how i met your father recensione
how i met your father recensione
in ,

How I Met Your Father [Recensione]

Recensione prima stagione dello spin off di HIMYM (2022), How I Met Your Father, con protagonista Hilary Duff

All’annuncio dell’uscita dello spinoff di How I Met Your Mother tutti abbiamo pensato: “ce n’era bisogno?” Oltre alla paura di toccare un mostro sacro della sitcom la delusione per il finale da parte di molti fan non ha lasciato molte aspettative su questa serie ma quindi è bella o brutta? Ecco la nostra recensione.

La prima stagione ha solo 10 episodi, quindi, è chiaro che giudicare una prima stagione da 10 non è la stessa cosa che 24, le classiche puntate di una stagione di una sitcom. Ma sinceramente ho apprezzato niente scene dentale ho mai visto anzi penso che la maggior parte delle battute fosse già vista e rivista (la canzone dopo che uno si lascia c’è in tutte le sitcom!) e tra l’altro non ho mai davvero riso a nessuna battuta o situazione comica. Le poche volte che provano a fare qualcosa di originale ricadono nel cringe nel senso che ironizzano su abitudini contemporanee del mondo dei social e a mio parere ancora non fanno così ridere. Forse tra qualche anno quando saremo cambiati sì.

Se vuoi legger altri articoli simili li trovi qui.

Nonostante questo, la storia appassiona e riesce a catturare lo spettatore e costringerlo a guardare subito la puntata successiva. Ottimo punto di forza sono i personaggi. I sei protagonisti trovano un ottimo equilibrio all’interno della narrazione ma a mio parere ci hanno raccontato troppo su di loro: sul loro passato e le loro caratterizzazioni. Forse avrei preferito scoprirli di volta in volta. Sophie è perfetta, Jesse devono approfondirlo meglio, Charlie è un’ottima idea. Sid, Valentina e Ellen sembrano ben distribuiti. Certo è difficile trovare dei caratteri così nuovi: come HIMYM copiò “Friends”, qui alcuni personaggi sono proprio inquadrabili come i caratteri tipo, simili a quelli tipo già utilizzati precedentemente in altre opere del genere.

Dal punto di vista della trama ho trovato molti topos del genere, eventi che ritroviamo in molte altre serie, soprattutto negli intrecci amorosi, ma affrontati e raccontati con questi personaggi mi ha fatto un po’ rivivere quelle atmosfere di quando non sai come va a finire una storia d’amore che vorresti tanto andasse in un modo. Forse in queste prime 10 puntate sono andati troppo sulla macrotrama, invece che su episodi più filler, ma essendo il numero di puntate più esiguo, hanno puntato a far affezionare i personaggi più per le loro storie d’amore che per le vicende più quotidiane, cosa che si potevano permettere altre prime stagioni.

.

how i met your father x

Ma non è certo un difetto, sono molto curioso di vedere un seguito e spero continuino per molte stagioni perché diventi un cult, a tal punto da affezionarsi ai personaggi così tanto da trovare divertente qualsiasi situazione comica, come mi succede per serie già concluse in cui mi sento già parte del gruppo.

Vi ricordo di seguirci su tutti i nostri social, e di andare a vedere la recensione più dettagliata su Youtube

Qui il sito di Disney+ per informazioni più ufficiose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità