PlayStation VR2 – Rivelata la data di uscita dell’adattatore per PC

PlayStation VR Rivelata la data di uscita delladattatore per PC

Il 7 agosto 2024 Sony rilascerà un adattatore che permetterà al visore per la realtà virtuale PlayStation VR2 di funzionare su PC.

Dopo aver annunciato l’arrivo del supporto per PC per il PlayStation VR2 a febbraio, oggi un post sul PlayStation Blog ha confermato che l’adattatore sarà disponibile per 59,99 euro alla data di agosto. L’adattatore si collega al singolo connettore USB-C presente sul PSVR2 e consente ai possessori di giocare a giochi VR per PC come Half-Life: Alyx senza i visori VR per PC precedentemente necessarie (come Valve Index o Meta Quest).

Leggi anche: God of War: Ragnarok – Confermata la sua uscita su PC

Aggiungi unintestazione

Tuttavia, l’adattatore non viene fornito con tutto il necessario per collegarsi e giocare, poiché i giocatori dovranno anche acquistare un cavo DisplayPort compatibile con DisplayPort 1.4 (e ovviamente un PC VR-ready). Per giocare a SteamVR è necessario anche un account Steam.

Sono stati condivisi anche i requisiti minimi per il funzionamento dell’headset PSVR2 su PC (che potete vedere qui sotto), ma Sony non ha fornito informazioni sui requisiti raccomandati o elevati. Come minimo sono richiesti un processore Intel Core i5-7600 equivalente, una scheda grafica NVIDIA GeForce GTX 1650 o equivalente e 8 GB di RAM.

Aggiungi unintestazione

Poiché il PSVR2 è stato progettato specificamente per la PlayStation 5, Sony ha dichiarato che gli utenti che desiderano acquistare l’adattatore “noteranno che alcune funzioni chiave”, come l’HDR, il feedback delle cuffie, il tracciamento degli occhi e i trigger adattivi, non sono disponibili quando si gioca su PC. Tuttavia, alcune caratteristiche di “alta fedeltà e immersione sensoriale” di PSVR2, come il campo visivo di 110 gradi, il rilevamento del tocco delle dita, la visuale trasparente e la risoluzione 4K, saranno disponibili.

L’annuncio arriva pochi giorni dopo che Sony ha depositato l’adattatore per la certificazione presso il sito web della National Radio Research Agency sudcoreana.

Sony spera che l’adattatore per PC, insieme a giochi in arrivo come Metro Awakening VR, dia nuova vita al suo vecchio headset. Il dispositivo ha apparentemente perso slancio nonostante la sua abilità tecnica, anche se Sony non ha condiviso cifre da quando ha rivelato che il PSVR2 ha venduto 600.000 esemplari nelle sei settimane successive al lancio, avvenuto nel febbraio 2023.

Dietro le quinte le cose non sembrano andare bene: Eric Lempel, responsabile delle attività globali di Sony Interactive Entertainment, ha dichiarato al Financial Times nel dicembre 2023 che la VR è “una categoria un po’ difficile in questo momento”. Road to VR ha anche monitorato le vendite su Amazon dell’headset di Sony rispetto ai Meta Quest 2 e 3 un mese dopo, scoprendo che entrambi hanno superato in modo significativo le vendite del PSVR2. A marzo, Bloomberg ha riferito che Sony avrebbe messo in pausa la produzione del PSVR2 per smaltire l’arretrato di unità invendute.

Leggi anche: Baldur’s Gate 3 – Il supporto per le mod arriverà a settembre con la patch 7

Il supporto per PC VR potrebbe rendere l’headset più allettante per coloro che sono stati scoraggiati dal prezzo di 550 euro (più 450 euro per la console PlayStation 5). Coloro che desiderano giocare esclusivamente a giochi per PC possono prendere il visore e l’adattatore e farlo, anche se è ancora necessaria una PlayStation 5 per coloro che desiderano giocare a giochi PSVR2 dedicati.

Fonte

Picture of Lunargim
Lunargim
Ciao a tutti! Sono Lunargim e sono un appassionato di tutta la cultura pop! In particolare sono un accanito videogiocatore e lettore di manga. Videogiochi preferiti: Team Fortress 2, Omori, Outer Wilds, Darkest Dungeon, Lisa. (Lo so sono tanti non so decidermi) Manga preferiti: Berserk, I Am A Hero e Buonanotte PunPun.
Forse ti potrebbe interessare

Articoli più popolari