Netflix annuncia il remake anime “The One Piece” con il primo studio di AoT

Netflix annuncia il remake anime The One Piece con lo studio di AoT

Netflix collaborerà con lo Studio Wit per adattare nuovamente la prima saga del manga in un nuovo remake anime: “The One Piece”!

Netflix ha annunciato che pubblicherà un remake anime della prima saga di One Piece, intitolandolo The One Piece, e che ad occuparsi della produzione sarà uno dei migliori studi di animazione in circolazione.

Di recente, Netflix ha pubblicato un video di un minuto e mezzo per celebrare il 25° anniversario dell’anime One Piece, rivelando che lo Studio Wit, il team dietro Spy x Family e le prime tre stagioni di Attack on Titan, sta producendo “un nuovissimo adattamento anime del manga One Piece a partire dall’iconica Saga del mare orientale”.

Correlato: I 10 Manga più venduti della storia

Il nuovo adattamento uscirà su Netflix, anche se la compagnia non ha parlato di date. Da notare che la Saga del mare orientale è la prima saga sia del manga che dell’anime di One Piece, un arco che copre rispettivamente 100 capitoli e circa 60 episodi.

Il remake di Netflix è un adattamento anime della versione manga della Saga, il che significa che probabilmente si discosterà dall’adattamento anime di One Piece attualmente in corso.

Correlato: 15 anime da guardare se vi è piaciuto One Piece

Al di là dell’annuncio in sé, Netflix non ha rivelato molto altro, perciò, oltre alla data di uscita, non sappiamo nemmeno come si comporterà Netflix in merito al casting di doppiatori.

Ecco il video annuncio di Netflix! Cosa ne pensate della notizia?

Fonte

Fate il check-in all’Hazbin Hotel nel primo trailer della serie

Fate il check in all'Hazbin Hotel nel primo trailer della serie

Ecco il trailer per la serie animata di prossima uscita “Hazbin Hotel”, colmo di demoni irriverenti, violenza e numeri musicali!

Finalmente le porte dell’Hazbin Hotel sono state aperte e i primi ospiti demoniaci sono pronti per essere riabilitati. Ѐ infatti uscito il primo trailer per l’attesa serie animata opera di Vivienne Medrano, l’animatrice dietro il popolare canale YouTube VivziePop e il webcomic ZooPhobia.

L’episodio pilota di Hazbin Hotel è uscito nel 2019 su YouTube e ha raccolto una folta schiera di fan. Nel 2020 è stato poi scelto da A24 per la realizzazione di una serie completa. Sempre nel 2020, è stata pubblicata su YouTube la serie complementare Helluva Boss. Hazbin Hotel è ambientata nello stesso mondo, ma segue una serie diversa di personaggi.

Simile: Golden Globes 2024 – Succession e Barbie dominano le nomination

Questa nuova serie è incentrata su un hotel situato all’inferno, dove una principessa degli inferi cerca di riabilitare i demoni invece di ucciderli. Si tratta di una commedia animata per adulti, che si aggiunge alle altre offerte di animazione per adulti di Amazon Prime Video come Invincible e La leggenda di Vox Machina. Ah, e Hazbin Hotel è anche un musical!

Di seguito la sinossi ufficiale: “Hazbin Hotel è la storia di Charlie, la principessa dell’Inferno, che persegue il suo obiettivo apparentemente impossibile di riabilitare i demoni per ridurre pacificamente la sovrappopolazione del suo regno. Dopo che gli angeli hanno imposto uno sterminio annuale, [Charlie] apre un hotel nella speranza che gli avventori vadano in Paradiso al momento del check-out.”

Correlato: 25 film da vedere su Amazon Prime Video – Lista aggiornata Dicembre 2023

“Mentre la maggior parte dell’Inferno deride il suo obiettivo, la sua devota compagna Vaggie e la loro prima cavia, la star di film per adulti Angel Dust, restano al suo fianco. Quando una potente entità nota come “Demone Radio” si mette in contatto con Charlie per aiutarla nella sua impresa, il suo folle sogno ha la possibilità di diventare realtà.”

I primi quattro episodi arriveranno su Prime Video il 19 gennaio, mentre gli altri verranno trasmessi settimanalmente fino a febbraio.

Fonte

BlizzCon 2023 – Come guardare la cerimonia d’apertura

BlizzCon Come guardare la cerimonia d'apertura

Ecco la programmazione dell’evento BlizzCon 2023, con presentazioni dedicate a “World of Warcraft”, “Diablo 4” e molto altro ancora!

