15 delle migliori serie TV originali Netflix secondo IMDb

delle migliori serie TV originali Netflix secondo IMDb

Netflix durante gli anni si è riempito di prodotti ottimi e non. Questa è la lista delle 15 migliori serie TV originali Netflix secondo IMDb

Niente ha sconvolto il panorama televisivo nella storia del medium più dell’avvento di Netflix. Nato come semplice servizio di noleggio via posta, Netflix si è evoluto ed è cresciuto fino a diventare una delle principali centrali dell’intrattenimento, in grado di rivaleggiare con le colonne portanti del settore, come Disney e Warner Bros. Solo nel 2012 Netflix è entrata nel regno della produzione di contenuti originali con la serie poliziesca norvegese/americana Lilyhammer.

Da allora, la piattaforma ha rilasciato una pletora di contenuti originali, sia televisivi che cinematografici, nel tentativo di rafforzare la propria libreria di contenuti in un mercato sempre più competitivo dove ogni anno vengono rilasciati prodotti di qualità, come riportato dall’infografica di ExpressVPN sulle serie TV più viste nel 2022. Ma rimanendo in casa Netflix, con decine di grandi serie original prodotte dalla piattaforma stessa, i fan su IMDb hanno valutato quale sia la migliore serie originale Netflix. Eccovi la lista di 15 delle migliori serie TV originali Netflix secondo IMDb.

Correlato: I 22 MIGLIORI FILM SU NETFLIX DA VEDERE ASSOLUTAMENTE

Ozark (2017 – 2022)

Progetto senza titolo
migliori serie TV originali Netflix

Interpretata da Jason Bateman e Laura Linney, Ozark è una serie drammatica sul riciclaggio di denaro sempre sul filo del rasoio. Chiaramente ispirata all’innovativo show della AMC Breaking Bad, Ozark ha una premessa e un percorso dei personaggi molto simili. Sia Marty Byrde che Walter White desiderano il meglio per le loro famiglie, e le difficoltà a cui sono disposti li portano sulla strada della criminalità.

La serie è stata nominata per diversi premi, tra cui Outstanding Drama Series agli Emmy e Best Television Series – Drama ai Golden Globe. La prima parte della stagione finale è già arrivata su netflix dal 21 gennaio.

When They See Us (2019)

Progetto senza titolo
migliori serie TV originali Netflix

La straziante serie drammatica, divisa in quattro parti, di Netflix che racconta gli eventi del caso Central Park Five è un tour de force della regista Ava DuVernay, che ha anche creato e co-scritto la miniserie. Ispirata all’orribile errore giudiziario basato sul profilo razziale degli accusati, When They See Us segue gli ingiustamente accusati e le loro famiglie durante il processo originale e l’assoluzione finale nel 2002.

Esplorando le disparità razziali nel sistema giudiziario americano, When They See Us è un resoconto emotivo e potente degli orrori della falsa incarcerazione. Un’altra opera complementare alla serie, Oprah Winfrey Presents: When They See Us Now è stata pubblicata da Netflix in concomitanza con la serie e presenta le persone realmente coinvolte, oltre al cast e ai creatori dello show.

The Haunting Of Hill House (2018)

Progetto senza titolo
migliori serie TV originali Netflix

The Haunting Of Hill House è adattato dall’omonimo romanzo dell’autrice Shirley Jackson. La serie segue la famiglia Crain, che si riunisce nella loro casa d’infanzia chiamata Hill House. Sono costretti a rivivere il loro passato e le attività paranormali che si sono verificate nella casa.

The Haunting Of Hill House è una serie particolare perché non è una tipica storia dell’orrore. Sebbene il genere sia l’horror, vengono affrontati diversi argomenti seri, tra cui il lutto, la malattia mentale e il modo in cui superare il trauma. La serie è piuttosto poetica e ricca di sottotesti: ad esempio, ognuno dei fratelli Crain rappresenta le cinque fasi del lutto.

The Witcher (2019 – )

Progetto senza titolo
migliori serie TV originali Netflix

Reso popolare dall’omonima serie di videogiochi, The Witcher è basato sulla serie di libri fantasy dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski. Interpretata da Henry Cavill, Superman in persona, nel ruolo di Geralt di Rivia, la serie segue Geralt che è destinato a proteggere la principessa Cirilla nel mondo fantasy del Continente.

La prima serie ha ottenuto recensioni per lo più positive ed è diventata la terza serie in lingua inglese più vista di Netflix, anche se molti hanno criticato l’inutile frattura delle linee temporali della prima stagione. La seconda serie è stata lanciata nel dicembre 2021 con recensioni molto più positive. La serie ha anche generato diversi tie-in, tra cui la serie animata The Witcher: Nightmare of the Wolf e il live-action The Witcher: Blood Origin.

