Invincible 2 – Rivelata data di uscita della Parte 2

Invincible Rivelata data di uscita della Parte

Invincible 2 Parte 2 tornerà finalmente con nuovi episodi quest’anno e Prime Video ha rivelato la data di uscita della seconda parte

Invincible è tornato con la Stagione 2 lo scorso autunno e ha dato il via a un nuovo, brutale arco narrativo per Mark Grayson e il resto della Terra, dopo tutto ciò che è accaduto nella Stagione 1 e per fortuna, Amazon Prime Video ha rivelato la sua data di uscita.

Correlato: House of the Dragon 2 – Matt Smith ha rivelato la data di uscita della seconda stagione

I fan di Invincible attendono la seconda stagione da quando la prima parte si è conclusa l’anno scorso, e ora i nuovi episodi arriveranno a marzo! Prime Video ha annunciato che Invincible Stagione 2 Parte 2 sarà trasmesso in anteprima con il primo episodio (Episodio 5) il 14 marzo. Come la prima metà della stagione, Invincible Stagione 2 Parte 2 andrà in onda a cadenza settimanale fino alla fine della sua durata. Potete prepararvi a questa première con lo speciale promo di annuncio di Invincible Stagione 2 Parte 2 qui sotto.

Se volete recuperare Invincible Stagione 2 Parte 1 prima della seconda, potete trovare la prima metà della stagione (insieme all’intera prima stagione e all’episodio speciale Atom Eve) in streaming su Prime Video.

Tra le guest star che si sono aggiunte al cast della stagione figurano Jay Pharoah, Tatiana Maslany, Sterling K. Brown, Chloe Bennet, Rob Delaney, Paul F. Tompkins, Peter Cullen, Tim Robinson, Phil Lamarr, Lea Thompson, Calista Flockhart e altri ancora.

Correlato: Smiling Friends S2 confermata: tutto quello che sappiamo

Per quanto riguarda ciò che ci si può aspettare dalla serie nel suo complesso, Prime Video ha anticipato così Invincible: “Invincible è una serie animata di supereroi per adulti che ruota attorno al diciassettenne Mark Grayson, che è un ragazzo come tutti gli altri suoi coetanei – tranne che per il fatto che suo padre è il supereroe più potente del pianeta, Omni-Man.

Fonte

30 film da vedere assolutamente in uscita nel 2024

film da vedere assolutamente in uscita nel

Il 2024 si prospetta un grande anno per il grande schermo, ecco infatti 30 film da vedere assolutamente in uscita nel 2024

Proprio quando Hollywood sembrava essersi ripresa dai problemi legati alla pandemia, l’industria ha dovuto fare i conti con gli scioperi della WGA e della SAG-AFTRA, che hanno causato ritardi nella produzione e spostato le date di uscita dei film più importanti. Ma finalmente l’abbiamo superato e il 2024 è ormai alle porte e porterà con sé emozionanti film di supereroi, un attesissimo sequel fantascientifico, il ritorno di George Miller a Mad Max e molto, molto, molto altro. Ecco i 30 film che dovete vedere assolutamente quando usciranno nel 2024!

Correlato: 18 film per tutti in uscita nel 2024

Correlato: 25 film da vedere su Disney+ – Lista aggiornata Dicembre 2023

Correlato: 25 film da vedere su Netflix – Lista aggiornata Dicembre 2023

Gennaio

Mean Girls (2024)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere nel 2024

Sebbene possa sembrare un remake della commedia del 2004, questa nuova interpretazione non lo è affatto. Scritto da Tina Fey (che ha scritto anche l’originale e fa un’apparizione in questo film), è un adattamento del musical teatrale Mean Girls, che a sua volta era un adattamento del film originale. Angourie Rice interpreta la nuova ragazza Cady Heron, mentre Reneé Rapp assume il ruolo della capo Mean Girl Regina George.

Febbraio

Madame Web (2024)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere nel 2024

Il “franchise cinematografico di Spider-Man (senza Spider-Man)” della Sony ha avuto alti (Venom) e bassi (Morbius), ma Madame Web, che vede protagonista Dakota Johnson nei panni del personaggio secondario di Spidey, potrebbe valere la pena di restare, anche se Peter Parker in persona non si farà mai vedere. Sydney Sweeney, Adam Scott e Zosia Mamet sono i co-protagonisti.

Marzo

Dune: Part 2 (2024)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere nel 2024

L’uscita in day-and-date del primo capitolo su HBO Max aveva inizialmente messo in dubbio questo sequel, ma fortunatamente la WB ha ritenuto opportuno dare il via libera a Denis Villeneuve. La seconda parte vede grandi nomi come Florence Pugh, Léa Seydoux, Austin Butler e Christopher Walken unirsi al cast mentre Villeneuve racconta la seconda parte dell’epico romanzo fantascientifico di Frank Herbert.

Imaginary (2024)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere nel 2024

Questo film horror originale della Blumhouse è incentrato su una donna (DeWanda Wise) che torna a vivere nella sua casa d’infanzia con la famiglia, solo per scoprire che la figliastra (Pyper Braun) si è affezionata a un orsetto di peluche che ha trovato in cantina e che la costringe a impegnarsi in giochi sempre più pericolosi.

Kung Fu Panda 4 (2024)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere nel 2024

La serie di Kung Fu Panda della DreamWorks Animation è silenziosamente incredibile: prende quella che poteva essere una premessa sciocca e la trasforma in qualcosa di divertente, sentito e pieno di scene di combattimento impressionanti. Al CinemaCon 2023 è stato annunciato che Mike Mitchell (Trolls, The LEGO Movie 2: The Second Part) avrebbe diretto il film e che la storia avrebbe seguito Po mentre affrontava un nemico camaleontico mentre cercava un nuovo Guerriero Dragone.

Ghostbusters: Minaccia Glaciale (2024)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere nel 2024

Non abbiamo molti dettagli confermati su questo sequel, tranne che il regista Jason Reitman è stato sostituito da Gil Kenan (Monster House, Poltergeist 2015), che ha co-sceneggiato Afterlife. Sappiamo anche che le star Carrie Coon, McKenna Grace, Finn Wolfhard e Paul Rudd tornano, affiancate da nomi come Kumail Nanjiani e Patton Oswalt. Infine, sappiamo anche che l’ambientazione del film sarà New York e la caserma dei pompieri dei film originali, come anticipato alla fine di Afterlife.

Aprile

Godzilla x Kong: Il nuovo impero (2024)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere nel 2024

I due più grandi kaiju di tutti i tempi tornano per il secondo round nel seguito dello scontro del Monsterverse del 2021. Tuttavia, la sinossi suggerisce che questa volta potrebbero essere alleati fin dall’inizio piuttosto che nemici, dato che Godzilla e Kong affronteranno “una colossale minaccia sconosciuta nascosta nel nostro mondo”. Dan Stevens è stato scritturato come protagonista del film, insieme agli attori di GvK Rebecca Hall, Brian Tyree Henry e Kaylee Hottle. Adam Wingard, che ha diretto il precedente film, sarà dietro la macchina da presa anche per questo.

Challengers (2024)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere nel 2024

Zendaya è la protagonista dell’ultimo film di Luca Guadagnino, incentrato sulle relazioni tra una prodigio del tennis diventata allenatrice (Zendaya), l’ex campione in difficoltà che è suo marito (Mike Faist) e il suo ex migliore amico (Josh O’Connor), che è anche il suo ex fidanzato.

Civil War (2024)

Il quarto film di Alex Garland (Ex Machina, Annihilation) vede gli Stati Uniti sprofondare in, beh, una guerra civile. La descrizione ufficiale del film lo definisce una “corsa alla Casa Bianca in un’America del prossimo futuro in bilico sul filo del rasoio”, e il trailer mostra una serie di immagini provocatorie, quindi preparatevi a un film controverso.

Maggio

The Fall Guy (2024)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere nel 2024

Esiste oggi un regista d’azione migliore di David Leitch? Leitch, un ex stuntman che in passato ha diretto John Wick, Atomic Blonde, Deadpool 2 e Hobbs & Shaw, sta affrontando l’adattamento cinematografico di una serie televisiva degli anni ’80 su uno stuntman che lavora in nero come cacciatore di taglie. Sembra proprio il suo genere. Ryan Gosling sarà il protagonista insieme a Emily Blunt.

Back to Black (2024)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere nel 2024

Questo biopic sulla cantante jazz diventata pop star Amy Winehouse ripercorre la sua vita e la sua ascesa alla fama fino all’uscita del suo album in studio, Back to Black. Sam Taylor-Johnson (Cinquanta sfumature di grigio) dirige il film, che ha come protagonista Marisa Abela di Industry della HBO, nel ruolo della tormentata cantante.

IF (2024)

John Krasinski e Ryan Reynolds – entrambi protagonisti di questo film, tra l’altro – hanno sviluppato questa commedia fantasy, scritta sempre da Krasinski, su una giovane ragazza che scopre di avere la capacità di vedere gli amici immaginari (da cui il titolo IF) che sono stati abbandonati.

Furiosa: A Mad Max Saga (2024)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere nel 2024

Anya Taylor-Joy interpreterà una versione più giovane della cazzuta Imperator Furiosa in questo prequel di Mad Max: Fury Road, uno dei migliori film del secolo. La regia sarà naturalmente affidata a George Miller e Chris Hemsworth sarà il co-protagonista del film, che racconta il rapimento di Furiosa e la sua ascesa tra i ranghi di Immortan Joe.

Garfield (2024)

Torna nelle sale il gatto che ama le lasagne e odia il lunedì, in un nuovo adattamento cinematografico della longeva striscia a fumetti.

Il regno del pianeta delle scimmie (2024)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere nel 2024

Cesare, lo scimpanzé che ha portato le scimmie a dominare il mondo, è morto alla fine di Guerra per il pianeta delle scimmie (2017), terzo film della trilogia di reboot del classico franchise fantascientifico. Tuttavia, ci sono altre scimmie da affrontare. (Wes Ball, che ha diretto i film di Maze Runner, dirige il quarto film della serie, che si svolge molti anni dopo gli eventi di War).

Giugno

Inside Out (2024)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere nel 2024

Il meraviglioso film Pixar Inside Out ci ha mostrato cosa succede nella testa di una ragazzina emotiva. Come alzare la posta in gioco per il sequel? Entrando nella testa di un’adolescente, naturalmente. Inside Out 2 rivisiterà Riley ora che è al college e introdurrà opportunamente una serie di nuove emozioni.

The Bikeriders (2024)

Dopo essere stato tolto dal programma di uscita del 2023 a causa dello sciopero della SAG-AFTRA, il dramma d’epoca di Jeff Nichols è passato dai 20th Century Studios alla Focus Features e si è guadagnato una nuova data di uscita nell’estate del 2024. Ispirato all’omonimo libro fotografico del 1967, la storia fittizia racconta l’ascesa di un club di motociclisti di Chicago nel corso di un decennio attraverso la lente dei suoi membri.

A Quiet Place: Day One (2024)

Con l’emozionante eccezione della scena d’apertura del secondo film, l’azione del franchise di A Quiet Place si svolge dopo che gli alieni superudenti e supermortali hanno già invaso e distrutto la società come la conosciamo. Come suggerisce il titolo, il terzo film della serie mostrerà i primi giorni dell’attacco alieno, ben prima che tutti sappiano cosa sta succedendo o cosa aspettarsi da questi mostri, e sarà diretto da Michael Sarnoski, che ci ha regalato una delle migliori interpretazioni di Nicolas Cage in Pig del 2021. Mentre la maggior parte del cast annunciato finora è nuovo, vedremo il ritorno del personaggio di Djimon Hounsou dalla Parte II.

Luglio

Cattivissimo Me 4 (2024)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere nel 2024

Non dimenticate quale sia il padrone dei Minions. A due anni dall’ultimo capitolo del franchise, lo spin-off Minions: L’ascesa di Gru, Cattivissimo Me tornerà alla serie principale, anche se al momento non ci sono dettagli specifici su quali guai combineranno Gru e i Minions questa volta.

Deadpool 3 (2024)

Il mercenario con la lingua lunga è tornato – e anche il Wolverine di Hugh Jackman? Il primo film di Deadpool da quando la Disney ha acquistato la Fox sarà sicuramente uno spettacolo da vedere, dato che la serie guidata da Ryan Reynolds è amata per il suo umorismo vietato ai minori. Il modo in cui questo si fonderà con il tono decisamente PG-13 del MCU è un mistero, così come il modo e il motivo per cui Jackman sguainerà gli artigli di Wolverine dopo l’acclamato canto del cigno che è stato Logan.

Agosto

Borderlands (2024)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere nel 2024

Preparatevi a qualche scherzo spaziale con Eli Roth al timone di questo adattamento della popolare e stravagante serie di videogiochi. Il cast comprende grandi nomi come Cate Blanchett, Kevin Hart e Jack Black, e il film è stato scritto da Craig Mazin, che ha recentemente contribuito al successo di un altro acclamato franchise di videogiochi, The Last of Us.

Settembre

Beetlejuice 2 (2024)

Tim Burton si riunisce con Michael Keaton per tornare a uno dei suoi primi personaggi iconici in questo sequel di Beetlejuice del 1988. Winona Ryder e Catherine O’Hara riprenderanno i loro personaggi di Lydia e Delia Deetz, mentre Jenna Ortega si unirà al cast nel ruolo della figlia di Lydia.

Ottobre

Joker: Folie à Deux (2024)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere nel 2024

Il regista Todd Phillips dirige il seguito del film di grande successo, vietato ai minori, sull’iconico cattivo di Batman, che è valso a Joaquin Phoenix l’Oscar come miglior attore. In Folie à Deux sarà affiancato da Lady Gaga, che interpreta il suo interesse amoroso (è complicato) Harley Quinn, e il film sarà presumibilmente un musical. Sì, avete letto bene.

Novembre

Venom 3 (2024)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere nel 2024

Tom Hardy torna per questo terzo capitolo del franchise sull’antieroe collegato a Spider-Man, incentrato su un reporter di San Francisco posseduto da un simbionte alieno. La sceneggiatrice Kelly Marcel siede dietro la macchina da presa per questo film, della cui trama non si sa ancora molto.

Il Gladiatore 2 (2024)

Ridley Scott torna a dirigere il sequel dell’epico film storico Il gladiatore. Secondo quanto riferito, la storia ruoterà attorno a un Lucio adulto (interpretato da Paul Mescal), diventato imperatore, e vedrà il ritorno di Connie Nielsen nel ruolo di Lucilla.

Dicembre

Karate Kid (2024)

La popolare serie Netflix Cobra Kai ha contribuito a mantenere vivo e attivo nella coscienza popolare l’iconico franchise delle arti marziali degli anni ’80. Nel 2024 Sony tornerà al dojo con un nuovo capitolo. Inizialmente si pensava che non fosse collegato ai film originali o allo show di Netflix, un annuncio di casting ha rivelato che Ralph Macchio e Jackie Chan reciteranno l’uno accanto all’altro nel nuovo film nei panni dei loro personaggi Daniel LaRusso e Mr. Han. Pochi altri dettagli sono stati rivelati.

Il Signore degli Anelli: La guerra dei Rohirrim (2024)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere nel 2024

L’ultimo film della Warner Bros. nell’universo del Signore degli Anelli è questo prequel animato che segue le gesta di Helm Hammerhand, il leggendario re di Rohan, patria dei cavalieri noti come Rohirrim che hanno avuto un ruolo importante ne Il Signore degli Anelli: Le due torri.

Mufasa: Il Re Leone (2024)

Il film “live-action” Il Re Leone (che, per essere chiari, era generato al 100% al computer e non era in realtà un live action) riceverà un prequel che esplorerà la storia del padre di Simba, Mufasa.

Sonic The Hedgehog 3 (2024)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere nel 2024

Il franchise cinematografico di Sonic the Hedgehog sta accelerando con un terzo capitolo. Jim Carrey, che ha interpretato il malvagio Dr. Robotnik nei primi due film, potrebbe non partecipare, dato che ha parlato di ritirarsi dalla recitazione. Tuttavia, ci sarà almeno un nemico che darà filo da torcere a Sonic, dato che Sonic 2 ha mostrato un nuovo cattivo, Shadow the Hedgehog, nella scena post-credits.

TBD

Spider-Man: Beyond the Spider-Verse (2024)

Il film del 2018 Spider-Man: Into the Spider-Verse è uno dei migliori film di supereroi e uno dei migliori film d’animazione degli ultimi anni, quindi è naturale che ci sia un sequel. Tuttavia, c’erano troppi uomini ragno per un solo film e il sequel è stato diviso in due film. Across the Spider-Verse del 2023 è stato presentato in anteprima con recensioni entusiastiche e un weekend d’apertura mostruoso, ma si è concluso con un cliffhanger per Miles Morales e i suoi amici, che Beyond the Spider-Verse cercherà di concludere. Il film era originariamente previsto per un’uscita a marzo del 2024, ma è stato rimosso dal programma a causa degli scioperi del settore nel 2023.

Fonte

La stagione 3 di Good Omens è stata confermata: il commento di Neil Gaiman

La stagione di Good Omens è stata confermata il commento di Neil Gaiman

La stagione 3 di “Good Omens” sarà l’ultima per Azraphel e Crowley, ed ecco cosa ha anticipato Neil Gaiman!

Prime Video ha rinnovato Good Omens per una terza (3) stagione, confermando che il prossimo ciclo di episodi segnerà la fine della serie. Lo show è basato sull’omonimo libro di Neil Gaiman e Terry Pratchett, che segue lo sviluppo del legame tra l’angelo Azraphel e il demone Crowley.

Mentre la prima stagione ha ripercorso la storia apocalittica del romanzo, la seconda ha messo in scena un sequel originale che ha scavato più a fondo nei retroscena della coppia. Ora, “Variety” ha confermato che la terza stagione di Good Omens si farà, e che le riprese inizieranno in Scozia molto presto.

Correlato: 25 Serie TV da vedere su Amazon Prime Video – Lista aggiornata Dicembre 2023

Gaiman, che ricopre il ruolo di showrunner, ha anche anticipato alcuni dettagli sulla stagione finale, confermando che essa seguirà il piano originale che lui e Pratchett avevano per un ipotetico sequel. Ecco le dichiarazioni dell’autore e creatore della serie:

“Sono così felice di poter finalmente concludere la storia che Terry e io abbiamo tracciato nel 1989 e nel 2006. Terry era convinto che se avessimo realizzato “Good Omens” per la televisione, avremmo potuto portare la storia fino alla fine. La prima stagione era incentrata sull’evitare l’Armageddon, su pericolose profezie e sulla fine del mondo.

Correlato: 25 film da vedere su Amazon Prime Video – Lista aggiornata Dicembre 2023

“La seconda stagione è stata dolce e delicata, anche se forse si è conclusa in modo meno gioioso di quanto un certo Angelo e un certo Demone potessero sperare. Ora, nella Terza Stagione, ci occuperemo ancora una volta della fine del mondo.”

“I piani per l’Armageddon stanno andando male. Solo Crowley e Azraphel, lavorando insieme, possono sperare di rimediare. E al momento non si parlano.”

L’account Twitter di Prime Video dedicato a Good Omens ha pubblicato l’annuncio della terza stagione, affermando che la notizia va festeggiata con “cioccolata calda e dolcetti”.

Cosa aspettarsi dalla stagione 3? [SPOILER stagione 2]

La seconda stagione di Good Omens si è conclusa con Azraphel che accetta la posizione di arcangelo precedentemente occupata da Gabriele in Paradiso, chiedendo a Crowley di venire con lui. Frustrato dalla decisione dell’angelo e intento a elaborare i suoi sentimenti per lui, il demone rifiuta.

La discussione termina con un bacio pieno non detti e con Crowley che se ne va, ma non troppo lontano, aspettando vicino alla sua Bentley in caso Azraphel dovesse cambiare idea. Quest’ultimo, tuttavia, non lo fa. Così, mentre Crowley se ne va, Azraphel segue Metatron, il quale lo informa che sarà incaricato di mettere in atto una nuova apocalisse: la Seconda Venuta.

Correlato: Amazon Prime Video – Cosa guardare durante le Feste

Gaiman ha precedentemente dichiarato che, se lo show fosse stato rinnovato per una terza stagione, questa si sarebbe basata su di un sequel inedito e incompiuto delineato a suo tempo da lui e Pratchett. Ciò significa che la prossima stagione manterrà la promessa di concludere la storia della coppia, garantendo loro un finale adeguato mentre i due cercano di sventare la fine del mondo una seconda volta.

L’ultima mandata di episodi vedrà probabilmente il loro rapporto svilupparsi ulteriormente, mentre angelo e demone continuano a confrontarsi con i loro sentimenti. Poiché il duo sarà responsabile della prevenzione dell’apocalisse ancora una volta, non c’è modo di sapere quale sarà il loro destino, alla fine.

Correlato: 25 film da vedere su Netflix – Lista aggiornata Dicembre 2023

Se alla fine della prima stagione sono riusciti a ingannare il Paradiso e l’Inferno per vivere una vita pacifica sulla Terra, l’attenzione che hanno ricevuto nella seconda stagione indica che potrebbero dover trovare un altro modo per vivere in modo sicuro, soprattutto se insieme.

Fonte

25 Serie TV da vedere su Amazon Prime Video – Lista aggiornata Aprile 2024

Serie TV da vedere su Amazon Prime Video Lista aggiornata Dicembre

Amazon Prime Video è uno dei servizi streaming in più rapida crescita e offre incredibili show originali, come queste 25 serie TV da vedere

Parte di ciò che rende i migliori programmi televisivi su Amazon Prime Video così di successo è l’approccio audace della piattaforma e la sua riluttanza a conformarsi. Ad esempio, successi sovversivi come The Boys hanno spinto i confini del genere dei supereroi, ottenendo il plauso della critica in un mercato saturo. Ci sono molti esempi di contenuti originali di Amazon Prime Video e di materiale esistente disponibile sul servizio che è diventato considerato tra le migliori serie TV che si possano trovare ovunque. Se gli spettatori sono interessati a commedie divertenti, fantascienza che fa riflettere o drammi avvincenti, queste 25 Serie TV da vedere su Amazon Prime Video hanno tutte le carte in regola per essere apprezzati.

Correlato: 25 film da vedere su Amazon Prime Video

Correlato: 25 film da vedere su Netflix

Correlato: 25 Serie TV da vedere su Netflix

Le nuove serie TV del catalogo Amazon Prime Video di Aprile 2024

  • “Antonia” dal 4 marzo
  • “Invincible”, la seconda stagione dal 14 marzo
  • “The Baxters” dal 28 marzo
  • “Naruto: Shippuden”, la quinta stagione dal primo marzo
  • “Dragon Ball Z”, la quarta stagione dal 9 marzo
  • “Fairy Tail”, la nona stagione dal 29 marzo

I nostri consigli:

Fleabag (2016-2019)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Basata sull’acclamata opera teatrale omonima della scrittrice Phoebe Waller-Bridge, Fleabag è diventata una serie di successo. Commedia satirica e pungente che non ha paura di mostrare emozioni crude, Fleabag non si sottrae mai dall’affrontare argomenti complicati e spesso cupi. Mentre la prima stagione affronta le conseguenze del suicidio dell’amica della protagonista, la seconda offre un’avvincente meditazione sulla religione e sulla famiglia. Con il suo simbolismo volutamente ambiguo e ricco di sfumature, Fleabag è una gioia da decifrare e merita una visione ripetuta.

Kevin Can F**k Himself (2021-2022)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Dopo aver vinto l’Emmy in Schitt’s Creek, Annie Murphy ha interpretato una commedia molto più cupa con Kevin Can F**k Himself. Lo show offre una satira intelligente del ruolo della casalinga stanca visto in molte sitcom multi-cam, con la Murphy che interpreta una versione sovversiva del personaggio che decide di reagire alla sua vita limitata e al marito fannullone. La Murphy mostra un nuovo lato del suo talento, mescolando comicità e autentica intensità in un’affascinante serie di genere.

