Silent hill nuovo titolo della saga leakati screenshots
Silent hill nuovo titolo della saga leakati screenshots
in , ,

Silent Hill – Nuovo capitolo della saga? Leakati screenshots

Oggi, un noto leaker ha rivelato sul suo account Twitter, alcuni nuovi screenshots e alcune informazioni su un impotetico nuovo Silent Hill

Gli screenshot di un nuovo gioco di Silent Hill , accompagnati da alcuni dettagli, sembrano essere trapelati nelle prime ore del mattino e sono stati rimossi molto velocemente per copyright presumibilmente dal proprietario dell’IP e dall’editore Konami. Il noto leaker e insider Dusk Golem ha condiviso diverse immagini da quello che sostiene essere un nuovo gioco di Silent Hill come è apparso durante lo sviluppo nel 2020. Gli avvertimenti sul copyright suggeriscono che le immagini fossero effettivamente veritiere.

Correlato: Sony – Leakati i primi titoli retro del nuovo PlaystationPlus

Per evitare problemi non caricheremo questi screen ma possiamo comunque descriverveli:

Tra due immagini di una casa abbandonata e ricolma di spazzatura, una strana ragazza, un testo in giapponese (traduzione sopra) e dei corridoi ricoperti di postit e di graffiti, l’ultima immagine sembra essere stata firmata dal designer di mostri di Silent Hill Masahiro Ito, il che potrebbe implicare un suo ritorno in questo nuovo titolo. Dopo un’ulteriore ispezione, un utente di Reddit ha scoperto che i graffiti dicono qualcosa sulla falsariga di “non è il Messia, è un ragazzo molto cattivo”, che è tratto da The Life of Brian dei Monty Python.

Sebbene le immagini siano state rimosse dai tweet di Dusk Golem, puoi comunque visualizzare il testo originale qui di seguito.

Il consenso generale è che le immagini sopra descritte urlino a Bloober Team (sviluppatori di The Medium e Layers of Fear), che si dice stia lavorando a un nuovo Silent Hill. Tuttavia, Dusk Golem afferma che c’è più di un Silent Hill in fase di sviluppo e Sony Interactive Entertainment è ancora molto coinvolta.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità