Xbox vs PS – Alcuni tecnici spiegano perché alcuni giochi girano meglio su PS5 pur essendo inferiore alla Xbox Series X

Xbox vs PS Alcuni tecnici spiegano perche alcuni giochi girano meglio su PS pur essendo inferiore alla Xbox Series X

Pur essendo la Xbox Series X la console più potente, alcuni giochi sembrano girare meglio su PS5 e alcuni tenici spiegano perché

È opinione diffusa che la console Xbox Series X di Microsoft sia la più potente mai realizzata, ma perché alcuni giochi girano meglio sulla PS5 di Sony? A questa domanda hanno finalmente risposto gli esperti di tecnologia di Digital Foundry.

Leggi anche: Elden Ring – George R. R. Martin allude ad un film o serie tv sul gioco

Sia Microsoft che Sony hanno lanciato la nuova generazione di console nello stesso periodo, a novembre 2020, e mentre la meno potente Xbox Series S è ovviamente in difficoltà sul fronte delle prestazioni, la Xbox Series X è un mostro di tecnologia; è in grado di offrire 12 teraflop di prestazioni della GPU, mentre la PS5 è dotata di 10,28 teraflop.

I dirigenti di Xbox hanno dichiarato di voler evitare di ripetere l’esperienza della scorsa generazione, in cui la Xbox One era significativamente sottopotenziata rispetto alla PlayStation 4, con il risultato di uno squilibrio nelle prestazioni dei giochi multipiattaforma. Per questo motivo, Microsoft ha puntato forte sulla Xbox Series X, assicurandosi di poterla definire “la console più potente del mondo” nel marketing.

Ma ora, mentre ci avviciniamo al quarto compleanno di ciascuna console, questa differenza di potenza si è tradotta in videogiochi? È emerso che alcuni giochi girano meglio su PS5 che su Xbox Series X. Ma come è possibile?

Secondo le conversazioni di Digital Foundry con gli sviluppatori, “la combinazione di un compilatore GPU più efficiente, di API di livello inferiore e di velocità di clock più elevate permette a PS5 di eguagliare o addirittura superare le prestazioni di Xbox Series X in alcuni scenari”.

Un esempio di ciò è Elden Ring di FromSoftware, che gira più velocemente su PS5 che su Xbox Series X. L’analisi di Digital Foundry del DLC Shadow of the Erdtree mostra una sorprendente differenza di frame-rate a favore di PS5, che apparentemente è la macchina meno capace.

Tuttavia, come osserva Digital Foundry, l’approccio adottato da Microsoft per Xbox Series X rimane valido, in quanto presenta una comunanza con lo sviluppo su PC che aiuta i produttori di giochi. “Inoltre, ci sono situazioni in cui l’ecosistema e il set di funzionalità di Xbox producono dividendi”, spiega Digital Foundry. “Per esempio, mentre Elden Ring può girare più velocemente su PS5, l’implementazione limitata di Sony del supporto alla frequenza di aggiornamento variabile significa che preferiremmo di gran lunga giocare su Xbox Series X: è un’esperienza più fluida e coerente”.

Cosa succederà ora? Si dice che Sony sia pronta a rilasciare una PS5 Pro nel corso dell’anno e che Microsoft sia pronta a rilasciare una console portatile Xbox. Digital Foundry si aspetta che la PS5 Pro “sfrutti gli stessi punti di forza che hanno reso competitiva la PS5 e vada oltre: l’upscaling basato sul machine learning PSSR dovrebbe agire come una sorta di ‘moltiplicatore’ efficace per le maggiori prestazioni della GPU”.

Leggi anche: Warhammer 40.000: Space Marine 2 – Beta cancellata dagli sviluppatori

E poi? Senza dubbio dovremo ripetere tutto questo quando Microsoft rilascerà la sua Xbox di nuova generazione e Sony l’inevitabile PS6.

Fonte

Picture of Lunargim
Lunargim
Ciao a tutti! Sono Lunargim e sono un appassionato di tutta la cultura pop! In particolare sono un accanito videogiocatore e lettore di manga. Videogiochi preferiti: Team Fortress 2, Omori, Outer Wilds, Darkest Dungeon, Lisa. (Lo so sono tanti non so decidermi) Manga preferiti: Berserk, I Am A Hero e Buonanotte PunPun.
Forse ti potrebbe interessare

Articoli più popolari