the witcher card game
the witcher card game
in , , ,

Un nuovo gioco “The Witcher” in arrivo domani

Un nuovo gioco ambientato nell’universo di “The Witcher” è in arrivo domani: si tratta di “Gwent: Rogue Mage!”

Sembra assurdo, ma domani avremo un nuovo gioco di The Witcher. Ovviamente non si tratta di The Witcher 4, che la CD Projekt Red ha confermato all’inizio dell’anno. Si tratta bensì di un roguelike deckbuilding basato sul gioco di carte Gwent.

Correlato: THE WITCHER – NUOVA SAGA annunciata

Gwent: Rogue Mage, originariamente chiamato “Project Golden Nekker”, uscirà domani, 7 Luglio. Il gioco verrà presentato come un’”espansione singleplayer” per il multiplayer di Gwent della CDPR, ma sarà comunque pubblicato come avventura a sé stante.

Il gioco base costerà 10 dollari, mentre l’edizione premium sarà disponibile al prezzo di 20 dollari e comprenderà skin, cosmetici e pacchetti di carte per la versione multigiocatore.

Parlando con IGN, il direttore di Rogue Mage, Vladimir Tortsov, ha dichiarato che questa uscita “è nata dalla constatazione che, a distanza di anni dall’uscita di The Witcher 3, c’è un numero significativo di giocatori che desidera da Gwent un’esperienza più PvE.”

Correlato: The Witcher 3: Wild Hunt – versione Next Gen entro 2022

“Anche se il multiplayer di Gwent è un gioco fantastico per chi cerca una grande esperienza multiplayer PvP, comprendiamo perfettamente che molti giocatori di The Witcher hanno amato il minigioco originale di Gwent per motivi totalmente diversi. Con Rogue Mage vogliamo dare a questo pubblico un motivo per giocare al Gwent moderno nella modalità che preferisce”.

Con tutto il successo che il genere deckbuilder roguelike ha visto negli ultimi anni, questo formato sembra una scelta ovvia per la serie di carte di The Witcher. Si potrà costruire un mazzo e vedere fino a che punto si riesce ad arrivare, con un pizzico di storia.

Simile: God of War Ragnarok – Data di uscita rivelata!

Tortsov afferma che per provare tutto ciò che il gioco ha da offrire ci vorranno circa 30 ore. Si tratta anche di un prequel, ambientato centinaia di anni prima delle avventure di Geralt, anche se Tortsov sottolinea che l’attenzione si è concentrata sul gameplay piuttosto che sulla narrazione. Ha commentato: “Non consideriamo questa espansione come un’aggiunta ufficiale alla storia di The Witcher“.

Per scoprire come sarà il gioco bisognerà aspettare solo qualche ora, dal momento che è in uscita domani.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità