10 dei migliori film anime della storia del cinema

L’animazione giapponese ha regalato e regala, emozioni sempre forti nei loro film, ecco infatti 10 dei migliori film anime mai fatti Gli Academy Awards hanno storicamente ignorato gli anime, nonostante…

dei migliori film anime della storia del cinema

L’animazione giapponese ha regalato e regala, emozioni sempre forti nei loro film, ecco infatti 10 dei migliori film anime mai fatti

Gli Academy Awards hanno storicamente ignorato gli anime, nonostante i molti film che ne valgono la pena escano ogni anno. Nei novant’anni trascorsi dall’inizio degli Oscar, solo un film anime è stato premiato con l’Oscar e, dato che alcuni anni hanno rinunciato a nominare qualsiasi film anime, è improbabile che la situazione cambi presto. Tuttavia, questo non significa che non ci sia una vera e propria cornucopia di film anime amati da spettatori e critici. Da storie indipendenti come la filmografia dello Studio Ghibli a film spinoff di spettacoli esistenti, gli anime meritano un maggiore riconoscimento nel mondo del cinema ed eccovi 10 dei migliori film anime della storia!

Correlato: 15 dei migliori film d’animazione su Netflix

10. Il mio vicino Totoro (1988)

Aggiungi unintestazione
10 dei migliori film anime

Quando le giovani sorelle Mei e Satsuki si trasferiscono in campagna per essere più vicine all’ospedale della madre malata, si lanciano nell’esplorazione della loro nuova casa. Le ragazze incontrano e fanno amicizia con alcuni iconici spiriti della foresta, primo fra tutti il massiccio e amichevole Totoro. Gli spiriti non solo mostrano loro meraviglia e divertimento, ma sono pronti ad aiutarle quando la famiglia entra in crisi.

Gli spettatori moderni potrebbero rimanere scioccati nell’apprendere che il terzo film di Hayao Miyazaki è stato originariamente distribuito come doppio film insieme a un’altra potenza del 1988: Una tomba delle lucciole di Isao Takahata. Il mio vicino Totoro è un gigante culturale per una buona ragione, e il suo impatto e il suo significato storico meritano di essere visti e compresi da tutti.

9. Akira (1988)

Aggiungi unintestazione
10 dei migliori film anime

Neo Tokyo è un posto difficile in cui crescere. L’orfano Tetsuo Shima è cresciuto idolatrando il suo amico più forte Kaneda, ma non sopporta di vivere all’ombra di Kaneda e di fare affidamento sulla sua protezione. Tutto cambia quando l’influenza del bambino psichico Akira risveglia in Tetsuo nuovi e terrificanti poteri, trasformando per sempre lui, Kaneda e tutta Neo Tokyo.

Akira è stato un importante punto di svolta nella crescita della popolarità degli anime presso il pubblico occidentale. La sua storia sconvolgente e le sue immagini create con nuove tecniche di animazione all’avanguardia, impressionanti ancora oggi, hanno preso d’assalto il mondo del cinema. La sua influenza è visibile ancora oggi sia nei film d’animazione che in quelli live-action, e il famoso momento della “scivolata in moto” è solo la punta dell’iceberg. Con la sua animazione impareggiabile e i suoi temi letterari, Akira è stato uno dei film più importanti del 1988.

8. Evangelion 3.0 + 1.0: Thrice Upon A Time (2021)

Aggiungi unintestazione
10 dei migliori film anime

A differenza di molti dei migliori remake e reboot di anime, il remake del classico degli anni Novanta Neon Genesis Evangelion è stato realizzato in una serie di lungometraggi. Il ciclo cinematografico di Rebuild of Evangelion si è concluso con questo quarto film. Nella sua prima uscita nelle sale, è diventato il film del regista Hideaki Anno che ha incassato di più in assoluto.

Shinji Ikari e i suoi compagni vagano sulla Terra in rovina dopo il Fourth Impact, scongiurato per un pelo. Lui e Asuka, gli ultimi piloti di Eva rimasti, devono usare i loro nuovi poteri per porre fine al caos e a Gendo Ikari, che sta ancora cercando di distruggere il mondo per raggiungere la sua meta. Anche se ciò significa che tutto ciò che conoscono viene distrutto, Shinji è ancora determinato a liberarli tutti dal loro ciclo doloroso. Sebbene non abbia lo stesso impatto della serie anime di cui è il remake, Evangelion 3.0 + 1.0 è un risultato artistico sbalorditivo.

