Microsoft – “Da oggi non sarà più necessaria una console per giocare con l’Xbox Game Pass” , grazie all’Amazon Fire Stick

Microsoft Da oggi non sara piu necessaria una console per giocare con lXbox Game Pass grazie allAmazon Fire Stick

Oggi Microsoft ha rivelato tramite un simpatico spot che sarà possibile giocare con l’Xbox Game Pass tramite l’Amazon Fire Stick in cloud

Un nuovo incredibile spot pubblicitario di Xbox chiarisce che non è più necessario disporre di una console vera e propria per accedere alla sua enorme libreria di Xbox Game Pass, infatti, tutto ciò che serve è l’Amazon Fire Stick e il gioco è fatto.

Leggi anche: Fallout 4 – La mod Fallout London è vicinissima al suo rilascio, ha dichiarato lo sviluppatore

Lo spot inizia come una parodia dei momenti iniziali di Scream, uno dei più grandi film di sempre. Una giovane donna a casa da sola risponde a una chiamata e una voce minacciosa dall’altra parte del filo risponde che si tratta di qualcuno che “vuole giocare con la Xbox”. La donna risponde dicendo che per giocare alla Xbox serve la console. “Non c’è bisogno di una Xbox per giocare con la Xbox”, afferma spaventosamente la voce. Ben presto la voce minacciosa richiama e chiede: “Qual è il tuo videogioco preferito?”. Spaventata, la donna chiede: “Che tipo di gioco è questo?”.

Ohoho, questo non è un gioco. Sono centinaia di giochi! La donna entra in salotto e vede che il suo televisore, che vanta una Amazon Fire Stick, ora può giocare con i giochi Xbox. Dopo di che chiude le porte per assicurarsi che nessuno interrompa la sua serata di gioco non programmata, ora che ha il Game Pass, e la maggior parte del suo catalogo, a portata di mano grazie al cloud.

A partire da oggi, Xbox compie il passo successivo nella sua iniziativa Play Anywhere, che ha portato Microsoft a non rendere necessaria la presenza di una console fisica per giocare ai suoi giochi. Questa iniziativa è iniziata seriamente all’inizio dell’attuale generazione di console, quando Xbox Game Pass ha debuttato anche su PC, consentendo a chi aveva un computer capace di accedere a una parte consistente della libreria di Xbox. Ben presto, il termine “esclusiva Xbox” ha implicato anche il PC e Microsoft non si è fermata lì.

Grazie ai suoi sforzi con il cloud e il remote gaming, i giochi Xbox sono stati riprodotti anche su dispositivi mobili e su alcune marche di smart TV Samsung a partire dall’anno scorso. Con quest’ultimo annuncio, l’app Xbox arriva anche su Amazon Fire Sticks, eliminando ulteriormente la necessità di una console.

Tuttavia, questa iniziativa non è priva di inconvenienti. Per quanto il cloud sia un’ottima soluzione al giorno d’oggi, non è ancora un vero e proprio sostituto di una console con i giochi installati, in quanto il cloud gaming è sempre soggetto al flusso e riflusso della connettività Internet per la stabilità. Per chi si aspetta una grafica di alta qualità, il cloud gaming (e in particolare la tecnologia XCloud di Microsoft) non è l’ideale, poiché comprime l’immagine per far girare meglio i giochi. C’è poi la questione del catalogo: L’app di Xbox può offrire ai giocatori solo la maggior parte dei titoli offerti tramite Game Pass, non l’intero catalogo di giochi di proprietà. Ciò significa non solo che la libreria è piuttosto limitata, ma anche che è necessario essere abbonati a Xbox Game Pass per poter utilizzare l’app.

Leggi anche: The First Descendant – Nexon aggiungerà una funzione super richiesta nel prossimo hotfix

A parte questo, il progetto di Xbox di portare i suoi giochi su quante più piattaforme possibili è chiaramente partito, ed è ragionevole pensare che continuerà a espandersi nel prossimo futuro. Nonostante questa spinta e il pensiero di critici e fan, Microsoft non uscirà completamente dal settore delle console e ha persino confermato di essere già al lavoro su una console di nuova generazione.

Fonte

Picture of Lunargim
Lunargim
Ciao a tutti! Sono Lunargim e sono un appassionato di tutta la cultura pop! In particolare sono un accanito videogiocatore e lettore di manga. Videogiochi preferiti: Team Fortress 2, Omori, Outer Wilds, Darkest Dungeon, Lisa. (Lo so sono tanti non so decidermi) Manga preferiti: Berserk, I Am A Hero e Buonanotte PunPun.
Forse ti potrebbe interessare

Articoli più popolari