian erano dipendenti dalla droga, che la Lupa ne aveva rubato e venduto formula. Aggiunge che è probabile sia stata Danika stessa ad uccidere il suo Branco. Ad evocare il demone sarebbe stata l’ossidiana, ed esso avrebbe poi continuato ad uccidere a caso, senza che c’entrasse il Corno.

EczAbpEWkAIvIt
Bryce e Hunt, cr: @elithienart su Twitter

Hunt viene imprigionato e ceduto da Micah a Sandriel, gemella di Shahar e sua prima padrona, che prova gusto nel torturarlo. Bryce gli ha detto di non volerlo più vedere, ma decide di provare ad aiutarlo. Cerca quindi di comprarlo e poi di offrirsi al suo posto, ma Ruhn la ferma.

Ha inizio il Summit fuori dalla città, a cui partecipano anche Sandriel, Hunt, Fury e Jesiba. È presente anche la strega medica che ha aiutato Ruhn nelle sue ricerce, che si scopre essere la Regina Hypaxia. Micah lascia la riunione per recarsi da Bryce, negli archivi di Jesiba. Bryce informa di nascosto la maga, che accede alle telecamere di sicurezza e mostra a tutto il Summit cosa sta accadendo.

Micah dice a Bryce che lei è il Corno, rubato e ridotto in polvere da Danika così da poterlo mischiare a inchiostro di strega e farlo tatuare sulla schiena di Bryce quando era ubriaca. L’Arcangelo sapeva degli esperimenti della Redner e che Danika, che aveva aiutato a reclutare persone per la Compagnia, preoccupata dai risultati, aveva rubato la formula.

Micah l’aveva poi incastrata con della synth e le aveva ordinato di rubare il Corno per lui, se non voleva essere arrestata. Danika però non si fidava di lui, così aveva nascosto l’artefatto invece di consegnarglielo. Micah aveva dunque aspettato che Briggs tornasse in libertà per iniettare a Danika una grande dose di synth. Dopo la morte di lei, è stato poi lui stesso a servirsi del Kristallos per cercare il Corno negli ultimi due anni.

Il piano di Micah è usare il Corno per evocare un esercito da un’altra dimensione che annienti l’esercito di ribelli umani prima che si espanda la guerra a Valbara, diventando inoltre talmente potente da unirsi agli Asteri. Spera di riparare il corno con la synth ed un lampo del suo potere, così inizia uno scontro con Bryce, la quale, grazie all’antidoto alla droga ed al sacrificio dell’amica Lehabah, riesce ad uccidere Micah.

Durante la colluttazione, però, il Corno ha aperto un portale per gli Inferi in tutti e sette i cancelli della città. Da questi arrivano demoni assetati di sangue, nelle strade è il panico. La città possiede dei rifugi le cui porte si chiudono automaticamente a un’ora dalla loro attivazione, ma Bryce, nel tentativo di aiutare i cittadini umani che non hanno poteri o gruppi di Ausiliari a difenderli, sceglie all’ultimo di restarne fuori, mettendo in salvo il fratello minore di Connor.

Ora che al Summit si sa del potere di Bryce, si teme l’intervento degli Asteri, che potrebbero considerarla una minaccia. Infatti la Guardia degli Asteri inizia a bombardare la città. Bryce viene salvata dal secondo missile da Hunt, che è stato liberato da Hypaxia ed ha ucciso Sandriel. Il malakim si trova ora in fin di vita.

Bryce si reca al Cancello della città ed inizia a brillare: è l’erede del Fae Nato dalle Stelle, con più Luce (anche se non magia) di qualunque altro prescelto dai tempi della Prima Guerra. Solo sua madre, Randall e Danika ne erano a conoscenza. Bryce riesce a chiudere un portale, ma ne mancano sei ed è esausta. Tramite i cristalli del Cancello cerca di chiamare qualcuno che le faccia da Ancora per il Salto, il procedimento che allunga la vita, in cui serve una persona viva che trattenga il tuo spirito quando il tuo primo corpo muore.

La procedura genera una luce che Bryce spera chiuda i portali, ma l’unica voce che risponde è quella di Danika. Bryce sceglie di Saltare, ed il Cancello, sentendo che lei si sta sacrificando per la città, le infonde tutto il potere in esso raccolto attraverso i millenni. Il potere di Bryce aumenta a dismisura, fino a superare quello del Re dell’Autunno. Il potere che si sprigiona chiude i portali, ripara gli edifici e cura i feriti, incluso Hunt.

Gli Asteri perdonano a Bryce e Hunt gli omicidi di Micah e Sandriel, dato che i due hanno salvato la città, e rimuovono il tatuaggio da schiavo di Hunt. L’unica condizione che pongono è che non dovranno mai suonare il corno, o ci saranno ripercussioni sui genitori di Bryce.