La BlizzCon 2023 è imminente, il che significa un fine settimana ricco di livestream e annunci su tutti i giochi di Blizzard. Nella serata di venerdì 3 e di sabato 4 novembre, la Blizzard aggiornerà il suo pubblico su tutto ciò che riguarda World of Warcraft, Overwatch 2, WoW Classic, Hearthstone, Diablo 4 e molto altro ancora.

Ci sarà molto da vedere durante i due giorni di dirette, ma è probabile che tutti i principali annunci avverranno durante la cerimonia di apertura della BlizzCon di venerdì. L’evento inizierà il 3 novembre alle nostre ore 19:00 e potrà essere seguito su YouTube e su Twitch.

Simile: Annunciati i giochi gratuiti PlayStation Plus per novembre 2023

Durante la cerimonia di apertura, la Blizzard dovrebbe accennare a tutti i giochi di cui parlerà poi nel corso del fine settimana, compresi tutti i titoli del suo servizio live. È da tempo che la compagnia sta sviluppando un gioco di sopravvivenza ancora senza nome, rivelato all’inizio del 2022. Il gioco non sembra essere in programma, ma è sempre possibile che se ne parli durante la presentazione.

Dopo la cerimonia d’apertura, WoW e Overwatch 2 sono i giochi che avranno più spazio durante il fine settimana, con sessioni di “approfondimento” e presentazioni sulle prossime novità di ciascun gioco.

Simile: Marvel’s Spider-Man 2, Peter e Miles tornano ad oscillare su PS5 [Recensione]

Per Diablo 4 è in programma un’altra chiacchierata con gli sviluppatori, durante la quale probabilmente scopriremo qualcosa sulle future stagioni e su altri cambiamenti in arrivo per il gameplay.

Hearthstone non riceverà una sessione di approfondimento, ma avrà un “what’s next” nel corso della giornata di venerdì. Di seguito trovate il programma completo presentato dalla Blizzard, da me convertito al nostro fuso orario!

3-4 novembre

19:00 – Cerimonia di apertura
21:30 – World of Warcraft: What’s Next
22:30 – Overwatch 2: Deep Dive
23:30 – World of Warcraft Classic: What’s Next
00:30 – Hearthstone: What’s Next
01:30 – Warcraft Rumblings

4-5 novembre

20:00 – World of Warcraft: Deep Dive
21:30 – Overwatch 2: What’s Next
22:30 – Diablo IV Campfire Chat
00:45 – Community Night
02:15 – Partecipazione delle LE SSERAFIM

Fonte

Ecco come seguire il PlayStation Showcase 2023, e cosa aspettarsi

Ecco come seguire il PlayStation Showcase e cosa aspettarsi

Manca davvero poco all’evento PlayStation Showcase 2023, ed ecco come potrete seguirlo in diretta proprio stasera!

Il PlayStation Showcase 2023 è ormai alle porte e l’entusiasmo è alle stelle. PlayStation ha avuto un inizio della nuova generazione di console piuttosto forte, con giochi come God of War Ragnarok e Horizon Forbidden West usciti per PS5 nei primi due anni dal suo rilascio.

Vero è anche che nel corso degli anni la Sony ha promesso una serie di altri giochi che poi non sono stati annunciati per mesi o addirittura anni. C’è quindi molta curiosità (e speranza) di ottenere una tonnellata di nuove informazioni sui giochi effettivamente in arrivo.

Il PlayStation Showcase 2023 inizierà mercoledì 24 maggio alle 13:00 PT, ovverosia le nostre 22:00 di stasera. Potrete guardarlo sui canali ufficiali di PlayStation su Twitch e YouTube, anche se probabilmente ci saranno numerosi canali non ufficiali che ospiteranno lo streaming.

La diretta dovrebbe durare circa un’ora e sarà disponibile come VOD al termine, quindi se non riuscite a seguirlo dal vivo, sarete comunque in grado di guardarlo anche in seguito.

Il PlayStation Showcase è un evento molto più grande dei più frequenti PlayStation State of Plays, che tendono a concentrarsi su aspetti più specifici, come un gioco solo o un mix di titoli indipendenti.

Lo Showcase serve più che altro a mettere in evidenza i prossimi due anni della PlayStation con aggiornamenti e rivelazioni di titoli importanti. PlayStation ha già confermato la presentazione di diversi giochi di terze parti e di titoli PSVR2.

È possibile che venga presentato un nuovo trailer di Marvel’s Spider-Man 2, dello spin-off multiplayer di The Last of Us (ancora senza titolo) e di una serie di altri giochi. Tuttavia, nonostante alcune speculazioni, probabilmente non ci saranno informazioni su Grand Theft Auto VI, dato che la Rockstar Games tende ad annunciare i suoi nuovi titoli quando vuole e al di fuori di eventi come questo.

Fonte

Due chiacchiere con MIRKO CANNELLA – tra teatro e doppiaggio (La casa di carta, Inazuma Eleven e molto di più!)

mirko cannella

Lo studio di Popspace ha ospitato l’attore e doppiatore Mirko Cannella per parlare di doppiaggio, teatro ed altro ancora, in un’intervista trasmessa in diretta su Twitch ora disponibile anche sul nostro canale YouTube!

Mirko Cannella è stato ospite di Popspace per fare due chiacchiere sul suo lavoro di attore e doppiatore e parlare dei più celebri personaggi a cui ha dato la voce, passando per serie tv, anime e non solo. L’intervista è stata trasmessa in diretta sul canale Twitch PopspaceIT, ma è ora disponibile anche sul nostro canale YouTube. Non perdetevela!

Con una lunga carriera costellata di alcune delle battute più memorabili del piccolo schermo, l’attore ci ha raccontato della sua vita divisa tra doppiaggio e recitazione in teatro, dove lavora con la sua compagnia “I Pezzi di Nerd”, che nei prossimi mesi porterà uno spettacolo originale in giro per l’Italia!

Di Mirko è la voce di Lancel Lannister (Eugene Simon), che nel Trono di Spade annuncia a Robert Baratheon che “non c’è più vino.” Sempre sua la voce di Jack Wallside, che scatena il suo “Muro di Roccia” sui campi da calcio di Inazuma Eleven.

Schermata alle
A sinistra, Mirko Cannella, a destra, Lorenzo (Peparini) e Chiara di Popspace; cr: Popspace

Tra i suoi personaggi più noti figurano Billy (Dacre Montgomery) di Stranger Things, Jughead (Cole Sprouse) di Riverdale, Rio (Miguel Herrán) de La casa di carta, Cahir (Eamon Farren) di The Witcher e Su-Hyeok (Park Solomon) della recente serie coreana targata Netflix Non siamo più vivi.

“Quando sto lì in sala vedo lo schermo e vedo quello che fa lui [il personaggio, nda], guardo gli occhi soprattutto, le emozioni che cerca di trasmettere sia nel parlato ma anche nello sguardo, perché spesso lo sguardo trasmette più di quello che dice la parola. […] A me nel corso del tempo è servito molto fare teatro, […] infatti quando mi chiedono ‘come posso fare il doppiatore’, dico: intanto parti dal teatro”.

Ripercorriamo insieme a Mirko alcuni dei suoi lavori più noti e memorabili, tra le difficoltà che le differenze tra le lingue del materiale originale possono porre ed il lavoro spesso frenetico che si cela dietro le quinte di una sala di doppiaggio.

Potete recuperare l’intervista su Twitch o su YouTube, e non dimenticate di iscrivervi al nostro canale ed attivare le notifiche! E se volete recuperare la prima intervista fatta a Mirko Cannella da Popspace, cliccate qui!

Intervista di Chiara e Lorenzo / Idea di Marco Nepi / Produzione di Adesso Agency

Due chiacchiere con MASSIMO TRIGGIANI – film, doppiaggio, videogiochi ed altro ancora!

intervista a massimo triggiani doppiatore e attore

Lo studio di Popspace ha ospitato l’attore e doppiatore Massimo Triggiani per parlare di doppiaggio, film, animazione ed altro ancora, in un’intervista trasmessa in diretta su Twitch ora disponibile anche sul nostro canale YouTube!

Massimo Triggiani è stato ospite di Popspace per fare due chiacchiere sul suo lavoro di attore e doppiatore, parlando dei più celebri personaggi a cui ha dato la voce, passando per serie tv, anime, videogiochi e molto altro ancora. L’intervista è stata trasmessa in diretta sul canale Twitch PopspaceIT, ma è ora disponibile anche sul nostro canale YouTube. Non perdetevela!

Con una carriera che comincia dalla recitazione e che lo porta con successo nel mondo del doppiaggio, Massimo Triggiani ha condiviso con noi alcune delle sue esperienze nel lavoro di trasposizione in lingua italiana di alcune delle serie più famose ed apprezzate degli ultimi tempi.