The Marvelous Mrs. Maisel (2017-2023)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Liberamente ispirata alla vita di Joan Rivers, The Marvelous Mrs. Maisel di Prime Video è una piacevole commedia-dramma ambientata negli anni ’50 e ’60. Rachel Brosnahan interpreta la protagonista Miriam Maisel, una casalinga che scopre un talento per la stand-up comedy dopo che il marito la lascia inaspettatamente. Le scene di cabaret sono sempre esilaranti, ma le lotte personali di Miriam conferiscono allo show un realismo radicato e spesso incredibilmente emozionante. Ispirante ed emozionante, The Marvelous Mrs Maisel è stato un successo strepitoso per Amazon Prime Video e si colloca tra le migliori serie televisive della piattaforma.

Transparent (2014-2019)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Transparent è un ritratto divertente e realistico di una famiglia disfunzionale in tempi di cambiamento, in cui i personaggi sembrano troppo assorbiti dai loro mondi per rendersi conto che uno di loro è pronto ad abbracciare la sua vera identità di genere. Una delle prime serie TV di successo di Amazon Prime Video, Transparent ha affrontato temi importanti con un tono esilarante, ritraendo realisticamente ciò che l’ignoranza prova all’interno di una famiglia. Acclamata per tutta la sua durata, Transparent è ancora oggi tra le migliori serie televisive su Amazon Prime Video.

The Devil’s Hour (2022)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Quando Peter Capaldi, che qui interpreta il misterioso criminale Gideon Shepherd, dice “la mia percezione del tempo è migliore di quella di chiunque altro”, è chiaro che il creatore di The Devil’s Hour Tom Moran si sta divertendo un po’ a rompere la quarta parete con il suo ex protagonista del Signore del Tempo. The Devil’s Hour tratta di un mix di giallo e thriller, condito da un pizzico di soprannaturale. L’attenzione si concentra su Lucy (Jessica Raine), un’assistente sociale oberata di lavoro con un figlio piccolo sempre più distante e problematico. Lucy si sveglia ogni mattina alle 3:33 esatte, tormentata da visioni orribili. Raine è una protagonista fenomenale, mentre la sinistra interpretazione di Capaldi è una delle più agghiaccianti che si possano vedere sullo schermo.

Them (2021)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Questa serie antologica horror, creata da Little Marvin e prodotta da Lena Waithe dei Queen & Slim, ambienta la prima stagione nella Los Angeles degli anni Cinquanta e segue la famiglia Emory che si trasferisce in un quartiere di soli bianchi. Ayorinde e Thomas sono fenomenali e ritraggono brillantemente l’agitazione mentale, fisica ed emotiva di chi vive sotto una minaccia incessante. Sebbene la rappresentazione del periodo sia tesa e terrificante di per sé, la stratificazione di alcune minacce soprannaturali davvero inquietanti rende questa serie un’esperienza spesso terrificante.

The Summer I Turned Pretty (2022-oggi)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Basato sulla trilogia di libri scritti dalla celebre autrice Jenny Han, lo show di Amazon Prime Video The Summer I Turned Pretty è una storia sentimentale sul primo amore e sul primo colpo di fulmine. Proprio come suggerisce il titolo, la serie trasmette un prezioso sentimento estivo mentre la protagonista adolescente, Belly, si trova in un insolito triangolo amoroso con due fratelli. Sebbene molti dei suoi punti di forza possano sembrare cliché, l’emozione sincera dello show ha conquistato i fan dei libri originali e i nuovi arrivati.

Daisy Jones & The Six (2023)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Una delle fiction più recenti su Amazon Prime Video, Daisy Jones and the Six si è rapidamente guadagnata la reputazione di una delle migliori. Basata sull’omonimo romanzo di Taylor Jenkins Reid, la miniserie racconta di un gruppo rock immaginario che ha trovato la fama ed è stato dilaniato da un dramma interno.Così come le relazioni e gli archi dei personaggi sono avvincenti, Daisy Jones & the Six offre una musica davvero grandiosa, fornendo uno sguardo autentico ed emozionante all’interno del mondo di una rock band.

Downton Abbey (2010-2015)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Sebbene il funzionamento interno di una tenuta inglese all’inizio del 1900 possa sembrare materiale arido, Downton Abbey è riuscita a trasformarlo in uno degli show più popolari e avvincenti della televisione. La serie segue le vite di una famiglia di aristocratici inglesi e dei domestici che lavorano per loro. La narrazione dai piani alti a quelli bassi comprende amore, dramma e scandalo, fornendo al contempo un commento sociale tagliente. Downton Abbey vanta un cast d’eccezione e il suo successo ha portato a due film spin-off.

The Killing Vote (2023-oggi)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Complessa parabola sul vigilantismo e sulla pena di morte, The Killing Vote è un dramma sudcoreano acclamato dalla critica, sulla falsariga di serie come Squid Game. Incentrato su un misterioso individuo mascherato noto solo come Gaetal, lo show immagina una società in cui Gaetal è in grado di tenere votazioni pubbliche sull’opportunità di mettere a morte i criminali, uccidendoli se un numero sufficiente di persone è d’accordo. La serie è un’esplorazione sfumata di cosa significhi veramente fare giustizia, raccontata in modo tale da porre domande davvero difficili sia ai personaggi che al pubblico.

Bosch (2014-2021)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Per molti versi, il detective hard-boiled di Bosch sembra una reliquia di un’epoca televisiva passata, eppure la serie non riesce mai a rendere il personaggio meno che avvincente. Titus Welliver interpreta Harry Bosch, un detective della polizia di Los Angeles che lavora ai suoi casi con totale dedizione, ma che a volte gioca secondo le sue regole. La premessa potrebbe sembrare derivativa, ma Bosch mostra uno stile e un’abilità narrativa che lo elevano al di sopra di esempi minori del genere.

The Underground Railroad (2021)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Basata sul romanzo di Colson Whitehead, vincitore del premio Pulitzer, questa serie limitata del regista di Moonlight, Barry Jenkins, si attiene strettamente alle premesse del libro. È un’opera di fiction storica che prende l’idea della Underground Railroad – la rete di contrabbandieri che aiutavano gli schiavi in fuga a fuggire dal Sud – e la reimmagina come una vera e propria metropolitana con treni e agenti segreti.

Harlan Coben’s Shelter (2023)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Un thriller YA contorto che diventa sempre più elaborato man mano che la serie si sviluppa, Harlan Coben’s Shelter è un degno adattamento della serie best-seller del celebre autore. Seguendo un gruppo di amici che cercano di scoprire il mistero dietro la scomparsa di un compagno di scuola, la serie rende presto chiaro che c’è più di un mistero in gioco. Con un’intricata stratificazione e connessione di trame, mantenendo un tono non dissimile da IT di Andrés Muschietti, Shelter di Harlan Coben è un’avvincente aggiunta alle migliori serie thriller su Amazon Prime Video.

The Night Manager (2016)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Adattamento di un romanzo della leggenda del thriller spionistico John le Carre, The Night Manager è una miniserie intensa ed esaltante. Tom Hiddleston interpreta il direttore di notte di un hotel del Cairo che accetta una missione per infiltrarsi nella cerchia ristretta di un pericoloso trafficante d’armi (Hugh Laurie). La narrazione tesa si rivela un’ottima vetrina per Hiddleston, anche se è Laurie a rubare la scena con una straordinaria interpretazione da cattivo.

The Man In The High Castle (2015-2019)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Ambientata in una realtà alternativa, The Man in the High Castle immagina come sarebbe l’America se Germania e Giappone avessero vinto la Seconda Guerra Mondiale. La serie segue un gruppo di eroi ribelli che cercano di rovesciare il regime oppressivo in un avvincente esempio di grande narrazione di “cosa sarebbe successo se?”. Il thriller di spionaggio mescolato con la narrativa storica crea un viaggio estremamente divertente con intrighi, azione e numerosi colpi di scena.

Reacher (2022-oggi)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Anche se Tom Cruise ha portato Jack Reacher sul grande schermo, molti fan dei libri di Lee Child preferiscono la versione più accurata del personaggio in Reacher. Alan Ritchson interpreta il vagabondo del titolo, un ex ufficiale della polizia militare che rimane coinvolto in una cospirazione in una piccola città. Il thriller d’azione è stato un grande successo per il servizio grazie al suo eroe carismatico e apparentemente inarrestabile, affermandosi come una delle migliori serie televisive su Amazon Prime Video.

Invincible (2021-oggi)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Una serie animata di supereroi che non si risparmia, Invincible è cruda e sanguinolenta come qualsiasi altra alternativa in live-action. La storia ruota attorno a un giovane eroe che cerca di seguire le orme del padre, il supereroe più potente del mondo, senza sapere che in realtà è un assassino di massa senza cuore. Nonostante i cambiamenti che Invincible stagione 1 apporta rispetto ai fumetti, poche storie del genere affrontano così bene la possibilità di distruzione di massa che ogni supereroe porta con sé. Il risultato è un’eccezionale serie animata di Amazon Prime Video con scene di combattimento indimenticabili che spesso si spingono oltre i limiti della violenza e del gusto.

The Boys (2019-oggi)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Una satira pungente sull’ossessione moderna per i supereroi, The Boys è un’accusa brutale e cruda del consumismo moderno. Ambientato in un mondo in cui gli eroi non solo esistono, ma sono spesso corrotti e attivamente malvagi, The Boys sovverte le proprietà di genere come il MCU. Seguendo un gruppo di vigilanti che intendono rivelare la verità sui supereroi che abusano sconsideratamente del loro potere, The Boys è uno degli show più popolari su Amazon Prime Video ed è un antidoto rinfrescante agli onnipresenti blockbuster dei fumetti.

Good Omens (2019-oggi)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Perfettamente arricchito dall’inimitabile chimica sullo schermo di Michael Sheen e David Tennant, Good Omens è un adattamento di grande successo dell’omonimo romanzo di Neil Gaiman e Terry Pratchett. Seguendo un angelo e un demone mentre si godono un’esistenza relativamente pacifica sulla Terra, la serie riscrive furbescamente la storia biblica, introducendo una nuova e ricca mitologia alle storie già consolidate. La prima stagione vede i due tentare di sventare l’apocalisse per preservare le loro vite agiate, mentre la seconda stagione prosegue la storia dopo l’isolamento del COVID-19. Divertentissimo ed estremamente godibile, Good Omens è un trionfo della programmazione originale di Amazon Prime Video.

Gen V (2023)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Nata dal successo di The Boys, Gen V segue la nuova generazione di superuomini che allenano le loro abilità alla Godolkin University School of Crimefighting. In linea con la contorta serie madre, però, questo istituto educativo non è tanto una scuola per giovani dotati di Xavier, quanto piuttosto un Hunger Games con superpoteri, in quanto gli studenti combattono per la gloria e la possibilità di entrare a far parte della prima super-squadra The Seven. Se si considerano tutte le pessime scelte di vita per cui gli studenti universitari sono famosi, si aggiungono alcuni superpoteri estremamente creativi (anche se spesso disgustosi) e si ammette l’ultraviolenza tipica di The Boys, una cosa è certa: i ragazzi della Gen V non sono affatto a posto.

Jack Ryan (2018)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Il thriller politico di prestigio ripercorre l’ascesa di Ryan da analista a agente operativo – e oltre – nel corso di quattro stagioni perfettamente realizzate. L’ultima stagione, recentemente rilasciata, conclude la carriera di Ryan con la sua sfida più grande: indagare sulla convergenza di un cartello della droga e di un’organizzazione terroristica destinata a creare un’impresa criminale inarrestabile, il tutto destreggiandosi tra il possibile coinvolgimento della CIA in un assassinio politico in Nigeria. Sebbene la serie non sia stata esente da controversie, la sua scrittura tagliente, le incredibili interpretazioni e l’azione cinematografica la rendono una visione avvincente.

