Tears of the Kingdom – Non ci saranno DLC, ma Nintendo sta già pensando ad un nuovo capitolo della serie

Tears of the Kingdom Non ci saranno DLC ma Nintendo sta gia pensando ad un nuovo capitolo della serie

Nintendo ha dichiarato non rilascerà DLC per The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom e di voler passare a un nuovo gioco della serie.

In un’intervista a Famitsu, Eiji Aonuma, produttore di The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom, ha escluso la possibilità di rilasciare DLC per l’esclusiva Nintendo Switch.

Correlato: I 20 migliori giochi di The Legend of Zelda

“Non ci sono piani per rilasciare contenuti aggiuntivi questa volta, ma questo perché sento che abbiamo fatto tutto il possibile per creare del divertimento in quel mondo”, ha detto Aonuma.

È una decisione sorprendente se si considera l’enorme successo che Tears of the Kingdom ha riscosso a livello critico e commerciale. Il gioco ha venduto 18,51 milioni di unità il 30 giugno, appena un mese e mezzo dopo la sua uscita. Si tratta di più della metà delle vendite totali del suo predecessore, Breath of the Wild, che ne ha venduti 30,65 milioni.

Il dato è sorprendente anche perché Breath of the Wild ha ricevuto un DLC sotto forma di expansion pass che ha aggiunto modalità Master, modalità Hero’s Path, prove e nuovi oggetti.

In base ai commenti contenuti nell’intervista di Famitsu, sembra che Nintendo stia pensando al prossimo gioco di Zelda invece che al DLC di Tears of the Kingdom. Tuttavia, Aonuma non ha escluso un ritorno alla Hyrule di Breath of the Wild e di Tears of the Kingdom, per creare potenzialmente un terzo gioco.

“In primo luogo, il motivo per cui ho deciso di fare di questo un sequel del lavoro precedente è stato perché ho pensato che ci fosse un valore nell’esperienza di un nuovo gioco in Hyrule”, ha detto Aonuma. “In questo caso, se si presentasse un nuovo stimolo, potremmo tornare di nuovo nello stesso mondo. Che si tratti di un sequel o di una nuova opera, credo che sarà un gioco completamente nuovo, quindi spero che non vediate l’ora”.

Correlato: I 20 migliori giochi Nintendo di Mario

Anche il direttore Hidemaro Fujibayashi si è unito al commento: “Siamo molto grati che così tanti clienti abbiano giocato a Tears of the Kingdom così a lungo e profondamente, quindi faremo del nostro meglio per rendere il prossimo gioco ancora più piacevole”.

Fonte

Picture of Lunargim
Lunargim
Ciao a tutti! Sono Lunargim e sono un appassionato di tutta la cultura pop! In particolare sono un accanito videogiocatore e lettore di manga. Videogiochi preferiti: Team Fortress 2, Omori, Outer Wilds, Darkest Dungeon, Lisa. (Lo so sono tanti non so decidermi) Manga preferiti: Berserk, I Am A Hero e Buonanotte PunPun.
Forse ti potrebbe interessare

Articoli più popolari