7. Il castello errante di Howl (2004)

Aggiungi unintestazione
10 dei migliori film anime

La vita tranquilla di Sophie viene sconvolta quando si scontra con la Strega delle Lande e viene maledetta in un corpo anziano. Sebbene non sia terribilmente infastidita dalla maledizione in sé, ritiene che debba essere spezzata e si reca dal mago Howl per chiedere aiuto. Howl, imperscrutabile ed eccessivamente drammatico, non è affatto come Sophie si immaginava e, mentre viene trascinata nel suo mondo magico, si rende lentamente conto che potrebbe essere la chiave per salvarlo.

Il film è basato sul pluripremiato romanzo omonimo del 1986 di Diana Wynne Jones. È stato candidato all’Oscar per il miglior film d’animazione alla cerimonia degli Oscar 2005, ma ha perso contro Wallace & Gromit: La maledizione del coniglio mannaro. Sebbene questa sconfitta sia stata dolorosa per i fan dell’anime e dello Studio Ghibli, ciò non diminuisce la bellezza della trasposizione di Miyazaki dell’amato romanzo di Diana Wynne Jones.

6. Principessa Mononoke (1997)

Aggiungi unintestazione
10 dei migliori film anime

Ultimo principe della tribù degli Enishi, in via di estinzione, Ashitaka è costretto a lasciare per sempre la sua casa quando viene maledetto per difenderla. Il suo esilio lo porta a Iron Town, un nuovo villaggio industriale. Prima di potersi liberare dalla sua maledizione, deve trovare un modo per fare pace tra Iron Town e gli spiriti della foresta, indignati per la distruzione della loro terra, in particolare San, un umana ferocemente protettiva cresciuta tra loro.

Principessa Mononoke è stato in particolare il primo film dello Studio Ghibli a ricevere una classificazione PG-13 negli Stati Uniti per le scene di violenza e gore. Tuttavia, gli spettatori non dovrebbero lasciarsi scoraggiare: il film è molto più famoso per la sua bellezza e complessità.

Correlato: 25 dei migliori film d’animazione da vedere

5. Una tomba per le lucciole (1988)

Aggiungi unintestazione
10 dei migliori film anime

Il 1988 è stato un anno importante per i film anime, e Una tomba per le lucciole è tra le offerte più celebri del medium. I giovani fratelli Seita e Setsuna rimangono orfani negli ultimi anni della Seconda Guerra Mondiale. Mentre le bombe cadono sul Giappone e il cibo scarseggia, Seita lotta per mantenere in vita se stesso e la sorellina.

Il film è basato sul racconto semi-autobiografico di Akiyuki Nosaka. Si attiene strettamente al commento di Nosaka sul contrasto tra i comportamenti dei giovani in tempo di guerra e quelli in tempo di pace, sugli obblighi reciproci delle famiglie e sul trauma della guerra a cui sono sottoposti bambini innocenti. Ancora oggi uno dei film anime più difficili da vedere, Una tomba per le lucciole sarebbe adatto all’Academy per la sua visione profondamente empatica del costo umano della guerra.

4. Perfect Blue (1997)

Aggiungi unintestazione
10 dei migliori film anime

La cantante idol Mima Kirigoe sogna di liberarsi della sua immagine carina e innocente e di intraprendere una vera carriera di attrice. Ma quando ci prova davvero, quello che deve fare per essere presa sul serio è peggio di quanto si aspettasse. E come se non bastasse, il fan ossessionato e furioso per l’abbandono di se stesso sta per dare il via a una vendicativa serie di omicidi.

Capolavoro del celebre regista Satoshi Kon, Perfect Blue è uno dei migliori thriller psicologici di tutti i tempi. Lo stress e l’angoscia che Mima sperimenta sono strazianti e comprensibili per chiunque sia alle prese con una carriera artistica. Ciò che questo film fa così bene è trasformare il tutto in un’intensa lotta mentale per ricostruire e recuperare non solo la sua identità, ma anche la sua stessa sanità mentale. La prova più evidente che Perfect Blue è da Oscar è il fatto che il suo regista Satoshi Kon ha ispirato candidati all’Oscar come Darren Aronofsky e Christopher Nolan.

