I 4 film preferiti di Josh O’Connor !

Josh OConnor London Copyright Anton Corbijn

L’attore di Challengers ha da poco rivelato la sua top 4 dei film preferiti, e sono assolutamente tutti da vedere!

In una recente intervista per Letterboxd Josh O’Connor ha rivelato la sua lista dei 4 film preferiti. L’attore, recente protagonista per Guadagnino in Challengers, ha scelto sapientemente, senza tralasciare i classici del cinema italiano degli anni 60 ne tantomento i cartoni animati.

Possono sembrare infatti delle scelte banali, ma tutti i titoli che ha citato O’Connor sono semplicemente dei cult, assolutamente da recuperare o rivedere ancora una volta.

1)Accattone, Pier Paolo Pasolini, 1961. Vittorio ” Accattone” è un povero ragazzo di periferia che decide di cambiare la sua vita instabile dopo aver conosciuto Stella, ma la Roma di periferia ha altri progetti. Pasolini, come spesso succede nei suoi film. cita una roma periferica e povera, con marcati rimandi alla disperazione e alla disintegrazione sociale dell’epoca.

Accattone (1961) | MUBI
Accattone 1961- Pasolini

2) Ratauille, Brad Bird x Pixar&Disney, 2007. Sarà che io stessa non posso negare una incredibile somiglianza di Josh con Linguini, il protagonista di Ratatuille. Insomma, il secondo titolo dell’attore è proprio uno dei classici Disney più apprezzati dal pubblico. Se non è una green flag questa..

3) Looking for Eric, Ken Loach, 2009. Una brillante commedia che riesce però a toccare precisi punti anche drammatici e filosofici. Strana scelta di O’Connor, ma assolutamente da recuperare.

4) Lazzaro Felice, Alice Rohrwacher,2018. Fresco di uscita de ‘La Chimera’ Josh O’Connor si definisce ancora legato alla regista italiana di cui ha interpretato il film sopracitato nel 2023. E’ forse con questo film che l’attore ha conosciuto la regista e ha deciso di partecipare al successivo film diretto da Rohwacher?

Lazzaro felice - RaiPlay
Lazzaro felice, Rohrwacher 2018.

fonte: https://www.instagram.com/reel/C6FDrWGSPnG/

Picture of Gemma Mainardi
Gemma Mainardi
That's what she said!
Forse ti potrebbe interessare

Articoli più popolari