13 film in stop-motion da vedere assolutamente

film in stop motion da vedere assolutamente

I film in stop-motion sono una presenza di nicchia ma amatissima nei cinema. Questi sono 13 dei migliori che ti consiglio di recuperare

Con film intriganti come Mad God in rapida ascesa di popolarità, i cinefili potrebbero chiedersi se avrebbero la pazienza di spostare pupazzi di argilla di un paio di centimetri, ogni giorno per tutto il giorno, unicamente per raccontare una storia. Sebbene sia senza dubbio un processo faticoso, il fascino visivo dei film in stop-motion ne vale la pena per i registi.

La forma d’arte della stop-motion risale al XIX secolo, anche se in tempi più recenti ha assunto una vita propria sotto forma di lungometraggi. Da classici della stop-motion come The Nightmare Before Christmas a film sottovalutati come Mary e Max, è facile capire perché i fan e i critici amino così tanto questo stile artistico accattivante.

ParaNorman (2012)

immagine

In un mondo di fantasmi e zombie, Norman deve indagare sui misteri del passato e salvare il mondo. Dallo stesso studio che ha portato ai fan il successo di Coraline, è chiaro che questi animatori hanno una chiara nicchia di film di claymation spettrali, e i fan non si lamentano.

Molti appassionati di questa forma d’arte sono consapevoli di quanto tempo sia necessario per creare un film in claymation utilizzando la tecnica stop-motion, ma i Laika Studios hanno fatto la storia con questo film. Secondo i Laika Studios, “ParaNorman è il primo film in stop-motion a utilizzare una stampante 3D a colori per creare facce sostitutive per i suoi pupazzi”, il che aiuta sicuramente a velocizzare la produzione.

Correlato: I 22 migliori film su Netflix da vedere assolutamente

Le avventure di Mark Twain (1985)

immagine

Un vero e proprio racconto vintage in claymation, Le avventure di Mark Twain porta gli spettatori in viaggio con un Mark in claymation e alcuni dei suoi personaggi più famosi. Un film biografico con lo stesso titolo è stato realizzato nel 1944, ma questa rivisitazione porta in vita la vera immaginazione di Twain.

Sebbene lo stile di animazione sia piuttosto datato, il film ha superato la prova del tempo per gli amanti dei libri di tutto il mondo, poiché ha anche fatto la storia. Secondo la Fudge Animation, il film è stato il primo lungometraggio in claymation e in stop motion.

Wallace e Gromit: La maledizione del coniglio mannaro (2005)

immagine

Questo amato franchise cinematografico britannico è diventato rapidamente un successo, con i suoi numerosi cortometraggi e spin-off. Tuttavia, in questo film specifico e un po’ inquietante, la fantasia è tale che gli spettatori non possono fare a meno di rimanere incuriositi.

Dato che il film ha ormai più di 15 anni, è divertente per i fan dare uno sguardo indietro a ciò che gli animatori sono stati in grado di realizzare in tempi così diversi. Anche se Gromit non parla mai, ci sono voluti 43 modelli diversi di Gromit e 30 animatori per creare la sua sola performance, secondo il sito ufficiale di Wallace e Gromit. Mi raccomando di Wallace e Gromit ci sono tanti cortometraggi e lungometraggi oltre a questo che vi consiglio caldamente di recuperare.

Vincent (1982)

immagine

Questo inquietante cortometraggio è il primo progetto legittimo di Tim Burton e rimane ancora oggi uno dei suoi più apprezzati. Sebbene non si tratti di un lungometraggio di successo come quelli che l’artista è noto per aver creato, molti fan ammirano lo sguardo poetico e allo stesso tempo oscuro di Burton.

Tra lo stile artistico immediatamente riconoscibile e le storie familiari davvero inquietanti, gli spettatori sono convinti che Burton sia il re dei film in claymation e stop motion. Il film dimostra che Burton ha sempre avuto una visione chiara che si è trasformata in uno degli stili di animazione più riconoscibili di tutti i tempi.

Correlato: 10 dei migliori film da vedere su Amazon Prime Video

La sposa cadavere (2005)

immagine

La sposa cadavere è tra i film più apprezzati di Tim Burton, sia per l’arte che per la storia unica. La trama unisce i mondi dei vivi e dei morti, mentre Victor trova sempre più difficile tagliare i ponti con un accordo difficile da sciogliere.

Sebbene si tratti tecnicamente di un film di claymation a causa del materiale utilizzato per scolpire le figure, il team di produzione si riferisce a queste ultime come a pupazzi dotati di una tecnologia speciale. Secondo la rivista VFXWorld, i pupazzi erano dotati di ingranaggi speciali che permettevano loro di cambiare espressione più rapidamente, rendendo il processo di produzione più fluido.

Shaun The Sheep Movie (2015)

immagine

Tra i popolari cortometraggi su Disney Channel e i numerosi film che sono stati tratti dal franchise, si può dire che Shaun The Sheep è una saga molto amata dai fan. Non solo le pecore sono adorabili, ma le storie sono delicatamente esilaranti, poiché le pecore si cacciano sempre nel caos in un modo o nell’altro.

Lo spin-off di Wallace & Gromit è interessante perché, secondo Netflix, nessuno degli animali parla mai. Sebbene possano emettere qualche effetto sonoro occasionale, questo fatto rende ancora più impressionante il fatto che la narrazione e le immagini da sole siano sufficienti per ottenere un’alta valutazione da parte della critica.

Coraline (2009)

immagine

Questo film in claymation è uno dei più creativi del gruppo, in quanto mette in scena un mondo fantasy cupo e tenebroso. Nonostante l’atmosfera alla Tim Burton, il film è in realtà una produzione Laika Studios, diretta da Henry Selick, il cui stile è piuttosto simile a quello di Burton.

Tuttavia, il film ha messo in mostra il vero talento narrativo di Selick, con immagini vivide e perfino trippy che sono sufficienti a spaventare anche gli adulti. Dalla sua uscita, il film ha sviluppato un seguito di fan fedeli che apprezzano il profondo simbolismo e l’animazione accattivante.

Correlato: I 15 migliori film di fantascienza con viaggio nel tempo

Nightmare Before Christmas (1993)

immagine
immagin

Il film che all’inizio era stato percepito come un inquietante film horror d’animazione per bambini si è rivelato uno dei più amati e genuini film in claymation. Non solo la storia è spettacolare e iconica, ma i fan rimangono sempre impressionati nello scoprire quanto sia stato intricato il processo di animazione.

La produzione di questo spettrale classico ha richiesto circa 3 anni, poiché ogni secondo del film ha richiesto 24 diversi fotogrammi in stop motion. Il filmato del dietro le quinte è davvero stimolante per i fan, poiché è chiaro che gli animatori hanno avuto molta pazienza e hanno creduto nella grandezza del progetto, che ha sicuramente dato i suoi frutti.

Mary e Max (2009)

immagine

Nonostante lo stile di animazione infantile, questa storia offre una visione molto importante di come la razza umana celebra le sue differenze. Gli spettatori vedono due improbabili amici di penna diventare amici nel tempo, anche se potrebbero essere in fasi di vita diverse.

Sebbene il film faccia leva su una diagnosi obsoleta di Asperger, gli spettatori affetti da autismo trovano che questa narrazione e rappresentazione approfondita sia assolutamente necessaria e importante. Anche per coloro che non sanno molto di questa condizione neurologica, il film può essere una grande risorsa spensierata da cui tutti possono imparare.

I Boxtrolls (2014)

immagine

Focus Features si è cimentata con la claymation nel 2014, creando The Box Trolls. L’attenzione ai dettagli che è stata data a questo particolare film è incredibile e anche super strana. La storia è incentrata su un ragazzino i cui unici amici sono dei raccoglitori di rifiuti che vivono nelle caverne.

Il bambino però viene a conoscenza dell’arrivo di un disinfestatore, una brutta notizia per i suoi migliori amici, e parte in missione per salvarli tutti, nessuno escluso. Oltre a essere una storia strana, questo film contiene anche una serie di montaggi musicali, tutti caratterizzati da un proprio tipo di stranezza.

Correlato: I 10 migliori film fantasy del 2022, secondo Ranker

Galline in Fuga (2000)

immagine

Con le voci di star come Mel Gibson, questo divertente film per bambini racconta le numerose avventure di un gruppo di polli che cercano di liberarsi dai loro malvagi padroni. Il film non solo ha richiesto molta immaginazione e creatività, ma è stato uno dei primi del suo genere all’inizio degli anni 2000, dando il via a una nuova ondata di popolarità per i film in claymation.

Questo film divertente e intelligente ha aperto la strada ai film per bambini e all’Academy stessa. Il film d’animazione è entrato nella storia degli Oscar creando la necessità di creare la nuova categoria del Miglior film d’animazione, un fatto che non molti fan di Galline in Fuga conoscono.

Fantastic Mr. Fox (2009)

immagine

Dopo aver scoperto che la compagna Felicity darà alla luce il suo primo figlio, la volpe Mr. Fox decide di cambiare vita dandoci un taglio coi furti nei pollai. Ma a tutto si può resistere, tranne che al proprio istinto.

In un percorso creativo che è riuscito sempre e comunque a essere onesto, coerente e riconoscibile come quello di ben pochi altri cineasti, Fantastic Mr. Fox rappresenta per il cinema di Wes Anderson, se non un nuovo inizio, sicuramente una salutare boccata d’ossigeno. Fantastic Mr. Fox è un adattamento del romanzo di Roald Dahl Furbo, il Signor Volpe, che si rivolge a un pubblico adulto più che agli spettatori più giovani.

Correlato: I 10 peggiori film con il punteggio più basso su IMDb

L’isola dei cani (2018)

immagine

Giappone, 2037. La crescita incontrollata del numero di cani e la diffusione di una misteriosa “influenza canina” impone al sindaco della città di Megasaki di adottare una drastica misura d’emergenza: mettere in quarantena tutti i cani del paese, segregandoli su un’isola destinata all’accumulo di rifiuti e immondizia

Nove anni dopo Fantastic Mr. Fox (2009), Wes Anderson torna all’animazione stop-motion, confermando una grande abilità nel maneggiare questa tecnica che richiede lunghe lavorazioni e una competenza tutt’altro che comune, riuscendo a costruire inquadrature di grande suggestione con una messinscena geometrica e rigorosa.

Fonte

Picture of Lunargim
Lunargim
Ciao a tutti! Sono Lunargim e sono un appassionato di tutta la cultura pop! In particolare sono un accanito videogiocatore e lettore di manga. Videogiochi preferiti: Team Fortress 2, Omori, Outer Wilds, Darkest Dungeon, Lisa. (Lo so sono tanti non so decidermi) Manga preferiti: Berserk, I Am A Hero e Buonanotte PunPun.
Forse ti potrebbe interessare

Articoli più popolari