Nell’Epilogo, vediamo Jesiba che chiede ad Aidas perché non le abbia mai rivelato il segreto di Bryce, e lui afferma che non poteva fidarsi di nessuno, dato il peso della questione. Egli aveva infatti creduto per lungo tempo che la Luce di Theia si fosse estinta quando Pelias l’aveva uccisa, invece è Bruce ad averla. Aidas commenta che il padre di Hunt sarebbe fiero di lui, e Jesiba, che ha spostato la sua Libreria (che era la leggendaria Libreria di Pathos, ritenuta scomparsa), avverte Aidas di non creare problemi, questa volta.

FINE RIASSUNTO

Adesso possiamo porci qualche domanda su cosa potrebbe portarci il sequel di Crescent City. Per esempio, chi è il padre di Hunt? Oppure, Bryce e Hunt finiranno insieme? È vero che al momento c’è decisamente qualcosa tra di loro, ma nei libri di Maas il primo love interest di solito finisce per cedere il passo ad un altro che arriva più avanti nella serie. Ecco i possibili candidati tra i personaggi che conosciamo finora:

  • Aidas – il Principe dell’Abisso ha decisamente mostrato interesse nei confronti di Bryce. Che sia per il suo potere o per qualcosa di più personale, non è ancora chiaro. C’è da dire che Aidas conosceva Theia, il cui potere si è ora riacceso in Bryce. Potrebbe quindi esserci qualche altro collegamento di cui ancora non siamo a conoscenza.
  • Tharion – il tritone ha da subito mostrato un atteggiamento da flirt nei confronti di Bryce, aiutandola anche in un momento di difficoltà. Potrebbe benissimo essere semplicemente il suo carattere fin troppo amichevole, ma per ora non abbiamo altri dati su cui basarci.
  • Connor – questa ipotesi è un po’ più campata per aria, ma c’è chi ha sottolineato che la sua anima si trova nel Quartiere delle Ossa, come quella di Danika prima del Salto di Bryce. Potrebbe esserci ancora un modo di riportarla indietro.
  • Bryce – mi sento di aggiungere questa opzione per mettere bene in chiaro che, per quanto sia probabile che Bryce finisca insieme a qualcuno alla fine della saga, questo non è un requisito fondamentale affinché la saga sia valida o l’arco narrativo del suo personaggio sia soddisfatto. Sono convinta che Bryce la penserebbe allo stesso modo.

Fonti: Fiction Fairy e Book Series Recap

Cosa ne pensate? Teorie sul prossimo libro? Chi di voi non vede l’ora di averlo nella sua libreria? Fateci sapere nei commenti!

Chiara Francesca Palmisano

Chiara Francesca Palmisano

Qualcosa su di me, Chiara "Myjh": traduco, scrivo, edito e creo contenuti per Popspace dal 2021. Adoro i puzzle game, i cozy game e OurGoodShadows. Se avete qualche retelling "Ade x Persefone" da sottopormi, sono tutta orecchie e Goodreads.

Forse ti potrebbe interessare

Tutti i Final Fantasy spiegati brevemente

Tutti i Final Fantasy spiegati brevemente

persona reloaded recensione popspace

Persona 3 Reload: la Recensione

PS PRO – Cosa sappiamo

PS5 PRO – Cosa sappiamo fino ad ora? Nulla.

[Recensione] The Last of Us Parte II

The Last of Us Parte II Remastered: il dramma di Ellie ed Abby fa ritorno su PS5 [Recensione]

Persona Reload Reload Sembra che il gioco ricevera i contenuti aggiuntivi di P FES

Persona 3 Reload- Sembra che il gioco riceverà i contenuti aggiuntivi di P3 FES

Pokemon Legends Z A Nuovo gioco annunciato in uscita nel

Pokémon Legends: Z-A – Nuovo gioco annunciato in uscita nel 2025

Dragon Ball FighterZ Il gioco ha una data di uscita su PS e Xbox Serie XS

Dragon Ball FighterZ – Il gioco ha una data di uscita su PS5 e Xbox Serie X|S

Playstation Plus Rivelati i nuovi giochi gratuiti di marzo

Playstation Plus – Rivelati i nuovi giochi gratuiti di marzo 2024

FilmWesAnderson

La mia Top 5 film di Wes Anderson

logo white mobile

PopSpace.it è una finestra su tutto il mondo dell’intrattenimento moderno; ogni giorno troviamo e raccontiamo le notizie del mondo Gaming, dell’Informatica, le Serie Tv e i film del momento, i manga, gli anime e il mondo del fumetto.

Popspace.it – Tutti i diritti sono riservati. Designed and Developed by BadBrainStudio