Senza titolo
Senza titolo
in , , , ,

Valve – La Docking Station di Steam Deck è stata ritardata

La produzione della Docking Station di Steam Deck ufficiale di Valve è stata ritardata a tempo indeterminato.

In un post su Steam Valve ha dichiarato: “A causa della carenza di componenti e della chiusura per COVID presso i nostri impianti di produzione, la Docking Station ufficiale di Steam Deck è in ritardo”. Non sono state fornite informazioni sulla durata prevista del ritardo e Valve si è limitata ad affermare che sta “lavorando per migliorare la situazione”.

Correlato: Team Fortress 2 – Valve ha finalmente parlato!

Questi problemi non influenzeranno la produzione dello Steam Deck in sé, con Valve che spiega che entrambi i prodotti sono realizzati con “parti diverse” in “fabbriche diverse”.

Correlato:Valve: J.J. Abrams afferma che è in lavorazione un film sul famosissimo videogioco Portal!

I problemi relativi alla Docking Station dello Steam Deck si protraggono da tempo. In un post di febbraio in cui si discutevano i dettagli del giorno di lancio dello Steam Deck, Valve ha indicato per la Docking Station una data di lancio vaga, la primavera del 2022, aggiungendo che il rilascio “non avverrà così presto come voremmo”. Un paio di mesi dopo, ad aprile, la Docking Station ha ricevuto un aggiornamento rispetto alle specifiche originali, con Valve che ha cambiato la configurazione delle porte da USB 2.0 a tre connessioni USB 3.11 Tipo A. Non si sa se sia stata questa la causa del ritardo iniziale o se i problemi di approvvigionamento dei componenti e la chiusura per COVID siano stati più rilevanti.

Correlato: STEAM DECK – Non può eseguire tutti i giochi su Steam

Oltre a queste porte aggiornate, la Docking Station presenta anche una porta HDMI 2.0, una porta USB-C per il collegamento al Deck, una porta di alimentazione e una porta Gigabit Ethernet. Si tratta di un kit dall’aspetto pratico, anche se non abbiamo ancora idea di quanto costerà o di quando sarà disponibile.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità