25 Serie TV da vedere su Netflix – Lista aggiornata Aprile 2024

Serie TV da vedere su Netflix Lista aggiornata

Sono tantissime le serie TV disponibili nel catalogo e per questo ecco una selezione delle 25 serie TV da vedere su Netflix

I servizi di streaming sono noti per la presenza di serie premiate, ma anche di molte serie scadenti. La nostra guida alle migliori serie televisive su Netflix viene aggiornata mensilmente per aiutarvi a capire quali serie dovreste mettere in cima alla vostra lista d’attesa. Queste sono 25 serie tv da vedere su netflix, che ti consigliamo di recuperare assolutamente!

Correlato: 10 dei migliori anime da vedere su Netflix

Correlato: 14 delle migliori serie thriller investigative da vedere su Netflix

Correlato: 15 dei migliori film thriller psicologici su Netflix

Correlato: 15 dei migliori film di fantascienza su netflix

Le nuove serie TV del catalogo Netflix di Aprile 2024

  • “Sherlock”, le quattro stagioni dal primo aprile
  • “Ripley” dal 4 aprile
  • “Kiseiju – La zona grigia” dal 5 aprile
  • “Heartbreak High”, la seconda stagione dall’11 aprile
  • “Un mondo di vita” (docuserie) dal 17 aprile
  • “CoComelon: Nuove avventure”, la seconda stagione dal 22 aprile
  • “Briganti” dal 23 aprile
  • “Dead boy detectives” dal 25 aprile

I nostri consigli:

Pluto

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

Pensate di conoscere Astro Boy? Ripensateci. Nel 2003, Naoki Urasawa (Monster, 20th Century Boys) ha aggiornato l’influente arco narrativo “Il più grande robot della Terra” del creatore originale Osamu Tezuka per il suo manga Pluto, optando per un approccio più adulto.L’attenzione si sposta dall’eroico robot ragazzino al detective cibernetico Gesicht, che indaga su una serie di omicidi di esseri umani e di robot. Questo adattamento non solo è una ricostruzione fedele della storia di Urasawa, ma è anche animato in modo straordinario, con uno standard raramente visto nelle produzioni originali di anime di Netflix. Con otto episodi, ciascuno della durata di circa un’ora, questa serie è prestigiosa come qualsiasi altro thriller in live-action prodotto dallo streaming, ed è una testimonianza dei rispettivi geni di Tezuka e Urasawa.

Shameless

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

Basata sull’omonima serie britannica, questa dramedy per soli adulti segue gli alti e bassi della famiglia Gallagher, un gruppo eterogeneo di abitanti del sottoproletariato di Chicago che si prendono cura l’uno dell’altro e si danno da fare per tirare avanti, per lo più senza l’aiuto del loro spericolato ed egoista patriarca alcolizzato, Frank (William H. Macy). La premessa sembra cupa, ma “Shameless” è piena di arguzia e di calda umanità. Inoltre, vanta interpretazioni straordinarie, con in testa Emmy Rossum nel ruolo della sorella maggiore dei Gallagher e custode di fatto, Fiona.

BoJack Horseman

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

È difficile spiegare “BoJack Horseman” ai non addetti ai lavori. È una satira sul mondo dello spettacolo che racconta di un’ex star televisiva egocentrica che cerca di tornare in auge. È un melodramma esistenziale sulla paura di perdere rilevanza ed è un cartone animato in cui l’ex star è un cavallo alcolizzato. Il creatore Raphael Bob-Waksberg usa questa storia subdolamente animata di un ricco fallito come un modo per commentare la routine del mondo dello spettacolo che succhia l’anima e per illustrare l’insidiosità della dipendenza e della malattia mentale – ma condita da battute.

Dark

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

Se vi piace la televisione lunatica e cupa, la serie fantascientifica Dark fa per voi. Prima serie originale Netflix in lingua tedesca (è possibile scegliere il doppiaggio inglese, ma la versione originale è superiore), Dark si apre con una relazione segreta, un adolescente scomparso e una grotta dall’aspetto inquietante, che crea l’atmosfera per il resto della serie. Quello che all’inizio sembra essere una semplice indagine misteriosa si trasforma presto in un’ambiziosa trama di viaggi nel tempo con un sacco di atmosfera. Con 26 episodi, distribuiti in tre stagioni, più si guarda e più si capisce quanto il titolo sia appropriato.

Sex Education

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

Parlare di sesso con i propri genitori è sempre imbarazzante, ma per l’adolescente Otis (Asa Butterfield) è ancora peggio: sua madre Jean (un’accattivante Gillian Anderson) è una rinomata terapista sessuale che non smette di parlare di sesso, lasciando Otis stesso ambivalente al riguardo. Tuttavia, qualcosa deve essere rimasto impresso e, dopo aver aiutato un compagno di studi a risolvere un problema sessuale, Otis si ritrova quasi per caso a gestire la propria clinica di terapia sessuale nel campus. Sebbene le situazioni siano spesso giocate per far ridere, nel corso delle quattro stagioni Sex Education esplora in modo ponderato l’intimità, la sessualità e le relazioni in modi teneri e persino profondi. Con un fantastico cast d’insieme, tra cui la star di Doctor Who Ncuti Gatwa nel ruolo del migliore amico di Otis, Eric, ed Emma Mackey nel ruolo dell’interesse amoroso Maeve, questa dramedy sull’adolescenza, ambientata nel Regno Unito e girata in Galles, si è dimostrata una delle migliori serie di Netflix.

Better Call Saul

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

La serie prequel di “Breaking Bad”, “Better Call Saul”, ripercorre i primi giorni dell’avvocato Jimmy McGill (Bob Odenkirk), che si evolve nell’avvocato penalista “Saul Goodman”, che ha problemi di etica. Jimmy incrocia occasionalmente un altro personaggio di “Breaking Bad”, l’ex poliziotto Mike Ehrmantraut (Jonathan Banks), durante le prime incursioni di Mike nel traffico di droga di Albuquerque. Nel corso di questa storia criminale incredibilmente divertente, questi due uomini molto diversi tra loro scoprono i vantaggi e i pericoli di aggirare la legge mentre fanno arrabbiare nemici potenti e creano problemi ai loro stessi alleati. Ovviamente se non lo avete ancora fatto vi consigliamo di recuperare prima Breaking Bed, anche quello capolavoro indiscusso.

When They See Us

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

Come produttrice e regista, Ava DuVernay ha affrontato il movimento per i diritti civili, nel film candidato all’Oscar “Selma”, e i pregiudizi razziali nel sistema giudiziario americano, nel documentario vincitore dell’Emmy “13TH”. Nella miniserie in quattro parti “When They See Us”, l’autrice racconta la storia dei Central Park Five, condannati per aver violentato e quasi ucciso un corridore a New York nel 1989 e poi scagionati nel 2002. Salamishah Tillet ha scritto che i Cinque “emergono come eroi della loro storia – e se prestiamo attenzione all’urgente messaggio della serie sulla riforma della giustizia penale, anche della nostra”. (Per un altro dramma true-crime politicamente sensibile, vedere “Unbelievable”, che esamina i pregiudizi di genere nella polizia).

Heartstopper

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

Lo show più allegro di Netflix è tornato per un altro anno scolastico di drammi adolescenziali e storie d’amore sincere. Con Charlie (Joe Locke) e Nick (Kit Connor) che ora si frequentano ufficialmente, questa attesa seconda stagione inizia con Nick che lotta per dichiararsi bisessuale, ma sono i genitori di Charlie, apertamente gay, che sembrano avere più problemi con la loro relazione. Nel frattempo, la saga di Elle (Yasmin Finney) e Tao (William Gao) continua a scintillare, e una gita scolastica a Parigi si trasforma in un crogiolo di emozioni per tutti. Anche se in questa stagione si addentra in un terreno leggermente più oscuro, il brillante adattamento delle graphic novel di Alice Oseman continua a essere una vera delizia: la serie di cui gli spettatori LGBTQ+ più giovani hanno bisogno ora, di cui quelli più anziani avevano bisogno anni fa, e che tutti devono guardare a prescindere dalla propria sessualità.

Cobra Kai

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

Sebbene questo sequel dei film di Karate Kid degli anni ’80 sia nato su YouTube Red (ve lo ricordate?), si è veramente affermato da quando è passato a Netflix. Riprendendo decenni dopo l’iconico combattimento tra Daniel LaRusso e Johnny Lawrence alla fine del primo film, la prima stagione di Cobra Kai vede le carte in tavola ribaltate, con Daniel che vive una vita affascinante mentre Johnny è un fallito. Tuttavia, dopo aver difeso il suo giovane vicino Miguel (Xolo Maridueña) in un combattimento, Johnny trova un nuovo significato riaprendo l’omonimo dojo di karate e guidando una nuova generazione di studenti. Il tutto è presentato con un po’ di ironia e, con Ralph Macchio e William Zabka che riprendono i loro ruoli degli anni ’80, lo show è una lettera d’amore senza mezzi termini ai classici film d’azione. Ma grazie ad alcuni combattimenti e acrobazie davvero impressionanti e a un cast giovane per cui non si può fare a meno di tifare, è una delizia in stile retrò. Con una sesta e ultima stagione in lavorazione, questo è il momento perfetto per recuperare le prime cinque.

Cunk on Earth

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

Allarme commedia britannica: potrebbe non fare al caso vostro. Se, invece, apprezzate l’umorismo più secco del deserto e le interviste imbarazzanti, è assolutamente da vedere. Una parodia perfettamente inquadrata dei documentari sul mondo, Cunk on Earth segue la conduttrice Philomena Cunk (interpretata dall’attrice comica Diane Morgan) mentre esplora la storia del mondo, dallo sviluppo dell’agricoltura alla corsa allo spazio, offrendo intuizioni squilibrate e prendendo in giro gli esperti del mondo reale con domande incredibilmente stupide. La recitazione implacabile di Morgan è già un motivo sufficiente per guardare questa serie di cinque episodi, ma sono le interviste a rendere questa commedia oro.

The Witcher

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

L’ultima stagione di Henry Cavill nei panni del cacciatore di mostri Geralt di Rivia è arrivata, continuando l’adattamento di successo di Netflix dei romanzi di Andrzej Sapkowski. La nuova stagione vede Geralt, l’alleata Yennefer (Anya Chalotra) e l’apprendista stregone Ciri (Freya Allan) in fuga, per sfuggire a coloro che vorrebbero usare il feroce potenziale di Ciri per i loro scopi sinistri. Nella terza stagione tutto si intensifica, con coreografie di combattimento migliorate – la Allan è particolarmente impressionante – complesse macchinazioni politiche e personaggi di supporto come il bardo Jaskier (Joey Batey) che possono fare di più che comporre orecchini orecchiabili. A volte è ancora un po’ (involontariamente?) bizzarra, ma per un’abbuffata high-fantasy è una delle migliori serie in circolazione.

Shadow and Bone

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

Tratto dai romanzi di Leigh Bardugo, Shadow and Bone segue l’orfana Alina Starkov (Jessie Mei Li) mentre scopre di essere l’Evocatrice del Sole, l’unica persona che potrebbe essere in grado di disperdere “la Piegatura”, un muro d’ombra che ha tagliato in due il paese di Ravka per decenni. Mentre Alina lotta per padroneggiare le sue nuove capacità, diventa il fulcro di un gioco mortale, mentre forze rivali cercano di controllarla o ucciderla prima che possa cambiare il mondo. Con due stagioni da otto episodi, Shadows and Bone costruisce un ricco universo pieno di personaggi avvincenti e di interessanti svolte sui temi del fantasy, perfetto per i fan della narrativa YA o per coloro che preferiscono la complessità stratificata di Game of Thrones.

