Wizards of the Coast – Avrebbe cancellato 5 giochi non ancora annunciati

Wizards of the Coast sembra, secondo un rapporto, abbia interrotto e cancellato cinque giochi non ancora annunciati Secondo un nuovo rapporto di Bloomberg, Wizards of the Coast, l’azienda che sta…

Wizards of the Coast Avrebbe cancellato giochi non ancora annunciati

Wizards of the Coast sembra, secondo un rapporto, abbia interrotto e cancellato cinque giochi non ancora annunciati

Secondo un nuovo rapporto di Bloomberg, Wizards of the Coast, l’azienda che sta dietro a Dungeons & Dragons e Magic: The Gathering, avrebbe cancellato cinque giochi non ancora annunciati, oltre a licenziare “meno di 15 persone”.

Correlato: D&D – 3 Avventure Ufficiali Gratis Perfette per Cominciare

Le persone che perderanno il posto di lavoro avranno la possibilità di candidarsi a nuovi ruoli all’interno della WotC, ma questa apparente ristrutturazione aziendale interesserà anche altre persone al di fuori dell’azienda. Bloomberg riporta che questa riorganizzazione colpirà duramente Otherside Entertainment e Hidden Path Entertainment, che lavorano entrambe su giochi per WotC. La notizia di questo cambiamento segue l’uscita di Dungeons & Dragons: Dark Alliance, uscito l’anno scorso, che non ha avuto un buon successo di critica e giocatori, mentre Larian Studios ha continuato a sviluppare Baldur’s Gate 3 (che non sembra essere interessato da questa riorganizzazione, nonostante WotC sia l’editore del gioco).

Questi due giochi, in parte, hanno rappresentato la più grande incursione di WotC nello spazio dei videogiochi, come riporta Bloomberg, secondo cui la società ha firmato contratti con diversi studi per la realizzazione di giochi. Secondo la pubblicazione, WotC ha anche “costruito almeno sei propri studi di videogiochi”.

Secondo Bloomberg, uno dei progetti in lavorazione, che ora è stato cancellato, aveva il nome in codice di “Jabberwocky”, mentre altri due giochi sviluppati esternamente e in fase di sviluppo non andranno più avanti. Queste cancellazioni e licenziamenti arrivano mentre le azioni della casa madre Hasbro sono scese del 40% lo scorso anno.

Correlato: Invoke Studios – Nuovo gioco AAA su D&D in lavorazione

Wotc ha dichiarato a IGN che rimane “impegnata a utilizzare i giochi digitali come pietra miliare della nostra strategia per portare i nostri giochi ai giocatori di tutto il mondo”, aggiungendo che ha “apportato alcune modifiche al nostro portafoglio a lungo termine per concentrarsi sui giochi che sono strategicamente allineati con lo sviluppo dei nostri marchi esistenti e su quelli che mostrano la promessa di espandere o coinvolgere il nostro pubblico in nuovi modi”.

Fonte

Lunargim

Lunargim

Ciao a tutti! Sono Lunargim e sono un appassionato di tutta la cultura pop! In particolare sono un accanito videogiocatore e lettore di manga. Videogiochi preferiti: Team Fortress 2, Omori, Outer Wilds, Darkest Dungeon, Lisa. (Lo so sono tanti non so decidermi) Manga preferiti: Berserk, I Am A Hero e Buonanotte PunPun.

Forse ti potrebbe interessare

Articoli più popolari

logo white mobile

PopSpace.it è una finestra su tutto il mondo dell’intrattenimento moderno; ogni giorno troviamo e raccontiamo le notizie del mondo Gaming, dell’Informatica, le Serie Tv e i film del momento, i manga, gli anime e il mondo del fumetto.

Popspace.it – Tutti i diritti sono riservati. Designed and Developed by BadBrainStudio