The Wheel Of Time (2021-oggi)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Ambiziosa miscela di costruzione del mondo e spettacolo, The Wheel of Time è un tentativo ampiamente riuscito di affrontare il vasto e ingombrante materiale di partenza di Robert Jordan. Seguendo il viaggio del “prescelto”, il cui potere può mettere l’intero regno contro di lui e i suoi amici, The Wheel of Time di Amazon Prime Video esplora un sistema magico ingegnoso e un’ambientazione fantastica. Considerata la sua trama intricata, la serie è notevolmente accessibile ed è sicuramente una delle migliori serie televisive fantasy di Amazon Prime Video.

The Lord Of The Rings: The Rings Of Power (2022-oggi)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Il successo dei libri e della trilogia cinematografica del Signore degli Anelli era sufficiente a garantire che Gli Anelli del Potere trovasse un pubblico, ma pochi credevano che la produzione miliardaria di Amazon potesse reimmaginare il mondo di J. R. R. Tolkien in modo così suggestivo. La Terra di Mezzo è visivamente stupefacente e la serie si prende il suo tempo per introdurre diverse culture, creature e, naturalmente, nemici che mettono in gioco l’equilibrio tra bene e male. Gli Anelli del Potere si svolge migliaia di anni prima degli eventi del Signore degli Anelli, rendendolo un ottimo precursore dei film originali.

American Gods (2017-2021)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Neil Gaiman è l’artefice di molti eccellenti adattamenti fantasy, tra cui Coraline, Good Omens, The Sandman, e American Gods continua questa tendenza. Interpretato da Ian McShane e Ricky Whittle, American Gods è un altro ambizioso progetto basato sulle opere dell’autore, che crea una propria mitologia introducendo dei veri e propri dei che devono adattarsi al mondo moderno attraverso gli occhi di Shadow, un ex detenuto. Una miscela di leggenda secolare e narrazione moderna, la serie è un dramma avvincente e inventivo.

Yellowjackets (2021-oggi)

Aggiungi unintestazione T
Serie tv da vedere su amazon prime video

Forse una delle serie televisive più sorprendenti ed emozionanti degli ultimi tempi, Yellowjackets mescola i tropi di un thriller di sopravvivenza con un terrificante horror fantastico. La sua narrazione frammentata segue una squadra di calcio liceale attraverso due periodi temporali, uno in cui il loro aereo si schianta nella natura selvaggia canadese, e un altro ambientato anni dopo che esplora il trauma dei sopravvissuti. La miscela di horror e dramma psicologico rende la serie unica nel suo genere e giustifica il suo status di uno dei migliori programmi televisivi su Amazon Prime Video.

Fonte

Fate il check-in all’Hazbin Hotel nel primo trailer della serie

Fate il check in all'Hazbin Hotel nel primo trailer della serie

Ecco il trailer per la serie animata di prossima uscita “Hazbin Hotel”, colmo di demoni irriverenti, violenza e numeri musicali!

Finalmente le porte dell’Hazbin Hotel sono state aperte e i primi ospiti demoniaci sono pronti per essere riabilitati. Ѐ infatti uscito il primo trailer per l’attesa serie animata opera di Vivienne Medrano, l’animatrice dietro il popolare canale YouTube VivziePop e il webcomic ZooPhobia.

L’episodio pilota di Hazbin Hotel è uscito nel 2019 su YouTube e ha raccolto una folta schiera di fan. Nel 2020 è stato poi scelto da A24 per la realizzazione di una serie completa. Sempre nel 2020, è stata pubblicata su YouTube la serie complementare Helluva Boss. Hazbin Hotel è ambientata nello stesso mondo, ma segue una serie diversa di personaggi.

Simile: Golden Globes 2024 – Succession e Barbie dominano le nomination

Questa nuova serie è incentrata su un hotel situato all’inferno, dove una principessa degli inferi cerca di riabilitare i demoni invece di ucciderli. Si tratta di una commedia animata per adulti, che si aggiunge alle altre offerte di animazione per adulti di Amazon Prime Video come Invincible e La leggenda di Vox Machina. Ah, e Hazbin Hotel è anche un musical!

Di seguito la sinossi ufficiale: “Hazbin Hotel è la storia di Charlie, la principessa dell’Inferno, che persegue il suo obiettivo apparentemente impossibile di riabilitare i demoni per ridurre pacificamente la sovrappopolazione del suo regno. Dopo che gli angeli hanno imposto uno sterminio annuale, [Charlie] apre un hotel nella speranza che gli avventori vadano in Paradiso al momento del check-out.”

Correlato: 25 film da vedere su Amazon Prime Video – Lista aggiornata Dicembre 2023

“Mentre la maggior parte dell’Inferno deride il suo obiettivo, la sua devota compagna Vaggie e la loro prima cavia, la star di film per adulti Angel Dust, restano al suo fianco. Quando una potente entità nota come “Demone Radio” si mette in contatto con Charlie per aiutarla nella sua impresa, il suo folle sogno ha la possibilità di diventare realtà.”

I primi quattro episodi arriveranno su Prime Video il 19 gennaio, mentre gli altri verranno trasmessi settimanalmente fino a febbraio.

Fonte

25 film da vedere su Prime Video – Lista aggiornata Aprile 2024

film da vedere su Amazon Prime Video Lista aggiornata

In un vasto panorama di streaming, Prime Video potrebbe avere la migliore selezione in circolazione, ecco 25 film da vedere

In un vasto panorama di streaming, Amazon Prime Video può benissimo avere la migliore selezione di film in circolazione da vedere, e ci sono alcuni grandi film sul servizio in questo momento. Amazon Prime Video è un servizio di streaming molto apprezzato dagli amanti del cinema. Offre una vasta gamma di film che gli spettatori possono noleggiare per pochi euro, ma con un account Amazon Prime, praticamente tutte le selezioni di film sono completamente gratuite.

Correlato: 25 film da vedere su Netflix

Con una libreria così vasta, può essere difficile trovare il film giusto da guardare. Amazon Prime Video offre qualcosa per tutti, quindi non importa quale sia l’umore di una persona o i suoi gusti in fatto di film, troverà sicuramente qualcosa in cui immergersi sul servizio di streaming. Tuttavia, può essere difficile restringere il catalogo quando Amazon Prime Video, senza pubblicità o meno, offre così tanto da cui scegliere. Ecco 25 film da guardare attualmente disponibili su Amazon Prime Video.

I nuovi film del catalogo Amazon Prime Video di Aprile 2024

  • “Ricky Stanicky” dal 7 marzo
  • “Road House” dal 21 marzo
  • “The Equalizer 3” dal primo marzo
  • “Come ti ammazzo il bodyguard 2 – La moglie del sicario” dal primo marzo
  • “Ci sei Dio? Sono io, Margaret.” dal 2 marzo
  • “Brian e Charles“ dal 3 marzo
  • “Nope” dal 10 marzo
  • “Watcher” dal 10 marzo
  • “Vengeance” dal 10 marzo
  • “Frida: A Self Portrait” dal 14 marzo
  • “Ferrari” dal 15 marzo
  • “Gran Turismo” dal 23 marzo
  • “Beast (2022)” dal 24 marzo
  • “Santocielo” dal 29 marzo
  • “Erano ragazzi in barca” dal 29 marzo

I nostri consigli:

The Big Sick (2017)

Aggiungi unintestazione
film amazon prime video

Prima di The Big Sick, Kumail Nanjiani era conosciuto soprattutto per il suo ruolo di supporto in Silicon Valley, nel ruolo dell’impassibile Dinesh. Ma con questo film, Nanjiani entra sotto i riflettori. Lui e sua moglie, Emily Gordon, hanno scritto insieme la sceneggiatura, che è un racconto semi-autobiografico della loro relazione. Nel film, Nanjiani è un comico stand-up e autista di Uber che incontra e si innamora di Emily Gardner (Zoe Kazan). Quando le differenze culturali minacciano la loro relazione, Emily si ammala ed entra in coma.

Si tratta di una premessa unica per il genere delle commedie romantiche, che funziona in modo spettacolare, poiché la storia di Kumail ed Emily è resa ancora più personale dal fatto che è realmente accaduta. Le commedie romantiche raramente ricevono il rispetto che meritano, ma non si può negare quanto sia potente The Big Sick.

The Hurt Locker (2009)

Aggiungi unintestazione
film da vedere su amazon prime video

Vincitore dell’Oscar per il miglior film (e per la miglior regia di Kathryn Bigelow), questo straziante dramma bellico riguarda una squadra di specialisti addestrati alla diffusione di bombe sul campo in Iraq, con un’attenzione particolare al sergente maggiore William James (Jeremy Renner), che è una specie di mina vagante.

La Bigelow estrae una tensione palpabile e sudata da questo lavoro terrificante, ma non si accontenta di emozioni a buon mercato; il film è più intenso quando affronta i conflitti interni di James e le sue battaglie psicologiche con la sua squadra.

Correlato: 25 Serie TV da vedere su Netflix

Sound of Metal (2019)

Aggiungi unintestazione
film da vedere su amazon prime video

Riz Ahmed è noto per aver interpretato personaggi oscuri e problematici fin dal suo ruolo di successo in Nightcrawler, e in Sound of Metal offre la performance della sua vita. Interpreta Ruben Stone, un batterista metal d’avanguardia che inizia a perdere l’udito. Mentre Ruben è alle prese con il fatto che sta diventando sordo, deve decidere se farsi impiantare un apparecchio acustico o rimanere nella sua comunità di persone sorde che si stanno riprendendo dalla dipendenza.

Non sorprende che l’interpretazione di Ahmed nel ruolo del tormentato Ruben gli sia valsa molte nomination ai premi, tra cui un Oscar. Se Ahmed è il protagonista, molti altri elementi del film sono stati elogiati, in particolare il montaggio del suono. In totale, Sound of Metal è stato candidato a ben sei premi Oscar, tra cui quello per il miglior film, e ha vinto meritatamente per il miglior suono e il miglior montaggio.

American Animals (2018)

Aggiungi unintestazione
film da vedere su amazon prime video

Sai che un film sarà bello quando è basato su una storia vera ed è pazzesco come questo. Barry Keoghan (Dunkirk, The Killing of a Sacred Deer) e Evan Peters (American Horror Story, WandaVision) interpretano Spencer Reinhard e Warren Lipka, due studenti del Kentucky che hanno l’idea di rubare una manciata di libri rari e preziosi dalla biblioteca della Transylvania University, tra cui una prima edizione di Birds of America di James Audubon, che si venderebbe per milioni di dollari se riuscissero ad accaparrarsela.

Insieme ai loro amici Eric Borsuk (Jared Abrahamson) e Chas Allen (Blake Jenner), mettono a punto un piano folle che prevede di travestirsi da anziani uomini d’affari e di immobilizzare il bibliotecario per impossessarsi dei libri. Il fatto che ne sia stato tratto un film forse dà un’idea del loro successo o meno, ma è accaduto, è folle e diverte.

One Night In Miami (2020)

Aggiungi unintestazione
film da vedere su amazon prime video

Il premio Oscar Regina King si mette dietro la macchina da presa per un debutto trionfale con One Night in Miami. Basato sull’omonima opera teatrale di Kemp Powers, One Night in Miami è la ricostruzione romanzata di una vera notte del febbraio 1964 in cui Malcolm X, Muhammad Ali, Jim Brown e Sam Cooke trascorrono una serata per celebrare la vittoria di Ali nella boxe contro Sonny Liston e condividono una conversazione toccante su cosa significhi essere uomini neri di successo nel bel mezzo del movimento per i diritti civili.

Sebbene la premessa possa sembrare scenografica e più adatta al teatro, la discussione tra questi uomini di potere coinvolgerà a tal punto gli spettatori da far loro notare a malapena la poca azione che sta accadendo, e se lo faranno, non gliene importerà nulla. Il film ha ottenuto tre nomination agli Oscar, tra cui quella per il miglior attore non protagonista a Leslie Odom Jr. nel ruolo di Sam Cooke. Se Una notte a Miami è un indizio, la King ha un brillante futuro da regista davanti a sé.

