Dying Light posticipato su Nintendo Switch
Dying Light posticipato su Nintendo Switch
in , , , ,

Dying Light 2 posticipato su Nintendo Switch

I giocatori Switch dovranno aspettare ancora un po’ per mettere le mani su Dying Light 2.

Techland ha annunciato che la versione cloud di Nintendo Switch non verrà lanciata insieme alle altre versioni il 4 febbraio, invece, lo sviluppatore punta a rilasciare la versione Switch “entro sei mesi” dalla data originale, il che significa che dovrebbe uscire entro l’inizio di agosto.

Lo studio ha ritardato il gioco per fornire ai giocatori Switch “l’esperienza di gioco al livello che meritano”. Dying Light 2 è ancora in programma per il 4 febbraio su PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC.

dying light enorme serviranno ore completarlo v x

Dying Light 2 è il sequel di Dying Light, uscito nel 2015, un gioco di zombi open world con un ciclo dinamico giorno-notte. Non importa su quale piattaforma prevedi di giocare, Dying Light 2 è destinato a essere una grande esperienza videoludica. Oltre a impiegare 500 ore per completare ogni singolo di contenuto che il gioco ha da offrire, Dying Light 2 riceverà anche cinque anni di supporto post-lancio.

Il sequel di Techland ha subito numerosi ritardi. Inizialmente il gioco doveva essere lanciato nella primavera del 2020, prima che lo studio lo ritardasse a tempo indeterminato . Quindi, il gioco era previsto per dicembre dello scorso anno , prima di essere rimandato a febbraio di pochi mesi.

Dying Light 2 è uno dei tanti giochi multipiattaforma a cui i giocatori Switch possono accedere solo tramite lo streaming cloud. Altri includono Hitman 3, Control, Guardians of the Galaxy e Kingdom Hearts.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità