DC – Rivelata strategia e ruolo dei videogiochi all’interno del DCU

James Gunn insieme al co-CEO Peter Safran, hanno rivelato la strategia e il ruolo che avranno i videogiochi all’interno dell’universo DC Una delle sorprese più grandi dell’era DC Studios è…

DC Rivelata strategia e ruolo dei videogiochi allinterno del DCU

James Gunn insieme al co-CEO Peter Safran, hanno rivelato la strategia e il ruolo che avranno i videogiochi all’interno dell’universo DC

Una delle sorprese più grandi dell’era DC Studios è stata la ripetuta affermazione che i videogiochi saranno collegati all’universo cinematografico e televisivo e che le storie in essi contenute saranno canoniche rispetto alla più ampia serie DC. Finora non ci sono annunci che possano chiarire cosa significhi esattamente, ma durante la presentazione dello slate ai giornalisti all’inizio di questa settimana, i co-CEO della DC Peter Safran e James Gunn hanno spiegato la loro strategia e il ruolo dei videogiochi. La versione breve? Vogliono usare i giochi per colmare il divario tra altri progetti.

Correlato: 15 DELLE MIGLIORI SERIE TV LIVE-ACTION DELLA DC COMICS

Non si tratta quindi di un ritorno agli adattamenti da film a gioco in stile anni 2000. Invece, secondo Gunn e Safran, i videogiochi saranno usati nello stesso modo in cui sono stati usati recentemente i fumetti: per raccontare storie teoricamente canoniche che si svolgono nello spazio tra ciò che si vede sullo schermo.

“Ciò che è molto diverso per noi, per la DC, è che non è che faremo uscire Superman e poi il gioco di Superman”, ha spiegato Gunn. “È più come se avessimo l’uscita di Superman e poi due anni dopo quella di Supergirl, ma qual è la storia in mezzo? C’è un gioco di Krypto che possiamo giocare nel mezzo, che è ancora ambientato nel mondo con questi personaggi, ma è una cosa a sé stante? [L’idea è] di dare ai giochi il risalto che meritano”.

“Sì, e l’accento è posto sulla narrazione e sull’universo, piuttosto che sui singoli film o show televisivi”, ha aggiunto Safran.

La lista iniziale di film e programmi televisivi dello studio, annunciata ieri, comprende una serie di film – Superman: Legacy, Supergirl: The Woman of Tomorrow, Batman: The Brave and the Bold, The Authority, Swamp Thing. I progetti televisivi della DC includeranno Waller, Booster Gold, Paradise Lost (un prequel incentrato su Themyscira), Creature Commandos e Lanterns.

Correlato: DC – IL DCU E IL BATVERSE SARANNO SVILUPPATI SEPARATAMENTE

Gunn, showrunner di Peacemaker e regista dell’acclamato The Suicide Squad, è stato chiamato a occuparsi della DC alla fine dello scorso anno. Lui e il suo partner di produzione Peter Safran sono ora co-CEO dei neo-costituiti DC Studios, il che significa che non rispondono a nessuno se non all’amministratore delegato della Warner Bros. Discovery David Zaslav.

Fonte

Lunargim

Lunargim

Ciao a tutti! Sono Lunargim e sono un appassionato di tutta la cultura pop! In particolare sono un accanito videogiocatore e lettore di manga. Videogiochi preferiti: Team Fortress 2, Omori, Outer Wilds, Darkest Dungeon, Lisa. (Lo so sono tanti non so decidermi) Manga preferiti: Berserk, I Am A Hero e Buonanotte PunPun.
Argomenti :

Forse ti potrebbe interessare

Articoli più popolari

logo white mobile

PopSpace.it è una finestra su tutto il mondo dell’intrattenimento moderno; ogni giorno troviamo e raccontiamo le notizie del mondo Gaming, dell’Informatica, le Serie Tv e i film del momento, i manga, gli anime e il mondo del fumetto.

Popspace.it – Tutti i diritti sono riservati. Designed and Developed by BadBrainStudio