The Last of Us Online – Progetto cancellato, conferma Naughty Dog

The Last of Us Online Progetto cancellato conferma Naughty Dog

Naughty Dog ha rivelato sui suoi social che ha ufficialmente interrotto e cancellato il progetto di The Last of Us Online

Naughty Dog ha interrotto lo sviluppo di The Last of Us Online, il suo travagliato tentativo di creare una versione online del popolare franchise. Lo studio afferma che avrebbe dovuto destinare tutte le sue risorse ai contenuti post-lancio per gli anni a venire, e che questo approccio avrebbe avuto un forte impatto sulla sua capacità di sviluppare futuri giochi single-player.

Correlato: PlayStation Plus Extra e Premium – Rivelati i giochi di dicembre 2023, tra cui GTA 5

Se state leggendo questo articolo è perché come noi siete appassionati al mondo dei videogiochi, ma non solo! E da buon videogiocatore non posso che consigliarvi di passare, tramite questo link, da Instant Gaming in cui potrete trovare numerosissime offerte su un catologo di giochi, nuovi ma anche vecchi, imponente! Non perdete l’occasione di avere il nuovo Call of Duty: Modern Warfare III con il 21% di sconto e non solo!

“Ci rendiamo conto che molti di voi hanno atteso notizie sul progetto che abbiamo chiamato The Last of Us Online. Non c’è un modo semplice per dirlo: Abbiamo preso la decisione incredibilmente difficile di interrompere lo sviluppo di questo gioco”, ha dichiarato Naughty Dog in un comunicato.

Lo studio sapeva che i fan della comunità multigiocatore di The Last of Us Factions sarebbero stati sconvolti dalla notizia e ha voluto fornire un contesto sul perché della scelta di interrompere lo sviluppo.

“Il team multigiocatore è stato in pre-produzione con questo gioco fin da quando stavamo lavorando a The Last of Us Part II, creando un’esperienza che ritenevamo unica e con un enorme potenziale”, ha spiegato Naughty Dog. “In questo periodo il team multigiocatore ha iterato il proprio concetto di The Last of Us Online, la loro visione si è cristallizzata, il gameplay è diventato più raffinato e soddisfacente, e noi eravamo entusiasti della direzione in cui stavamo andando”.

“Durante la fase di avvio della produzione completa, è emersa chiaramente l’enorme portata della nostra ambizione. Per rilasciare e supportare The Last of Us Online avremmo dovuto destinare tutte le risorse del nostro studio al supporto dei contenuti post-lancio per gli anni a venire, incidendo pesantemente sullo sviluppo dei futuri giochi per giocatore singolo. Avevamo quindi due strade davanti a noi: diventare uno studio di giochi esclusivamente live service o continuare a concentrarci sui giochi narrativi per giocatore singolo che hanno definito il patrimonio di Naughty Dog. Nel passaggio alla piena produzione, la portata delle nostre ambizioni è diventata evidente”

Naughty Dog ha poi confermato che sta lavorando a più di un nuovo ambizioso gioco per giocatore singolo. Tuttavia, lo studio non ha rivelato di cosa si tratti al momento.

A maggio, Naughty Dog avrebbe ridotto lo sviluppo di The Last of Us Online a causa di una revisione interna di Bungie. A ottobre, Naughty Dog avrebbe subito una serie di licenziamenti e il progetto multiplayer sarebbe stato “messo da parte”.

Ora Naughty Dog ha confermato che non lavorerà più al gioco e continuerà a seguire la strada del single-player che l’ha resa una potenza all’interno degli studi first-party di PlayStation.

Correlato: Death Stranding – Il film è in sviluppo presso A24 rivela Hideo Kojima

La prossima uscita di Naughty Dog è The Last of Us Part 2 Remastered, che uscirà il 19 gennaio 2024 per PlayStation 5.

Fonte

Picture of Lunargim
Lunargim
Ciao a tutti! Sono Lunargim e sono un appassionato di tutta la cultura pop! In particolare sono un accanito videogiocatore e lettore di manga. Videogiochi preferiti: Team Fortress 2, Omori, Outer Wilds, Darkest Dungeon, Lisa. (Lo so sono tanti non so decidermi) Manga preferiti: Berserk, I Am A Hero e Buonanotte PunPun.
Forse ti potrebbe interessare

Articoli più popolari