Black Mirror

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

Come ha recentemente dichiarato il creatore Charlie Brooker a WIRED, “Black Mirror non è stato concepito per essere “questo è ciò che succede nella tecnologia questa settimana”. È sempre stato concepito per essere uno show più paranoico e strano e, si spera, unico”. E così è, ma piuttosto che mostrare quello che succede nella tecnologia mentre accade, lo show ha un modo di colpire i suoi spettatori con la paranoia, affrontando le ansie distopiche prima ancora che accadano. (Black Mirror parlava di IA molto prima che vostra madre sentisse parlare di ChatGPT). Netflix ha appena pubblicato la sesta stagione dello show di Brooker e, se non l’avete ancora guardata, questo è il momento giusto. Altrimenti come farete a sapere di cosa sarete preoccupati tra cinque anni?

Black Knight

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

Negli anni finali del XXI secolo, l’impatto di una cometa ha quasi cancellato l’umanità, mentre l’inquinamento è diventato così grave che persino l’aria respirabile è una rarità. In ciò che resta della Corea, l’onnipotente Gruppo Cheonmyeong controlla tutto, costringendo i poveri a servire come corrieri per consegnare le risorse ai ricchi privilegiati, isolati dalla landa deserta che è diventata la superficie. Tuttavia, un corriere, il leggendario ed enigmatico “5-8” (Kim Woo-bin), è in procinto di portare una rivoluzione. Con sprazzi di Mad Max, The 100 e persino del gioco di corrieri fantascientifici di Hideo Kojima, Death Stranding, Black Knight risulterà familiare agli appassionati del genere postapocalittico. Ma i suoi emozionanti inseguimenti, le brutali scene di combattimento e i paesaggi di cupa bellezza lo rendono avvincente, mentre i temi della classe e della governance forniscono una certa profondità al di là dello spettacolo.

Inside Man

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

Jefferson Grieff (Stanley Tucci), ex professore di criminologia nel braccio della morte per aver ucciso la moglie, racconta la sua storia a una giornalista di nome Beth (Lydia West). Harry Watling (David Tennant) è un vicario inglese senza pretese che si occupa dei suoi parrocchiani. I due uomini sono un mondo a parte, fino a quando un terribile malinteso porta Watling a intrappolare un amico di Beth nel suo scantinato. Mentre la situazione e lo stato mentale di Watling si deteriorano, Beth si rivolge all’assassino in cerca di aiuto per ritrovare la sua amica. Creato e scritto da Stephen Moffat, questo teso thriller transatlantico ha un pizzico de Il silenzio degli innocenti e, grazie a un cast al top della forma, è una visione avvincente. E soprattutto, grazie ai suoi quattro episodi, si può vedere tutto d’un fiato.

The Diplomat

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

The Diplomat è un teso thriller geopolitico che supera le norme del genere grazie alla superba interpretazione centrale di Keri Russell, attrice di The Americans, nel ruolo di Kate Wyler, appena nominata ambasciatrice degli Stati Uniti nel Regno Unito. Lungi dall’essere un incarico facile in un paese amico, il ruolo di Kate coincide con un attacco a una portaerei britannica, che le impone di disinnescare una crisi internazionale prima che degeneri in una guerra vera e propria. Un lavoro che potrebbe essere più facile se il rapporto speciale con il marito Hal (Rufus Sewell) non si stesse logorando, dato che il risentimento di lui per essere stato degradato lo porta a interferire nei suoi sforzi. Uno dei maggiori successi di Netflix del 2023, The Diplomat è già stato rinnovato per una seconda stagione.

Sweet Tooth

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

Basata sul fumetto di Jeff Lemire, Sweet Tooth è ambientata 10 anni dopo ” La malattia”, una pandemia virale che ha ucciso la maggior parte della popolazione e che ha portato, in qualche modo, alla nascita di bambini con caratteristiche in parte umane e in parte animali. La prima stagione segue Gus, un ragazzo ibrido mezzo cervo che lascia la natura selvaggia alla ricerca di sua madre, e “Big Man” Tommy Jeppard, un viaggiatore esperto che diventa la sua guida riluttante, proteggendolo dagli umani sopravvissuti che odiano e temono gli ibridi. La seconda stagione, appena rilasciata, si addentra in un territorio più oscuro, unendo il percorso di Gus e Jeppard con la storia, un tempo separata, di Aditya Singh (Adeel Akhtar), uno scienziato che ricerca le origini della Malattia e le sue connessioni con Gus. In parte fantascienza, in parte fantasy, in parte mistero, Sweet Tooth offre agli spettatori una distopia postapocalittica diversa da qualsiasi altra.

Lost in Space

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

È ormai vecchio di qualche anno, ma l’aggiornamento di Netflix del classico show fantascientifico degli anni Sessanta è una delle voci più insolite del servizio: uno show di genere che lo streamer non può cancellare dopo una stagione, perché ha già completato le sue tre stagioni. Ciò significa che potete godervi questa versione patinata della famiglia Robinson e del loro disperato tentativo di sopravvivere su un pianeta alieno senza temere un cliffhanger permanente o una conclusione che non arriva mai. In questo reboot, però, la posta in gioco è molto più alta: i Robinson sono intrappolati su un pericoloso mondo alieno dopo che il tentativo di evacuare una Terra condannata va disastrosamente storto. Bloccati, senza la possibilità di riunirsi alla missione della colonia di cui facevano parte, il destino della famiglia potrebbe essere affidato a uno strano robot con cui il figlio minore Will ha fatto amicizia, ma a differenza della serie originale, questo robot ha causato il disastro che li ha bloccati. Con dinamiche familiari meno sdolcinate rispetto all’originale e una storia più ambiziosa che si estende su tre stagioni, Lost in Space è un forte aggiornamento per gli spettatori moderni.

Arcane

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

Siamo onesti: le serie d’animazione basate sui videogiochi spesso vanno da incassi a buon mercato a semidecenti ma dimenticabili, inaccessibili a chiunque tranne che agli appassionati più accaniti. Al contrario, Arcane si distingue dalla massa per il fatto che i suoi collegamenti con League of Legends della Riot Games sono quasi facoltativi. Sebbene le sue figure centrali, le sorelle orfane Vi e Jinx, siano personaggi giocabili nel gioco, gli spettatori non hanno bisogno di conoscere la loro storia per godersi questa saga steampunk di guerra di classe.. Con uno splendido stile artistico pittorico, personaggi forti e storie spesso sconvolgenti, Arcane sfida le sue origini per diventare una delle migliori serie animate degli ultimi anni e ha collezionato numerosi premi, tra cui un Primetime Emmy per l’Outstanding Animated Program, per dimostrarlo.

The Sandman

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

Sandman è una delle serie a fumetti più amate degli ultimi 40 anni. Un dark fantasy sui sogni, la realtà, le storie e la relazione imprevedibile tra di essi. I libri di Neil Gaiman sono diventati una lettura essenziale sia per gli adolescenti gotici che per i letterati. The Sandman tratta di una perfetta trasposizione delle prime due graphic novel della serie e segue Dream (un cupo e imponente Tom Sturridge) mentre ripristina il suo potere e il suo regno dopo essere stato tenuto in cattività per un secolo da occultisti che lo hanno catturato al posto di sua sorella Death (Kirby Howell-Baptiste). La serie ha un ritmo onirico, confondendo i confini tra narrazione episodica e archi più lunghi, e ha la stessa probabilità di far piangere gli spettatori per il destino di un gargoyle, così come di scioccarli con le azioni sadiche di un incubo fuggito e diventato serial killer di nome Corinthian (Boyd Holbrook). Il viaggio di The Sandman verso lo schermo potrebbe essere stato il frutto di notti inquiete, ma il risultato è un sogno da cui non vorrete più svegliarvi.

Love, Death + Robots

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

Sviluppata dal regista di Deadpool Tim Miller, Love, Death + Robots è forse l’offerta animata più audace di Netflix. In questa serie antologica, in cui l’unico filo conduttore è l’interpretazione unica di ogni episodio dell’omonimo trio di temi, gli spettatori vengono accolti da concetti selvaggi che includono mortali gladiatori in stile Pokémon, yogurt senzienti, coloni esoplanetari dotati di superpoteri e adorabili robot che hanno superato l’umanità solo per essere confusi dal mondo che ci siamo lasciati alle spalle. Selvaggiamente sperimentale, Love, Death + Robots non ha paura di giocare con gli stili di animazione e con i generi, consentendo a un fenomenale gruppo di creatori – tra cui David Fincher, al suo debutto come regista d’animazione – la libertà di raccontare le storie che vogliono. La serie è piena di idee e praticamente vibra di energia visiva, e non si sa mai cosa si otterrà, il che è metà del divertimento.