Killing Them Softly (2012)

Aggiungi unintestazione
film da vedere su amazon prime video

Brad Pitt è tornato a collaborare con Andrew Dominik, lo scrittore e regista di “L’assassinio di Jesse James da parte del codardo Robert Ford”, per questo “piccolo e macabro film poliziesco”, tratto dal romanzo “Cogan’s Trade”. Pitt e James Gandolfini (in uno dei suoi ultimi ruoli) interpretano due killer su commissione inviati dai loro boss mafiosi per eliminare un gruppo di piccoli criminali che hanno rapinato la partita di poker sbagliata. Ma “Softly” non è né un gangster movie tradizionale né un film di sicari alla Tarantino. Dominik ambienta il film durante la crisi finanziaria e le elezioni presidenziali del 2008, per meglio collocare la sua tesi centrale: che il capitalismo e il crimine organizzato non sono così lontani come vorremmo pensare.

Babylon (2022)

Aggiungi unintestazione
film da vedere su amazon prime video

Il regista Damien Chazelle (La La Land) ha fatto il colpaccio con Babylon, un film d’epoca ad alto budget ambientato durante la transizione di Hollywood dal cinema muto negli anni Venti. Brad Pitt è il protagonista del film nei panni di Jack Conrad, un attore il cui potere è in declino mentre l’attrice Nellie LaRoy (la Margot Robbie di Barbie) ottiene la sua grande occasione.

Anche Manuel “Manny” Torres (Diego Calva) ha ambizioni hollywoodiane e stringe un legame con Nellie mentre cavalca la propria onda di successo nello studio system. Ma la strada verso la fama è irta di ostacoli e Nellie potrebbe subire una grave caduta prima di realizzare pienamente i suoi sogni.

Correlato: 10 dei migliori anime da vedere su Netflix

Raging Bull (1980)

Aggiungi unintestazione
film da vedere su amazon prime video

Da Mean Streets a Killers of the Flower Moon, Robert De Niro e Martin Scorsese hanno collaborato a 10 film, e Toro Scatenato è senza dubbio uno dei loro migliori. Basato sul libro di memorie di Jake LaMotta, Raging Bull: My Story, il film è incentrato sulla vita turbolenta del pugile peso medio LaMotta (De Niro), sia dentro che fuori dal ring.

Un sondaggio AFI del 2008 ha eletto Raging Bull come il più grande film sportivo di tutti i tempi, battendo il favorito Rocky. Per molti versi, Raging Bull è il più grande film sportivo di tutti i tempi. Assomiglia più a un dramma shakespeariano, in cui la rabbia di LaMotta è il suo tragico difetto, poiché è ciò che alimenta la sua carriera ma è anche la ragione della sua caduta. De Niro vinse l’Oscar come miglior attore per la sua interpretazione di LaMotta, che sarà per sempre ricordata come uno dei suoi ruoli migliori.

Jurassic Park (1993)

Aggiungi unintestazione
film da vedere su amazon prime video

Sin da Lo squalo del 1975, Steven Spielberg si è dimostrato il maestro del blockbuster hollywoodiano e Jurassic Park è uno dei suoi film più amati. Basato sull’omonimo romanzo di Michael Crichton, Jurassic Park si svolge nel parco a tema dell’isola omonima, popolata da dinosauri creati scientificamente. Ma quando i paleontologi Alan Grant (Sam Neill) ed Ellie Sattler (Laura Dern) e il matematico Ian Malcolm (Jeff Goldblum) si recano in visita, si ritrovano a combattere per le loro vite quando i dinosauri si liberano.

Dall’iconica colonna sonora di John Williams ai pionieristici effetti speciali, fino ai dialoghi infinitamente citazionistici di Jurassic Park, il film è un successo popolare oggi come lo era all’uscita 30 anni fa. Ha battuto E.T. l’extraterrestre di Spielberg come film di maggior incasso di tutti i tempi, e solo nel 1997 è stato detronizzato da Titanic. Il più vecchio film ad aver incassato oltre 1 miliardo di dollari, Jurassic Park è un classico senza tempo e uno dei migliori film su Amazon Prime Video.

Everything Everywhere All At Once (2022)

Aggiungi unintestazione
film da vedere su amazon prime video

Spostatevi, supereroi. C’è stata solo un’avventura multiversale che ha vinto il premio come miglior film agli Oscar, e non era Spider-Man: No Way Home. Si tratta invece di Everything Everywhere All At Once, che ha ottenuto anche tre importanti premi Oscar per la recitazione e la miglior regia per Daniels.

Michelle Yeoh interpreta Evelyn Quan Wang, un’anziana proprietaria di una lavanderia a gettoni che ha un rapporto teso con il marito Waymond Wang (Ke Huy Quan) e la figlia Joy Wang (Stephanie Hsu). Tuttavia, la vita di Evelyn viene sconvolta quando scopre che il multiverso è reale e che solo lei può salvarlo da una terribile minaccia.

Air (2023)

Aggiungi unintestazione
film da vedere su amazon prime video

Sebbene la carriera di Ben Affleck sia stata notoriamente altalenante, dietro la macchina da presa ha avuto un successo impressionante e Air è il quinto film da lui diretto. Con Matt Damon, frequente collaboratore di Affleck, nel ruolo del venditore di scarpe Nike Sonny Vaccaro, Air è la storia delle origini della Nike e della scarpa iconica di Michael Jordan, la Air Jordan.

Uno sguardo intelligente sul sogno americano da una prospettiva aziendale, Air è il film più divertente sul mondo degli affari dopo The Big Short. Anche se non ci si aspetta che il film ottenga la stessa gloria dei film diretti da Affleck in passato, come Argo e Gone Baby Gone, è perfetto per una serata cinematografica di grande interesse. L’interpretazione di Viola Davis nel ruolo della madre di Michael Jordan, Deloris, è toccante, sentita e degna di un Oscar.

Dungeons & Dragons: Honor Among Thieves (2023)

Aggiungi unintestazione
film da vedere su amazon prime video

Dato che i precedenti tentativi di realizzare un film su D&D tendevano a finire piuttosto male, Dungeons & Dragons: Honor Among Thieves sembrava un lancio di dadi che poteva benissimo finire in un disastro. Invece, per miracolo – che in questo caso significa il talento della coppia di sceneggiatori e registi Jonathan Goldstein e John Francis Daley (Game Night) – il film ha finito per essere molto divertente. Honor Among Thieves è un fantasy sempre più raro che non è incredibilmente serio, violento e cupo, ma è invece spensierato, bonario e piacevole da guardare.

Ci sono molti Easter eggs di Dungeons & Dragons in Honor Among Thieves, ma non c’è bisogno di sapere la differenza tra maghi e stregoni per apprezzare questo film. Il cast di Dungeons & Dragons: Honor Among Thieves si sta chiaramente divertendo, e questo si trasmette allo spettatore; gli eroi principali fanno tutti il tifo per loro, e il film fa un buon lavoro nel portare lo spirito del gioco sul grande schermo. Honor Among Thieves può anche aver fatto fiasco al botteghino e non è affatto perfetto, ma è l’intrattenimento ideale per una serata al cinema su Amazon Prime.

Top Gun: Maverick (2022)

Aggiungi unintestazione
film da vedere su amazon prime video

Tom Cruise ha fatto bene a non distribuire Top Gun: Maverick direttamente in streaming durante la pandemia COVID-19, dato che il sequel del classico Top Gun è diventato il secondo film di maggior incasso del 2022 con oltre 1 miliardo di dollari al botteghino globale. Ma ora che il film è uscito nelle sale, nessuno si lamenta del fatto che sia disponibile su Amazon Prime Video.

Uscito oltre 30 anni dopo l’originale, il sequel è valso la pena di aspettare, perché Maverick è ancora meglio di Top Gun. Mentre il Pete “Maverick” Mitchell di Cruise addestra la nuova generazione di diplomati di Top Gun, Maverick ha una grafica migliore, una sceneggiatura più accurata e fa volare il franchise nel 21° secolo con un aggiornamento totalmente moderno di questa amata storia.

Till (2022)

Aggiungi unintestazione
film da vedere su amazon prime video

Till è stato largamente trascurato dagli spettatori nel 2022, nonostante sia uno sguardo potente su un periodo molto brutto della storia contemporanea. Nel 1955, un ragazzo nero di nome Emmett Till (Jalyn Hall) fischia presumibilmente a una donna bianca, Carolyn Bryant (Haley Bennett). La situazione sfugge rapidamente al controllo e Till viene rapito, picchiato e linciato per l’offesa recata.

Mamie Till (Danielle Deadwyler) è devastata dalla perdita del figlio. Devastata e arrabbiata. Piuttosto che lasciare che la morte di Emmett venga seppellita, Mamie spinge per ottenere giustizia per il figlio assassinato, anche quando la legge sembra non poter ritenere responsabili i suoi assassini.

Train To Busan (2016)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere su amazon prime video

Mentre il sottogenere horror zombie era di gran moda negli anni 2000, nel 2010 la stanchezza si è fatta sentire. Ma Train to Busan ha dimostrato che la qualità trionfa sulla tendenza quando è arrivato sulla scena nel 2016. Il film sudcoreano è incentrato sui personaggi a bordo di un treno, minacciati dallo scoppio di un’apocalisse zombie. L’ambientazione ristretta di Train to Busan accresce la tensione, dando vita a sequenze d’azione da cardiopalma e da brivido, e fornendo al contempo un commento sociale intelligente e sottile.

Il film ha avuto un tale successo da lanciare un franchise cinematografico, un prequel animato, un film sequel indipendente del 2020 e un adattamento americano in fase di sviluppo.

12 Angry Men (1957)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere su amazon prime video

Sidney Lumet è riconosciuto come uno dei più grandi registi di tutti i tempi e 12 Angry Men è considerato uno dei suoi capolavori: il punteggio del 100% della critica non è casuale. Il film funge da contraltare alla paranoia della Guerra Fredda dell’era McCarthy, una confutazione diretta della mentalità isterica della folla che dilagava nel paese in quel periodo.

I film a ambientazione unica sono sempre una sfida: il lavoro sui personaggi deve essere ben eseguito e la storia deve rimanere avvincente senza dinamiche esterne che la spingano. La genialità dell’ambientazione della sala della giuria di 12 Angry Men è che permette organicamente alla tensione di svilupparsi dall’interno, mentre gli uomini – tutti bianchi di una certa epoca che si potrebbe pensare abbiano le stesse opinioni generali – si scontrano e le linee di frattura iniziano ad apparire mentre l’angolo di ripresa si avvicina lentamente. Ciò che segue è una lezione magistrale su come costruire la tensione drammatica.

Good Night Oppy (2022)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere su amazon prime video

Allo stesso modo in cui il pubblico si è innamorato del simpatico Wall-E della Pixar, la visione di Good Night Oppy suscita una reazione simile, coinvolgendo il pubblico nelle emozioni umane che circondano un robot che si aggira su Marte a 50 milioni di chilometri di distanza. Ma questo è dovuto al fatto che il documentario è incentrato sulle persone della NASA che hanno reso possibile la missione Opportunity Mars Exploration Rover, oltre che sul rover stesso.

Narrato da Angela Basset di Black Panther: Wakanda Forever, Good Night Oppy racconta la storia ispiratrice di Opportunity, un veicolo a sei ruote a energia solare che è atterrato sul Pianeta Rosso nel gennaio 2004 e che avrebbe dovuto vagare ed esplorare il paesaggio per 90 giorni. Ma al di là di ogni aspettativa, la missione di Oppy ha resistito per quasi 15 anni prima di spegnersi. Raccontato attraverso interviste a molti scienziati e ingegneri del progetto, oltre a filmati d’archivio, questo è un documentario da non perdere.

Il Gladiatore (2000)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere su amazon prime video

Il regista Ridley Scott ha avuto una lunga carriera cinematografica e pochi possono vantare lo stesso numero di capolavori che ha all’attivo. Tra questi c’è il dramma storico di Amazon Prime Il Gladiatore, un film che è diventato immediatamente un’icona nel momento in cui è arrivato sugli schermi.