Tra i suoi personaggi più noti troviamo John F. Walker (il Capitan America/U.S. Agent di The Falcon and the Winter Soldier, interpretato da Wyatt Russell), Klaus (il numero 4 di The Umbrella Academy, interpretato da Robert Sheenan), Overhaul (altro nome di Kai Chisaki di My Hero Academia) e Verme Grigio (guerriero Immacolato del Trono di Spade, interpretato da Jacob Anderson). Altri ruoli di rilievo includono Alexios di Assassin’s Creed: Odyssey e Peter Quill/Star-Lord nel gioco Marvel’s Guardians of the Galaxy della Eidos Montréal.

Schermata alle
A sinistra, Massimo Triggiani; a destra, Chiara e Francesco di Popspace; cr: Popspace

“C’è una cosa importante che magari chi non fa questo mestiere non sa. Tu quando doppi […] hai poco tempo per capire quello che sta succedendo, entrare in quello che sta succedendo, entrare nel personaggio, rendere il personaggio leggendo […] (il copione, nda) [e] guardando quello che fa l’attore, che magari ci ha messo sei mesi per studiare questa cosa”, ha condiviso Triggiani.

Attraverso il racconto delle sue esperienze lavorative, alle prese con personaggi ed attori molto diversi tra loro, Massimo Triggiani ci mostra l’approccio al doppiaggio dal punto di vista di un appassionato di cinematografia.

Nel parlare di John Walker, in particolare, il doppiatore ha commentato: “Già dal provino io mi sono reso conto che gli sceneggiatori avevano fatto un lavoro pazzesco, e ne ho avuto poi la conferma […] settimana dopo settimana, vedere che seguivano una direzione ben precisa […], soprattutto sul finale”.

Potete recuperare l’intervista su Twitch o su YouTube, e non dimenticate di iscrivervi al nostro canale ed attivare le notifiche!

Intervista di Francesco e Chiara / Idea di marco Nepi / Produzione Adesso Agency

Jason Sudeikis, Brendan Hunt, Trevor Noah, Becky G e Nicky Jam gareggeranno negli EA SPORTS FIFA Face-off

Electronic Arts ha rivelato i dettagli della premiere degli EA SPORTS™ “FIFA Face-Off,” una competizione che unirà celebrità, influencer, giocatori professionisti di FIFA e alcuni fortunati partecipanti al contest.

L’evento si svolgerà in diretta venerdì 19 e 26 marzo alle 17:30 (orario italiano), sul canale Twitch EA SPORTS FIFA e sul canale YouTube EA SPORTS.

Jason Sudeikis e Brendan Hunt sono due delle star che parteciperanno alla live. I due sono i protagonisti di “Ted Lasso”, la serie Apple vincitrice del Golden Globe e Critics Choice Award. Anche Trevor Noah, comico e presentatore del “The Daily Show”, Becky G vincitrice degli American Music Awards (AMAs) e Nicky Jam, vincitore degli scorsi Latin GRAMMY award gareggeranno negli EA SPORTS FIFA 21. Nella live gareggerà anche l’influencer “Castro 1021”.

In entrambi gli episodi le celebrità e i giocatori di EA SPORTS FIFA gareggeranno nel tentativo di vincere il premio di $25,000.

Ecco l’elenco dei partecipanti:

Venerdì 19 marzo ore 17:30 :

Team Nicky Jam:

Nicky Jam (Instagram; Twitter)
“Fnatic Tekkz” (Instagram; Twitter)
“EashVeraam17” (community winner)

–vs.–

Team Becky G:

Becky G (Instagram; Twitter)
“NIP Ollelito” (Instagram)
“JDenman” (community winner)

Venerdì 19 marzo ore 17:30 :

Team Trevor Noah:

Trevor Noah (Instagram; Twitter)
“NFG_Lisa” (Twitter)
“FUTHeda” (community winner)

–vs.–

Team Ted Lasso:

Jason Sudeikis as Ted Lasso, coached by Coach Beard (Brendan Hunt) (Twitter)
“DUX Gravesen” (Instagram; Twitter)
“Cory_B” (community winner)

EA Sports ha inoltre organizzato un’estrazione a premi. TOTY, Icon e Pack giocatori rari potranno essere vinti da tutti coloro che seguiranno la diretta (dopo aver collegato l’account FIFA a quello di Twitch).