Stranger Things

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

La nostalgica serie sci-fi/horror di Netflix è tornata per la sua quarta stagione, ambientata sei mesi dopo la battaglia di Starcourt e con il cast principale separato per la prima volta. La famiglia Byers e Eleven sono in California, Hopper è ancora (in qualche modo) in una prigione russa, mentre il resto dell’equipaggio è a casa a Hawkins, in Indiana, e sta per affrontare una nuova terrificante minaccia: la scuola superiore. E un’altra incursione dell’orribile Sottosopra. I fratelli Duffer continuano a offrire molta nostalgia degli anni ’80 agli spettatori cresciuti con una dieta a base di Spielberg, Lucas e Craven, alzando al contempo la posta in gioco con una nuova significativa minaccia. Aspettatevi drammi, spaventi e, naturalmente, un sacco di Dungeons & Dragons mentre lo show di culto si avvia verso la sua quinta e ultima stagione.

Russian Doll

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

In Russian Doll, Nadia ha un problema molto grande: il tempo continua a rompersi intorno a lei. Nella prima stagione Nadia – interpretata da Natasha Lyonne, che è anche cocreatrice dello show – muore alla sua stessa festa di compleanno, per poi risvegliarsi ancora e ancora, intrappolata in un loop, finché non riesce a sciogliere il suo nodo personalizzato nel continuum spazio-temporale. Le cose si fanno ancora più strane nella seconda stagione, dove Nadia si ritrova a viaggiare indietro nel tempo fino al 1982 e ad abitare il corpo di sua madre, attualmente incinta di Nadia stessa. Entrambe le stagioni sono divertenti e stimolanti, e riflettono sui traumi personali e generazionali, senza eccedere nel potenziale di riflessione filosofica.

Squid Game

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

Prodotto in Corea, Squid Game mescola Hunger Games e Parasite con un concorso in stile battle-royal. Centinaia di persone disperate e al verde vengono reclutate per partecipare a un concorso in cui possono vincere abbastanza soldi da non doversi più preoccupare dei loro debiti. Tutto ciò che devono fare per vincere il montepremi di ₩45,6 miliardi (35,8 milioni di dollari) è completare sei giochi per bambini. Ma non è così semplice: Tutti i giochi hanno un colpo di scena e pochissime persone ne escono vive. Squid Game è intenso, brutale e spesso molto grafico, ma anche assolutamente avvincente.

Bridgerton

Aggiungi unintestazione
25 Serie TV da vedere su Netflix

Dalla produttrice esecutiva Shonda Rhimes arriva un period drama che è anche la serie più vista di sempre su Netflix. Bridgerton è ambientata durante il periodo della Reggenza in Inghilterra e segue la potente famiglia Bridgerton mentre affronta amore, matrimonio e scandali. Incredibilmente divertente, la serie si basa su una serie di romanzi, ognuno dei quali si concentra su un diverso fratello Bridgerton. La prima serie segue la sorella maggiore Daphne (Phoebe Dynevor) e il suo turbolento matrimonio con uno degli scapoli più ambiti di Londra, il duca Simon Basset (Regé-Jean Page). La seconda stagione esplora il rapporto tra il fratello di Daphne, Anthony (Jonathan Bailey), la donna che sceglie di sposare e i drammi familiari e sociali che ne derivano.

Fonte

Picture of Lunargim
Lunargim
Ciao a tutti! Sono Lunargim e sono un appassionato di tutta la cultura pop! In particolare sono un accanito videogiocatore e lettore di manga. Videogiochi preferiti: Team Fortress 2, Omori, Outer Wilds, Darkest Dungeon, Lisa. (Lo so sono tanti non so decidermi) Manga preferiti: Berserk, I Am A Hero e Buonanotte PunPun.
Forse ti potrebbe interessare

Articoli più popolari