Come semplice storia di vendetta, Il Gladiatore è grandioso, ma come storia più ampia sulla lotta dei senza potere per opporsi agli artigli di chi ha il potere, i suoi temi sono senza tempo. La sua forza è innegabile e ha contribuito a rendere Russell Crowe un nome famoso, oltre a fargli vincere l’Oscar come miglior attore. È ancora uno dei grandi film d’azione e delle epopee storiche, e le scelte registiche di Scott sono migliorate nel tempo.

Red, White & Royal Blue (2023)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere su amazon prime video

L’adattamento cinematografico di Red, White & Royal Blue aveva un bel da fare, dato che l’omonimo romanzo di Casey McQuiston è un bestseller del New York Times con una miriade di fan che si sono lasciati coinvolgere dalla storia d’amore tra nemici e amanti che ne è alla base. Fortunatamente, il film ha fatto centro. Come il romanzo, Red, White & Royal Blue è incentrato sul primo figlio degli Stati Uniti Alex Claremont-Diaz (Taylor Zakhar Perez) e il principe Henry di Gran Bretagna (Nicholas Galitzine), che intraprendono un’appassionata storia d’amore nonostante l’iniziale disprezzo reciproco.

La chimica tra i due protagonisti è un elemento determinante per le commedie romantiche, e quella di Zakhar Perez e Galitzine è scottante. Rispecchiando il successo del romanzo, Red, White & Royal Blue è stato un enorme successo per Amazon Prime Video, diventando il film numero 1 nella settimana di uscita e registrando un’enorme impennata di iscritti, il che dimostra sia la popolarità che la qualità del film.

Interstellar (2014)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere su amazon prime video

È sconvolgente che Christopher Nolan non abbia ancora vinto un Oscar e, anche se con Oppenheimer ha le sue migliori possibilità, lo avrebbe meritato con quasi tutti gli altri film della sua filmografia, compreso Interstellar. Una parola comunemente associata ai film di Nolan è “sconvolgente”, e il suo epico dramma spaziale non fa eccezione.

Tipico di un film di Nolan, Interstellar è composto da un ensemble di prim’ordine che comprende Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Jessica Chastain e Matt Damon. McConaughey è il protagonista del film nei panni di un ex pilota della NASA in missione nello spazio per trovare un pianeta abitabile mentre la Terra sta morendo. Sebbene lo stesso Nolan non abbia ricevuto alcuna nomination agli Oscar per Interstellar, il film ha vinto meritatamente per i Migliori effetti visivi e questo, insieme alla trama ricca di spunti di riflessione, lo rende uno dei migliori film su Amazon Prime Video.

Legally Blonde (2001)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere su amazon prime video

Tutti amano le commedie che fanno pensare a un pesce fuor d’acqua, e Legally Blonde è una delle migliori. Reese Witherspoon è una delle attrici più simpatiche di Hollywood e offre una performance vincente nel ruolo di Elle Woods, la frizzante ragazza della confraternita che si iscrive alla facoltà di legge di Harvard per riconquistare il suo ragazzo.

Il film inizia con un esilarante scontro culturale tra Elle e i suoi spocchiosi compagni di classe, ma presto si trasforma in una stimolante storia di sfortuna. Nonostante le risate, Legally Blonde dichiara con coraggio che la femminilità e l’amore per la moda di Elle non sono motivi per non prenderla sul serio. Il film trasmette un forte messaggio femminista e allo stesso tempo è una visione assolutamente piacevole per il pubblico.

Thirteen Lives (2022)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere su amazon prime video

Il 23 giugno 2018, dopo l’allenamento, 12 ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 16 anni, compagni di squadra della squadra di calcio giovanile thailandese Wild Boars, e il loro assistente allenatore, sono entrati nella suggestiva grotta Tham Luang Nang Non nel nord della Thailandia e sono rimasti intrappolati dopo che le forti piogge hanno allagato le grotte.

L’enorme sforzo di salvataggio ha attirato l’attenzione di tutto il mondo, poiché una squadra di sommozzatori internazionali ha percorso diversi chilometri per tirare fuori i ragazzi. Thirteen Lives racconta questa storia intensa e avvincente, con Viggo Mortensen, Colin Farrell e Joel Edgerton che interpretano tre degli eroici sommozzatori che hanno rischiato la vita per portare in salvo la squadra e il loro allenatore.

Salvate il soldato Ryan (1998)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere su amazon prime video

I film di guerra sono innumerevoli e Salvate il soldato Ryan è uno dei più grandi mai realizzati, se non probabilmente il più grande. Il film di Stephen Spielberg sulla guerra è quanto di più straziante e realistico possa esistere. A differenza della maggior parte dei film sulla Seconda Guerra Mondiale fino a quel momento, che tendevano a sorvolare sulle complessità della guerra con facili binari di bene e male, la rappresentazione di Spielberg era incrollabilmente onesta.

Sebbene ci siano momenti di tranquillo eroismo da parte dei personaggi, gran parte del film tratta della moralità grigia in cui la guerra costringe gli uomini buoni, e del modo in cui si prende un pezzo dell’anima di ogni soldato. La scena dell’invasione della Normandia, nel primo atto, è una ricostruzione minuziosamente fedele dell’inferno in terra che fu il D-Day, e serve a ricordare brutalmente ciò che la Grande Generazione ha sacrificato. Non è un film facile da guardare, ma Salvate il soldato Ryan è un film necessario, soprattutto in un’epoca moderna in cui coloro che hanno vissuto la Seconda Guerra Mondiale sono morti.

The Accused (1988)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere su amazon prime video

Jodie Foster ha vinto il suo primo Oscar per la sua interpretazione di una vittima di stupro in questo dramma brutale ma essenziale. È un film difficile da guardare, soprattutto per la sua implacabile drammatizzazione dell’aggressione, eppure non è privo di speranza o di catarsi, e suscita domande toccanti sulla responsabilità, sulle molestie e sulla colpevolizzazione delle vittime.

L’interpretazione della Foster è straordinaria: Dettagliato e concreto, il suo personaggio si rifiuta di cercare la compassione o la “simpatia”.

Clue (1985)

Aggiungi unintestazione T
film da vedere su amazon prime video

I film basati sui giochi da tavolo non hanno esattamente la migliore reputazione, e Clue fu una bomba al botteghino quando uscì nel 1985. L’espediente di avere tre finali distinti, distribuiti casualmente nelle sale che proiettavano il film, alla fine si rivelò un fallimento. Tuttavia, quando Clue fu distribuito in home video e tutti e tre i finali furono messi a disposizione degli spettatori, si guadagnò rapidamente un seguito di culto.

L’ensemble è composto da un cast di pesi massimi della commedia anni ’80, guidato da Tim Curry nel ruolo del maggiordomo Wadsworth, e la commedia farsesca che si svolge nel corso del film fa ridere senza sosta. Clue è un film dalle infinite citazioni e, come nella versione home video, Amazon Prime Video offre tutti e tre i finali, l’ultimo dei quali contiene il famoso discorso della signora White, totalmente improvvisato da Madeline Kahn. Clue è uno dei migliori (e più divertenti) film su Amazon Prime Video, e gli spettatori dovrebbero trovare un’altra occasione per vedere il film.

Fonte

La serie TV Poltergeist è in fase di sviluppo per Amazon

Poltergeist film

Poltergeist, la serie di film horror degli anni ’80, è attualmente in fase di sviluppo presso Amazon per essere trasformato in una serie TV.

In un rapporto di Variety, è stato rivelato che nessuno scrittore è ancora coinvolto nel progetto, ma Darryl Frank e Justin Falvey ci saranno come produttori esecutivi per conto di Amblin Television.

Cosa ottima, dato che la Amblin Television è la stessa società che inizialmente ha prodotto il primo film di Poltergeist, uscito nel 1982. Anche se non si sa ancora molto della serie, è stato confermato che sarà ambientata nello stesso mondo dei film.

Correlato: 20 dei migliori film horror da guardare ad Halloween con gli amici

poltergeist

Vale anche la pena ricordare che questa non è la prima volta che Poltergeist viene adattato in una serie. Durante la fine degli anni ’90, Poltergeist: The Legacy andò originariamente in onda su Showtime per le sue prime tre stagioni. Poi, ha trovato una nuova casa su Sci-Fi Channel nel 1999 per la sua quarta e ultima stagione.

Poltergeist: The Legacy narra le vicende di una società segreta, i cui membri cercano di proteggere l’umanità dai pericoli dell’occulto.

Per quanto riguarda il film originale, Poltergeist ha guadagnato un grande seguito ed è stato definito film di culto sin dalla sua uscita. Secondo lo stesso rapporto di Variety, il film ha guadagnato circa 121 milioni di dollari in tutto il mondo, con un budget dichiarato di 10,7 milioni di dollari. È stato poi nominato per tre Academy Awards, tra cui i migliori effetti visivi, il miglior montaggio degli effetti sonori.

Fonte: IGN

Good Omens 3 – Tutto quello che sappiamo sulla possibile stagione finale

Good Omens Tutto quello che sappiamo sulla possibile stagione finale

Ecco i commenti di Neil Gaiman, David Tennant e Michael Sheen in merito ad una possibile stagione 3 della serie “Good Omens”!

Il co-autore e co-sceneggiatore di Good Omens, Neil Gaiman, ha risposto alle voci secondo cui Amazon e la BBC avrebbero intenzione di rinnovare la serie per una terza (3) stagione su Prime Video.

L’articolo originale di “Deadline” affermava che la serie sarebbe probabilmente ritornata con l’altro showrunner, Douglas Mackinnon, che ha prodotto e diretto lo show.

In risposta a un fan che chiedeva informazioni in merito su Tumblr, Gaiman ha risposto: “Ogni giorno che passa ci avviciniamo sempre di più. Non siamo ancora arrivati. Ma Amazon sta sicuramente facendo cose che rendono più probabile una terza stagione”.

Simile: Prime Video – La serie live-action su Fallout ha una data di uscita!

L’autore ha anche confermato che la terza stagione sarà l’ultima, rispondendo a un’altra domanda dei fan: “No, non ci sarà una S4”. I protagonisti della serie David Tennant e Michael Sheen dovrebbero tornare a ricoprire i ruoli del demone Crowley e dell’angelo Aziraphale.

Mackinnon ha confermato sui social che non lavorerà più alla serie. Dopo aver postato una foto dal set di Good Omens (senza nominare la serie, in sostegno allo sciopero SAG-AFTRA), Mackinnon ha confermato nei commenti del post: “non sono più coinvolto in questa serie”.

Alla domanda di BlueSky sul coinvolgimento di Mackinnon in Good Omens, Gaiman ha confermato: “Douglas si sta dedicando ad altri progetti”.

Simile: Gen V rinnovata per una stagione 2, Prime Video conferma

Il pubblico è rimasto sorpreso quando Good Omens, annunciata originariamente come una serie limitata che adattasse l’intero romanzo scritto da Gaiman insieme al defunto Terry Pratchett, è stata rinnovata per una seconda stagione.

Parlando con “ComicBook”, Tennant ha dichiarato di essere stato più sorpreso da Good Omens 2 che dal suo ritorno in Doctor Who. “Good Omens non è mai stato un franchise, […] era una storia che esisteva da anni come beneamato romanzo. Quindi suppongo che sia stata una sorpresa che potesse prendere un’altra strada. Non era un’opzione fare di più […] quando ne abbiamo parlato per la prima volta.”

“Poi, quando siamo tornati sul set, ci è sembrata la cosa più naturale del mondo. Come se fosse ovvio che non avremmo lasciato questi personaggi. Ovviamente c’erano altre storie da raccontare. E sembrava che loro si prestassero a questo”.

Simile: 60 anni di Doctor Who – Gli episodi classici finalmente in streaming su BBC iPlayer

Quando gli è stato chiesto della possibilità di una terza stagione di Good Omens, Tennant ha detto: “Se dipendesse da noi sarebbe conto, ma…” e Sheen ha aggiunto “Speriamo solo che abbastanza persone guardino la seconda stagione per rendere [la terza] ineffabile”, usando una battuta della serie, e correggendo poi la sua frase con “inevitabile”.

Gaiman ha sviluppato Good Omens 2 sulla base di un sequel che lui e Pratchett avevano discusso ma mai scritto. La stagione si è conclusa con un cliffhanger che prepara il terreno per Good Omens 3, e che ha lasciato il pubblico con il fiato sospeso.

Simile: Iroh, Azula e altre foto dal set del live-action di Avatar: The Last Airbender

Gaiman ha confermato di avere in programma una terza stagione di Good Omens a luglio e ha fatto sapere al pubblico cosa può fare per contribuire alla realizzazione della stagione. “Se non ci fosse lo sciopero degli sceneggiatori, la starei scrivendo proprio ora”, ha scritto Gaiman sulla piattaforma di social media precedentemente nota come Twitter.

“I modi per contribuire a far sì che Good Omens Stagione 3 si realizzi sono A) guardare la Stagione 2, B) far sì che le persone che non sanno nulla di Good Omens inizino a guardare la S1, e C) incoraggiare gli studios a negoziare con la WGA”.

Tennant e Sheen sono i protagonisti della seconda stagione di Good Omens, mentre Jon Hamm interpreta l’arcangelo Gabriele. La serie televisiva Good Omens è una co-produzione degli Amazon Studios e dei BBC Studios, scritta da Neil Gaiman e John Finnemore e diretta da Douglas Mackinnon.

Il cast comprende anche Doon Mackichan nel ruolo dell’arcangelo Michele, Gloria Obianyo nel ruolo dell’arcangelo Uriel, Miranda Richardson nel ruolo del demone Shax. Maggie Service nel ruolo di Maggie, Nina Sosanya nel ruolo di Nina. Liz Carr nel ruolo dell’arcangelo Saraqael, Quelin Sepulveda nel ruolo dell’angelo Muriel e Shelley Conn nel ruolo del demone Beelzebub. Gaiman è produttore esecutivo insieme a Caroline Skinner, Chris Sussman, Rob Wilkins e Rod Brown.

La seconda stagione di Good Omens ha debuttato il 28 luglio su Prime Video, dove entrambe le stagioni sono disponibili in streaming.

Fonte

Prime Video – La serie live-action su Fallout ha una data di uscita!

Prime Video La serie live action su Fallout ha una data di uscita

Rivelato dall’account ufficiale di Prime Video, la nuova serie live-action incentrata sull’universo di Fallout ha ora una data di uscita!

Nella tarda mattinata di lunedì, Prime Video ha annunciato che l’adattamento live-action della serie di videogiochi Fallout ha una data di uscita. La nuova serie, creata dai creatori di Westworld Jonathan Nolan e Lisa Joy, sarà trasmessa in anteprima il 12 aprile 2024. La serie Prime avrà una trama originale basata su parte della storia dei giochi, ma non sarà un adattamento esatto dei giochi stessi.

Correlato: Starfield avrà un’edizione fisica per Xbox, Bethesda conferma

L’annuncio arriva nel 26° anniversario del Fallout Day, la celebrazione annuale di tutto ciò che è dedicato alla serie di videogiochi popolare. Amazon Studios ha anche lanciato gli account ufficiali della serie sui social media con una versione speciale dell’iconica interfaccia Pip-Boy dei giochi.

image

In streaming esclusivamente su Prime Video, la serie Fallout sarà disponibile in più di 240 paesi e territori in tutto il mondo.

Fallout vanta un cast all-star che include Ella Purnell (Yellowjackets), Walton Goggins (The Hateful Eight), Aaron Moten (Emancipation), Moisés Arias (The King of Staten Island), Kyle MacLachlan (Twin Peaks), Sarita Choudhury (Homeland), Michael Emerson (Person of Interest), Leslie Uggams (Deadpool), Frances Turner (The Boys), Dave Register (Heightened), Zach Cherry (Severance), Johnny Pemberton (Ant-Man), Rodrigo Luzzi (Dead Ringers), Annabel O’Hagan (Law & Order: SVU) e Xelia Mendes-Jones (La ruota del tempo).

Geneva Robertson-Dworet e Graham Wagner sono produttori esecutivi, scrittori e co-showrunner. Nolan e Joy producono esecutivamente attraverso la Kilter Films in base al loro accordo con Amazon. Athena Wickham di Kilter Films è anche produttrice esecutiva insieme a Todd Howard per Bethesda Game Studios e James Altman per Bethesda Softworks.

Correlato: Bethesda rilascia The Elder Scrolls: Castles senza preavviso

Nolan ha diretto i primi tre episodi della serie. Sono stati pubblicati quattro giochi principali ufficiali di Fallout, e Fallout 5 è in arrivo, anche se non è detto. Ci sono anche sette giochi spin-off, il più recente dei quali è Fallout Shelter Online, mentre il gioco completo più recente è Fallout 76.

Fonte

Gen V rinnovata per una stagione 2, Prime Video conferma

Gen V rinnovata per una stagione Prime Video conferma

Potete aspettarvi una nuova stagione della serie spin-off di “The Boys”: Prime Video ha annunciato che “Gen V” s2 si farà!

Prime Video ha annunciato ufficialmente di aver rinnovato per una seconda stagione Gen V, lo spin-off di The Boys. La serie ha debuttato a fine settembre, e il finale della stagione 1 è previsto per il 3 novembre. Gen V ha introdotto una nuova classe di aspiranti eroi che frequentano la Godolkin University, rimanendo in linea con quanto il pubblico si aspettava dal suo predecessore.

Simile: 10 film/serie Marvel e DC horror da guardare ad Halloween

Al di là delle tipiche diatribe universitarie, questi giovani supereroi si trovano di fronte a un’alta posta in gioco e a un sinistro complotto nella loro scuola, il che li porta a riconsiderare le loro carriere nascenti e a chiedersi se lo stile di vita da supercriminali non sarebbe invece più semplice.

“Espandere l’universo di The Boys con una serie così audace come Gen V è stato un viaggio incredibile per noi e per i nostri meravigliosi partner della Sony”, ha dichiarato Vernon Sanders, degli Amazon MGM Studios, in un comunicato.

“Fin dalla prima conversazione con le sceneggiatrici Michele Fazekas e Tara Butters, insieme a Eric Kripke, Evan Goldberg e Seth Rogen, sapevamo che Gen V si sarebbe spinto oltre. […] Siamo entusiasti che il nostro incredibile cast e la nostra troupe continueranno a raccontare le spericolate e audaci storie di Gen V ai nostri clienti”.

Simile: Iroh, Azula e altre foto dal set del live-action di Avatar: The Last Airbender

Il cast della prima stagione annovera Jaz Sinclair, Chance Perdomo, Lizze Broadway, Shelley Conn, Maddie Phillips. London Thor, Derek Luh, Asa Germann, Patrick Schwarzenegger, Sean Patrick Thomas e Marco Pigossi.

Gen V vanta anche le guest star Clancy Brown e Jason Ritter. Nella serie appaiono anche Jessie T. Usher, Colby Minifie, Claudia Doumit e P.J. Byrne nei loro ruoli di The Boys, e Jensen Ackles fa un cameo nei panni di Solider Boy.

Simile: Ahsoka st.1, la nuova serie Star Wars di Disney+ – [Recensione]

“Siamo felicissimi di realizzare una seconda stagione di Gen V”, hanno aggiunto la showrunner Michele Fazekas e il produttore esecutivo Eric Kripke. “Si tratta di personaggi e storie che abbiamo imparato ad amare, e siamo entusiasti di sapere che il pubblico prova lo stesso!”

“Gli sceneggiatori sono già al lavoro sulla nuova stagione: il secondo anno sarà incredibile, con tutti i colpi di scena, le emozioni, la satira e l’esplosione di genitali che vi aspettate dallo show”.

Fonte

Amazon Prime Video – Confermato, in arrivo nel 2024 l’abbonamento con le pubblicità

Amazon Prime Video Confermato in arrivo nel labbonamento con le pubblicita

Amazon ha rivelato ufficialmente che prevede di iniziare a introdurre le pubblicità su Prime Video all’inizio del 2024.

L’annuncio ufficiale di Amazon rivela che le pubblicità nei contenuti Prime Video saranno introdotti negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Germania e in Canada all’inizio del 2024, seguiti da Francia, Italia, Spagna, Messico e Australia più avanti nel corso dell’anno, mentre il livello pubblicitario diventerà l’opzione predefinita per Prime Video come parte dell’abbonamento ad Amazon Prime.

Correlato: Nuovo MMO Signore degli Anelli annunciato da Amazon

Prime Video è attualmente disponibile per chi ha un abbonamento Prime, che costa 14,99 euro al mese, mentre un abbonamento indipendente a Prime Video costa 8,99 euro al mese. I membri Prime non dovranno intraprendere ulteriori azioni se sono soddisfatti di procedere con il livello pubblicitario, e il prezzo dell’abbonamento Prime rimarrà invariato.

Gli utenti che desiderano continuare a guardare Prime Video senza pubblicità possono ancora farlo, ma dovranno pagare un costo aggiuntivo oltre a quello dell’abbonamento attuale. L’opzione senza pubblicità sarà disponibile a un costo aggiuntivo di 2,99 dollari al mese per gli iscritti a Prime negli Stati Uniti, mentre i prezzi per gli altri Paesi saranno disponibili in un secondo momento.

Naturalmente, un livello di servizio di streaming video supportato da pubblicità non è un’idea nuova: diversi concorrenti di Prime Video, tra cui Max, Disney+ e, più recentemente, Netflix, hanno tutti introdotto livelli di abbonamento più economici, ma con l’avvertenza di dover guardare la pubblicità prima di guardare un film o uno spettacolo sul servizio.

La notizia dell’introduzione di un livello ad-supported di Prime Video è emersa per la prima volta a giugno, quando si diceva che Amazon fosse nelle “fasi iniziali” della discussione sull’introduzione di annunci pubblicitari sul suo servizio di streaming. Secondo l’ultimo aggiornamento, gli annunci saranno “limitati”, in quanto l’obiettivo è “avere un numero significativamente inferiore di annunci rispetto alla TV lineare e ad altri fornitori di TV in streaming”.

Correlato: Amazon – Riporterà in vita 12 franchise con Serie TV e film tra cui Robocop e Stargate

Amazon ha inoltre dichiarato che la decisione di trasmettere annunci pubblicitari durante lo streaming dei contenuti di Prime Video la aiuterà a “continuare a investire in materiali interessanti e a incrementare tale investimento per un lungo periodo di tempo”, aggiungendo alla sua vasta selezione di film e serie, che attualmente include Amazon Originals come The Boys, Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere, La ruota del tempo e La meravigliosa signora Maisel.

Fonte

The Wheel of Time – È in produzione un film prequel d’animazione intitolato “The White Tower”

The Wheel of Time E in produzione un film prequel danimazione intitolato The White Tower

iwot Productions e Squeeze Studios, hanno annunciato oggi che The Wheel of Time avrà un film d’animazione prequel, chiamato “The White Tower”

Oggi, iwot Productions e Squeeze Studios hanno annunciato che stanno lavorando a un film d’animazione prequel di The Wheel of Time, intitolato The White Tower. Il nuovo film è basato su un racconto originale di Zach Stentz, creatore di Jurassic World: Camp Cretaceous e sceneggiatore di X-Men: First Class e Thor. Il film sarà prodotto da Rick Selvage e Larry Mondragon della iwot productions e da Zack Stentz della Electric Brain Entertainment. Selvage e Mondragon sono produttori esecutivi della serie televisiva di The Wheel of Time. Non è stato annunciato alcun distributore per The White Tower e sembra che il film non abbia alcun legame con la serie The Wheel of Time di Amazon.

Correlato: 15 dei migliori film romantici da vedere su Netflix

“Sono un fan da sempre del mondo creato da Robert Jordan, in particolare della White Tower, che è al servizio della misteriosa sorellanza delle Aes Sedai come capitale, residenza, scuola e fortezza”, ha dichiarato Stentz in un comunicato stampa che annuncia il nuovo film. “È stato un sogno realizzato ricevere l’opportunità di scrivere una nuova storia che si svolge all’interno di un’ambientazione iconica che sarà immediatamente familiare ai fan di Jordan in tutto il mondo”.

Correlato: Lucca Comics & Games 2023 – Joe Manganiello famoso attore hollywoodiano sarà presente alla fiera

The Wheel of Time è una popolare serie fantasy ambientata in un mondo post-apocalittico che si sta ancora riprendendo dalla Rottura del Mondo, un’epoca in cui tutti i maghi maschi sono impazziti perché la loro fonte di magia è stata contaminata dall’Oscuro, una forza cosmica del male. Mentre le donne utilizzatrici di magia sono rimaste in prima linea nel mondo, i maschi con un legame con la magia sono stati temuti e cacciati a causa della corruzione causata dal loro legame con la magia contaminata. The White Tower segue un’utilizzatrice di magia che viaggia verso la White Tower, il quartier generale delle Aes Sedai femminili che possono ancora incanalare l’Unico Potere.

Fonte

Amazon Prime Day 2023 – Quando e come usufruirne

Amazon Prime Day Quando e come usufruirne

Ecco le date del Prime Day 2023 di Amazon in arrivo a luglio, e come usufruire delle offerte proposte dal servizio!

Amazon ha annunciato ufficialmente le nuove date per i saldi del Prime Day 2023. Il prossimo evento di shopping prevede ancora una volta l’offerta di migliaia di prodotti a prezzi che possono essere considerati equivalenti a quelli del Black Friday.

Simile: Nintendo Direct – Confermata per giugno 2023, ecco data e orario

Nel corso degli anni, il Prime Day è diventato estremamente popolare, affascinando milioni di utenti che attendono con ansia l’evento per accaparrarsi prodotti scontati. Questo ha spinto anche altri rivenditori ad unirsi alla concorrenza, offrendo i propri saldi e sconti durante lo stesso periodo e trasformando di fatto il Prime Day in una sorta di festa dello shopping diffusa in tutto il settore della vendita al dettaglio online.

Quando si terrà il Prime Day 2023?

Il Prime Day 2023 si svolgerà ufficialmente dall’11 al 12 luglio di quest’anno. Alcune esclusive Prime inizieranno probabilmente anche prima, ma, almeno per il momento, le offerte serie saranno disponibili dalla mezzanotte tra il 10 e l’11 a quella tra il 12 e il 13 luglio.

Durante il Prime Day, Amazon propone un’ampia gamma di sconti, offerte e promozioni su varie categorie di prodotti, tra cui elettronica, videogiochi, elettrodomestici, moda, bellezza, giocattoli e altro ancora.

Simile: Xbox Game Pass – Rivelata seconda ondata di giochi di giugno 2023

Il Prime Day si tiene in genere a luglio ed è un’esclusiva riservata ai membri Amazon Prime, che pagano una quota di iscrizione a Prime per ottenere vari vantaggi come la spedizione gratuita in due giorni, l’accesso ai servizi di streaming Prime Video e altro ancora.

Un’offerta attualmente in corso per quanto riguarda il mondo gaming è il set “PlayStation 5 Standard Console + God of War Ragnarök” a 535 euro invece che 619,99.

Inoltre, anche quest’anno Amazon dovrebbe offrire 3 mesi Kindle Unlimited gratuiti agli utenti Prime in occasione del Prime Day.

Non siete membri Prime?

Se non siete membri Amazon Prime e non volete abbonarvi ora come ora, potete sempre usufruire dei 30 giorni di prova a disposizione in concomitanza con il Prime Day 2023. Basta poi ricordarsi di disattivare il rinnovo automatico.

Fonte

The Wheel of Time – Rivelato primo sguardo e data di uscita della seconda stagione

The Wheel of Time Rivelato primo sguardo e data di uscita della seconda stagione

Sono state rivelate otto nuove immagini, insieme alla sua data di uscita, della seconda stagione di The Wheel of Time, di Amazon Prime Video

Amazon Prime Video ha condiviso un primo sguardo alla seconda stagione de The Wheel of Time, annunciando anche la data della première, il 1° settembre.

Correlato: The Flash – Il trailer finale mostra Alfred e i due Batman

In totale sono state rivelate otto immagini della seconda stagione, che mostrano Zoë Robins nel ruolo di Nynaeve, Rosamund Pike nel ruolo di Moiraine, Madeleine Madden nel ruolo di Egwene, Daniel Henney nel ruolo di Lan, Josha Stradowski nel ruolo di Rand e altri ancora.

The Wheel of Time, adattamento della famosa serie di romanzi di Robert Jordan, è stata rinnovata per una seconda stagione prima ancora che la prima stagione fosse trasmessa. Seguendo l’esempio, Amazon ha poi rinnovato lo show per una terza stagione prima dell’uscita della seconda.

The Wheel of Time 2 – Immagini in anteprima

“La fiducia che Amazon Studios e Sony Pictures Television hanno dimostrato nei confronti de The Wheel of Time è stata incredibile durante l’intero processo di realizzazione di questa serie”, ha dichiarato all’epoca lo showrunner e produttore esecutivo Rafe Judkins.

Correlato: DISNEY – INDIANA JONES 5 POTREBBE NON ESSERE L’ULTIMO FILM DEL FRANCHISE

La Sony Pictures Television ha dichiarato di voler approfondire il mondo de The Wheel of Time, affermando di voler affrontare tutti i 14 libri e il prequel.

Fonte

Nuovo MMO Signore degli Anelli annunciato da Amazon

Nuovo MMO Signore degli Anelli annunciato da Amazon

La Amazon Games ha in ponte una collaborazione con la Embracer per un nuovo gioco MMO basato su “Lo Hobbit” e “Il Signore degli Anelli”!

Amazon Games ha annunciato la realizzazione di un nuovo gioco online multigiocatore di massa (MMO) basato su Il Signore degli Anelli. Lo sviluppo è affidato allo studio di New World di Amazon Games Orange County. Si tratta di una produzione completamente nuova, separata da un precedente tentativo di realizzare un MMO del Signore degli Anelli che è stato cancellato da Amazon nel 2021.

Il gioco sarà “un’avventura MMO open-world in un mondo permanente ambientato nella Terra di Mezzo, con le amate storie della trilogia letteraria de Lo Hobbit e de Il Signore degli Anelli“, recita il comunicato stampa di Amazon. Il gioco è ancora in fase di sviluppo e richiederà probabilmente diversi anni, ma arriverà su PC e console.

Simile: Gli sviluppatori di Tears of the Kingdom sarebbero interessati ad un film su Zelda

Amazon ha stretto un accordo con il detentore dei diritti de Il Signore degli Anelli, ovverosia la Middle-earth Enterprises, recentemente acquisita dal conglomerato svedese Embracer Group, per poter pubblicare il gioco.

Da notare che Amazon possiede diritti televisivi a parte per le opere di J.R.R. Tolkien, ma questi non coprono i testi principali del Signore degli Anelli, motivo per cui il suo show Prime Video Gli Anelli del Potere si svolge in un periodo diverso e di molto precedente.

Simile: Project Sirius – Aggiornamenti sullo spin-off di di The Witcher non è stato abbandonato

Questo non è l’unico esempio di una collaborazione di Amazon con la Embracer per acquisire la proprietà di un franchise di intrattenimento multimediale. Sembra infatti che Amazon intenda lanciare una serie televisiva e un film basati su Tomb Raider, oltre a collaborare con lo studio Crystal Dynamics per realizzare un nuovo gioco della serie.

La Embracer ha acquistato la Crystal Dynamics e i diritti di Tomb Raider dalla Square Enix lo scorso anno, ed evidentemente vede in Amazon il partner giusto per aiutarla a trasformare Lara Croft in un franchise multimediale globale.

Simile: Steam Deck VS ROG Ally: Quale dovresti comprare?

L’MMO del Signore degli Anelli di Amazon non sarà il primo gioco di questo tipo. Il Signore degli Anelli Online: Ombre di Angmar è uscito nel 2007 sulla scia del grande successo di World of Warcraft. Il gioco è tuttora in funzione, anche se non ha mai raggiunto un pubblico così vasto come il suo materiale di partenza.

Amazon sta costruendo un discreto curriculum nel settore degli MMO, avendo lanciato con successo il proprio progetto New World e la versione occidentale del successo coreano Lost Ark di Smilegate, per cui si trova nella posizione ideale per fare di un MMO ispirato al Signore degli Anelli un successo, anche se far funzionare proprietà su licenza in questo genere è notoriamente un procedimento delicato.

Simile: Dungeons & Dragons – Consigli utili per la vostra prima partita

Non è comunque l’unica freccia che la Embracer ha al suo arco in termini di giochi basati su Tolkien. A febbraio, la Embracer ha dichiarato che prevedeva di rilasciare cinque giochi basati su Il Signore degli Anelli in due anni, tra cui Gollum e il gioco mobile Heroes of Middle-earth della EA.

Fonte

Amazon – Riporterà in vita 12 franchise con Serie TV e film tra cui Robocop e Stargate

Amazon Riportera in vita franchise con Serie TV e film tra cui Robocop e Stargate

Amazon Prime video vuole riportare in vita una dozzina di franchise MGM per film e serie TV, tra cui Robocop, Stargate e Legally Blonde.

Amazon ha in programma di far rinascere almeno 12 franchise di MGM per progetti come serie TV e film, tra cui Robocop e Stargate. L’accordo di Amazon per l’acquisizione di MGM si è concluso nel marzo 2022, dando accesso ai numerosi franchise cinematografici e televisivi di cui la società è proprietaria. Questo include tutto, da James Bond a Legally Blonde, aggiungendo un numero diversificato di proprietà intellettuali al catalogo di Amazon.

Correlato: 10 DEI MIGLIORI FILM DA VEDERE SU AMAZON PRIME VIDEO

Secondo Deadline, Amazon ha intenzione di sfruttare presto l’acquisto di MGM, con almeno 12 franchise in fase di sviluppo iniziale sia per la televisione che per il cinema. Tra questi, la priorità è data a un film di Stargate e a una serie televisiva di Robocop. Anche i numerosi altri franchise coinvolti hanno film e serie TV in varie fasi di priorità.

Oltre ai progetti sui franchise di Robocop e Stargate, Amazon sta valutando anche un film e una possibile serie TV per Legally Blonde. Per quanto riguarda il cinema, si sta pensando a un film su Thomas Crown Affair e a un film d’animazione sulla Pantera Rosa. Sono in fase di sviluppo anche serie televisive basate su Barbershop, Fame e I magnifici sette. Amazon sta anche producendo una serie di James Bond, ma non ci sono ancora notizie su come l’azienda intende portare il personaggio sul grande schermo.

L’enorme numero di progetti di Amazon basati su franchise di MGM segnala un’imminente rinascita di proprietà intellettuali che da tempo sono in sordina. Robocop non è più uscito dal remake del 2014 con Joel Kinnaman, mentre l’ultima uscita di Stargate è stata Stargate Origins, una serie di cortometraggi di 10 minuti uscita nel 2018. Considerando quanto tempo è passato da quando questi e molti altri franchise di MGM hanno avuto nuovi ingressi, Amazon potrebbe essere in grado di dare nuova vita a mondi familiari.

Correlato: AMAZON PRIME VIDEO – NOVITÀ SULLO SVILUPPO DELLA SERIE TV SU GOD OF WAR

La decisione di Amazon di produrre una pletora di film e spettacoli televisivi basati sulle proprietà di MGM sottolinea quanto l’azienda voglia trarre vantaggio dai numerosi franchise di cui è ora proprietaria. Con Amazon, è possibile che proprietà mediatiche come Robocop e Stargate fioriscano grazie alle nuove idee apportate alle rispettive serie. Con molti contenuti in arrivo, è probabile che Amazon presenti una serie di titoli basati su MGM nel prossimo futuro.

Fonte