3. Paprika – Sognando un sogno (2006)

Aggiungi unintestazione
10 dei migliori film anime

Atsuko Chiba è una psicoterapeuta che cura i traumi dei suoi pazienti interagendo direttamente col loro mondo onirico. La terapia è in grado di penetrare i sogni e di esplorare l’inconscio mediante il DC-Mini, un dispositivo che apre incredibili prospettive nel trattamento dei disturbi psichici. Prima ancora di essere brevettato, il congegno rivoluzionario viene trafugato e il Dottor Shima, direttore e mentore di Atsuko, imprigionato nel sogno dissennato e delirante di un folle. Il misterioso nemico ha deciso di interferire con i sogni degli uomini, di manipolarli e di governare sul mondo sognato e su quello reale.

Paprika è un’opera metacinematografica, un’apocalisse onirica che confonde magnificamente i piani del reale, del sogno, del fantastico e del cinematografico. Satoshi Kon replica la magia di Perfect Blue, disegnando un nuovo psyco-thriller animato che unisce al realismo del disegno la libertà immaginativa delle trame, senza temere di deludere le aspettative di estimatori e spettatori.

2. The End Of Evangelion (1997)

Aggiungi unintestazione
10 dei migliori film anime

Per concludere Neon Genesis Evangelion nel modo in cui l’aveva sempre immaginato, Hideaki Anno aveva bisogno di più tempo di quello concesso da due episodi televisivi. Così arrivò questo film, che fungeva da finale alternativo alla serie originale. Traumatizzato dopo essere stato costretto a uccidere Kaworu, Shinji si è chiuso mentalmente, ma con l’incombere del Third Impact è costretto ad agire e la sua scelta finale deciderà il destino dell’umanità.

The End of Evangelion era in forte competizione con Perfect Blue per essere il film anime più surreale e inquietante del 1997. Le sue famose scene d’azione e l’immaginario apocalittico sono elettrizzanti, e se alcuni spettatori hanno trovato i suoi segmenti filosofici superficiali o confusi, altrettanti li hanno trovati profondi. Dopo tanto accumulo, l’accettazione da parte di Shinji della vita per quello che è può essere incredibilmente catartica.

Correlato: 20 dei migliori anime brevi da vedere assolutamente

1. La città incantata (2001)

Aggiungi unintestazione
10 dei migliori film anime

Forse il più famoso dei film innovativi di Hayao Miyazaki è una storia di crescita, di rapporto degli esseri umani con il mondo naturale e di folklore tradizionale giapponese. Quando i suoi genitori intrappolano involontariamente la famiglia nel mondo degli spiriti, la giovane Chihiro deve trovare un modo per liberarli tutti. Fa amicizia con alcuni spiriti e ne sconfigge altri, diventando alla fine del suo viaggio una persona più forte e sicura di sé.

Le immagini mozzafiato di La città incantata e le bellissime relazioni tra i personaggi ne fanno uno dei film d’animazione più amati e di successo di tutti i tempi. Rimane l’unico film non in lingua inglese ad aver vinto il premio per il miglior film d’animazione agli Academy Awards ed è stato il film giapponese con i maggiori incassi di sempre per diciannove anni, fino a quando un altro film anime fantasy – Demon Slayer – The Movie: Mugen Train – l’ha detronizzato nel 2020.

Fonte

Lunargim

Lunargim

Ciao a tutti! Sono Lunargim e sono un appassionato di tutta la cultura pop! In particolare sono un accanito videogiocatore e lettore di manga. Videogiochi preferiti: Team Fortress 2, Omori, Outer Wilds, Darkest Dungeon, Lisa. (Lo so sono tanti non so decidermi) Manga preferiti: Berserk, I Am A Hero e Buonanotte PunPun.

Forse ti potrebbe interessare

Articoli più popolari

logo white mobile

PopSpace.it è una finestra su tutto il mondo dell’intrattenimento moderno; ogni giorno troviamo e raccontiamo le notizie del mondo Gaming, dell’Informatica, le Serie Tv e i film del momento, i manga, gli anime e il mondo del fumetto.

Popspace.it – Tutti i diritti sono riservati. Designed and Developed by BadBrainStudio