Correlato: I 10 attori più pagati del Marvel Cinematic Universe

The Defenders (2017)

Progetto senza titolo
migliori serie TV originali Netflix

The Defenders è una miniserie che segue Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist, che si uniscono tra loro per creare una sorta di versione stracciona dei Vendicatori. I quattro si uniscono per combattere Alexandra Reid, leader di un’organizzazione malvagia chiamata la Mano.

I fan amano i crossover, ma ciò che distingue The Defenders è la sua versione più grintosa e realistica del MCU Disney (e questa grinta è in gran parte ciò che rende tutti gli show Marvel di Netflix così attraenti).

The Last Kingdom (2015 – 2022)

Progetto senza titolo
migliori serie TV originali Netflix

The Last Kingdom è un esempio di serie originale Netflix che non è tecnicamente tale, poiché ha debuttato sulla BBC nel 2015 ed è rimasta in onda per due stagioni sulla rete, prima di essere acquisita da Netflix. Le tre stagioni successive sono state prodotte esclusivamente da Netflix.

The Last Kingdom, basata su The Saxon Stories dell’autore Bernard Cornwall, segue Uhtred, un sassone allevato dai vichinghi danesi nel IX secolo, e le battaglie che si svolgono in Inghilterra in quel periodo tra fazioni in guerra per il controllo del Paese. Nonostante la recente conclusione della quinta e ultima stagione, Netflix ha confermato che è in lavorazione un lungometraggio intitolato Seven Kings Must Die, ma non è stata annunciata alcuna data di uscita.

BoJack Horseman (2014 – 2020)

Progetto senza titolo
migliori serie TV originali Netflix

Debuttando nel 2014 come prima serie animata originale di Netflix, la prima stagione di BoJack Horseman è stata criticata per la sua disomogeneità e poca chiarezza. Ma la serie ha trovato la sua strada quando è entrata nella seconda stagione, e da allora è cresciuta fino a diventare una delle migliori serie animate di tutti i tempi. IndieWire gli ha persino assegnato questo riconoscimento, battendo classici dell’animazione come I Simpson e South Park.

Per essere uno show con una premessa surreale, BoJack Horseman trattava molti argomenti impegnativi, come la dipendenza, l’alcolismo, la depressione, l’esistenzialismo e il trauma, in modo più sfumato e maturo di molti altri show dell’epoca. I migliori episodi di BoJack Horseman, tra cui “Free Churro” e “Stupid Piece of Sh*t”, sono emblematici di quanto lo show possa essere creativo ed emotivo.

Stranger Things (2016 – )

Progetto senza titolo
migliori serie TV originali Netflix

Senza dubbio una delle serie TV più popolari e culturalmente influenti degli originali Netflix, Stranger Things, creata dai fratelli Duffer, è una lettera d’amore a molti drammi sull’adolescenza e ai film di fantascienza degli anni Ottanta, come E.T. , Stand By Me e Poltergeist.

La serie è piena di nostalgia degli anni ’80, dai vestiti alle location, fino ad arrivare addirittura alle musiche del jukebox. Attualmente, lo show ha quattro stagioni disponibili su Netflix, con la quinta stagione di Stranger Things destinata a concludere la serie preferita dai fan.

Mindhunter (2017 – 2019)

Progetto senza titolo
migliori serie TV originali Netflix

La serie crime di Joe Penhall, Mindhunter, basata sul libro Mindhunter: Inside the FBI’s Elite Serial Crime Unit, segue due agenti dell’FBI mentre intervistano serial killer incarcerati, tra cui i veri criminali come Ed Kemper e Charles Manson (ovviamente non quelli reali). Il famoso e prolifico regista David Fincher è il produttore esecutivo della serie e il regista più importante per la serie.

Sebbene la serie sia stata applaudita dalla critica, è stata messa in pausa a tempo indeterminato, poiché David Fincher è passato ad altri progetti. Nonostante il crescente interesse per i documentari e i drammi di cronaca nera, Mindhunter “non ha mai avuto i numeri per giustificare i costi”, come ha dichiarato Fincher in un’intervista a Vulture. Se Mindhunter tornerà o meno per una terza stagione sembra dipendere in gran parte dai fan, e se riusciranno a convincere Netflix a continuare con la serie.

Correlato: I 15 MIGLIORI FILM COME THE WALKING DEAD DA NON PERDERE

Arcane (2021- )

Progetto senza titolo
migliori serie TV originali Netflix

Arcane è una delle serie fantasy più apprezzate dalla critica disponibili su Netflix. La serie è arrivata al pubblico nel 2021 e la sua popolarità è cresciuta rapidamente, rendendola una delle serie fantasy più viste di Netflix.

Arcane segue una lotta di classe tra le città di Piltover e Zaun. Le sorelle Vi e Jinx sono le protagoniste che guidano gli spettatori nel magico mondo di Arcane. I fan dicono che questo show animato dà un tocco di freschezza al genere fantasy.

Narcos (2015 – 2017)

Progetto senza titolo
migliori serie TV originali Netflix

Questa serie crime drama segue le gesta del leader del cartello della droga Pablo Escobar, i suoi scambi con la D.E.A. negli anni ’70, e le conseguenze della sua eliminazione. Composta da tre stagioni e da una serie successiva, Narcos: Mexico, Narcos è una delle serie originali di maggior successo di Netflix.

Sebbene sia stata criticata per alcuni aspetti della serie, come l’accento di alcuni personaggi e la romanticizzazione della vita di Escobar, la qualità complessiva e la natura surreale della storia sono state spesso elogiate da fan e critici.

Black Mirror (2011 – )

Progetto senza titolo
migliori serie TV originali Netflix

Anche se tecnicamente non è una serie originale di Netflix, dato che ha debuttato su Channel 4 nel Regno Unito nel 2011, Netflix ha acquisito lo show nel 2016 e da allora è presente esclusivamente sulla sua piattaforma. Creata dal produttore satirico e critico sociale Charlie Brooker, Black Mirror è una serie antologica che esplora il potenziale impatto distopico della tecnologia speculativa.

La serie è cresciuta notevolmente da quando è passata a Netflix, raggiungendo uno status di cultura pop che pochi show televisivi potrebbero mai sognare. Il termine “Black Mirror”, usato per descrivere la tecnologia distopica, è persino entrato nel linguaggio pubblico nello stesso modo in cui “Orwelliano” viene usato per descrivere gli stati totalitari distopici, evidenziando l’impatto culturale che la serie ha avuto in tutto il mondo.

Arthdal Chronicles (2019- )

Progetto senza titolo
migliori serie TV originali Netflix

Arthdal Chronicles è una serie fantasy sudcoreana. Sebbene si svolga in un universo fantasy, la serie porta il pubblico nel passato, oltre il 1200 a.C., nella terra fittizia di Arth.

La serie è uscita solo da pochi anni, nel 2019. Tuttavia, la sua popolarità è aumentata da quando è arrivata al pubblico ed è diventata una delle serie fantasy più viste su Netflix.

Dark (2017 – 2020)

Progetto senza titolo
migliori serie TV originali Netflix

Molto tempo prima che titoli in lingua non inglese come Squid Game e Money Heist diventassero dei veri e propri gioielli a livello mondiale, Dark è stato il fiore all’occhiello della programmazione non inglese di Netflix. Prima serie in lingua tedesca di Netflix, co-creata da Baran bo Odar e Jantje Friese, Dark è un thriller fantascientifico di viaggi nel tempo, ambientato nella città immaginaria di Winden.

È difficile spiegare la premessa di Dark in una sola frase, ma la storia abbraccia più generazioni che cercano di scoprire i misteri delle sparizioni avvenute nella loro città. In corso per tre stagioni, Dark è una serie sconvolgente che esplora i temi del viaggio nel tempo, della predestinazione e dei paradossi in modo del tutto soddisfacente e profetico. Di natura veramente innovativa, Dark è senza dubbio una delle serie più innovative e originali di Netflix.

Correlato: 15 DELLE MIGLIORI SERIE TV LIVE-ACTION DELLA DC COMICS

The Queen’s Gambit (2020)

Progetto senza titolo
migliori serie TV originali Netflix

The Queen’s Gambit è una miniserie televisiva americana del 2020 basata sull’omonimo romanzo del 1983 di Walter Tevis. A partire dalla metà degli anni Cinquanta e fino agli anni Sessanta, la storia segue la vita di Beth Harmon (Anya Taylor-Joy), un prodigio degli scacchi fittizio in ascesa verso i vertici del mondo degli scacchi, mentre lotta contro la dipendenza da droghe e alcol.

Netflix ha rilasciato The Queen’s Gambit il 23 ottobre 2020. Dopo quattro settimane è diventata la miniserie sceneggiata più vista di Netflix, diventando il programma di punta di Netflix in 63 Paesi.] La serie ha ricevuto il plauso della critica, che ha lodato in particolare l’interpretazione di Taylor-Joy, la fotografia e i valori di produzione.

Fonte

Picture of Lunargim
Lunargim
Ciao a tutti! Sono Lunargim e sono un appassionato di tutta la cultura pop! In particolare sono un accanito videogiocatore e lettore di manga. Videogiochi preferiti: Team Fortress 2, Omori, Outer Wilds, Darkest Dungeon, Lisa. (Lo so sono tanti non so decidermi) Manga preferiti: Berserk, I Am A Hero e Buonanotte PunPun.
Forse ti potrebbe interessare

Articoli più popolari